ROMA PASTORE – L’avventura di Javier Pastore alla Roma non è stata molto positiva fino a questo momento, ma è ancora presto per dirsi addio. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i giallorossi non sembrano intenzionati a rescindere il suo contratto, anzi. ‘El Flaco’ si sottoporrà ad un intervento all’anca a Barcellona per tentare di risolvere definitivamente il problema e il club rimarrà al suo fianco, pronto ad offrirgli tutto il suo sostegno.

Print Friendly, PDF & Email

8 Commenti

  1. Eh già, perché il sostegno rappresentato da 2 anni di stipendio principesco pagati malgrado pochissime presenze non bastava…
    Ma d’altronde non vedo perché Pastore dovrebbe spontaneamente rinunciare agli anni di contratto che ancora ha.
    Grazie ancora al cassiere di Siviglia Monchi, al quale ieri abbiamo dato un motivo in più per avere di Roma un bel ricordo!

  2. Che sia maledetto Monchi e a Pastore mettetegli un anca di titanio, polpacci di acciaio, trapiantategli tutte le parti difettose, almeno potrà giocare un pò e meritarsi una piccola parte di tutti i soldi che sta divorando alla società, grazie al cialtrone di Siviglia, scìopa

  3. Ma i tempi di recupero dopo un intervento del genere credo siano lunghetti… sicuramente parliamo di diversi mesi… certo che la A.S. Roma ne ha buttati di soldi in questi ultimi 2 anni… che disastro…

  4. Giusto la Roma poteva pescare questo fenomeno. Adesso chi vuoi trovare che si accolli il contratto di questo ex-ex-ex giocatore medio? Te lo dovrai tenere con ogni probabilità fino all’ultimo giorno di contratto.

  5. Non guardiamo solo chi hai comprato,ma anche chi non hai saputo vendere…aspetto fondamentale per giudicare il lavoro di uno o più ds

Comments are closed.