L’AVVERSARIA, CESENA – Non ci sono molti calcoli da fare in casa Roma ma un solo risultato “utile”, la vittoria. Il Cesena vuole fare risultato a tutti i costi per cercare di allontanarsi dalla zona a rischio retrocessione. La squadra di Di Carlo è a quota 21 punti, a pari merito con il Cagliari di Zeman e a 4 punti sotto l’Atalanta quartultima. Con il Parma già fallito, la strada si fa sempre più in salita per i bianconeri che hanno all’attivo 14 sconfitte in campionato, ma in casa regna il segno “X” che oramai è un’abitudine per i giallorossi. Al Manuzzi si sono visti ben 6 pareggi, proprio come per la squadra di Garcia all’Olimpico. E’ sfida aperta!

IL MOMENTO DEL CESENA – Nonostante la classifica dica diversamente, i bianconeri nelle ultime partite hanno rifilato delle buone prestazioni: 3 pareggi, 1 vittoria e 1 sconfitta. Il Cesena è riuscito a fermare la Juventus sul punteggio di 2-2 e l’Inter per 1-1 in quel di San Siro. Le due sfide sono state intervallate da una bella vittoria contro l’Udinese per 1-0, dando ossigeno prezioso a Di Carlo e ai suoi. Ma proprio per la sfida di stasera mancherà un giocatore molto importante negli schemi del tecnico: quel Franco Brienza che ha segnato il gol del definitivo pareggio contro la compagine di Allegri.

COME SCENDERANNO IN CAMPO – Oltre all’attaccante, Di Carlo dovrà fare a meno di diversi uomini tra cui anche Marilungo. Nell 4-4-2 cesenatico, in porta c’è la certezza/sorpresa Leali, giovane promessa del vivaio italiano. La linea a quattro vede schierati Perico e Kranjc sulle fasce, con Capelli e Lucchini come coppia centrale. Unico dubbio a centrocampo con il ballottaggio tra Mudingayi e Pulzetti, con il primo favorito. Gli altri tre sono De Feudis, Giorgi e il “giallorosso” Carbonero. In attacco Defrel e Djuric dovrebbero partire titolari per provare ad affondare la non impeccabile difesa giallorossa.

Federico Prosperi

CESENA (4-4-2): 1 Leali; 24 Perico, 25 Capelli, 6 Lucchini, 15 Krajnc; 5 Giorgi, 8 De Feudis, 26 Mudingayi, 7 Carbonero; 92 Defrel, 18 Djuric.
A disp.: 30 Agliardi, 81 Bressan, 14 Volta, 2 Nica, 34 Cascione, 56 Pulzetti, 32 Moncini, 19 Succi, 9 Rodriguez.
All. Di Carlo.

INDISPONIBILI: Marilungo, Tabanelli, Valzania, Cazzola, Ze’ Eduardo, Renzetti, Brienza, Magnusson.
SQUALIFICATI: -.
DIFFIDATI: Renzetti, Rodriguez, Carbonero.
BALLOTTAGGI: Mudingayi-Pulzetti.

ROSA CESENA

Portieri

1 Nicola Leali
30 Federico Agliardi
81 Walter Bressan

Difensori

15 Luca Krajnc
14 Massimo Volta
25 Daniele Capelli
6 Stefano Lucchini
17 Hordur Magnusson
33 Francesco Renzetti
2 Costantin Nica
24 Gabriele Perico

Centrocampisti

8 Giuseppe De Feudis
56 Nico Pulzetti
34 Emmanuel Cascione
44 Riccardo Cazzola
4 Luca Valzania
26 Gaby Mudingayi
22 Abdul Yabré
5 Luigi Giorgi
77 Zé Eduardo
23 Andrea Tabanelli
7 Carlos Carbonero

Attaccanti

92 Gregoire Defrel
89 Guido Marilungo
11 Franco Brienza
9 Alejandro Rodiguez
18 Milan Djuric
19 Davide Succi

All. Di Carlo

Print Friendly, PDF & Email