IL ROMANISTA – Lavoro a porte chiuse e giocatori con le bocche cucite. Dopo la ripresa degli allenamenti il primo gennaio, l’amichevole contro il Milazzo (sospesa nel secondo tempo a causa di un violento acquazzone, di Antenucci dopo nove minuti di gioco il gol rossoazzurro) nelle successive ventiquattro ore, il Catania è sceso di nuovo in campo nella giornata di ieri in vista della partita di giovedì con la Roma. Al centro tecnico di Belpasso, Giampaolo ha tenuto a rapporto la squadra per una ventina di minuti, puntando l’attenzione del gruppo principalmente sulla fase difensiva, un reparto che negli ultimi tempi, specialmente in trasferta, ha sofferto tantissimo. Sessione differenziata per Biagianti, Potenza e Spolli, tutti e tre alle prese con piccoli problemi di natura muscolare e potenzialmente indisponibili per la gara della Befana. Incerta più che mai la presenza di Izco: il centrocampista argentino ha riportato una ferita lacero-contusa al piede destro e gli sono stati applicati ben 9 punti di sutura. Chi, al contrario, neppure partirà per la Capitale è il giapponese Morimoto, in fase di riabilitazione all’indomani dell’operazione d’artroscopia al ginocchio sinistro. Sembra, invece, quasi completamente recuperato Mascara che, reduce da un intervento per la riduzione di un’ernia, è tornato a lavorare con il gruppo. Sembra improbabile, però, vedere il capitano dei siciliani far parte dell’undici titolare da schierare all’Olimpico. Tanti inconvenienti per il tecnico rosso-azzurro, contrattempi che, in ogni caso, non riescono a togliergli il sonno. Giampaolo, per abitudine predica ottimismo e la speranza di fare risultato contro i giallorossi non è rimasta in infermeria insieme agli infortunati: «Il mio obiettivo – spiegava nell’ultima conferenza prima di Capodanno – è collezionare almeno due punti nelle prossime partite con Roma e Inter che concludono il girone d’andata ». Ovvero due pareggi. Che sarebbe già un’impresa, visto il cammino in trasferta dei siciliani che fin qui lontano dal Massimino hanno raccolto solo 3 punti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here