As – La gestione sportiva del Real Madrid resta convinta che Daniele De Rossi, centrocampista della Roma sarebbe un grande rinforzo per la prossima stagione. Ritengono necessario l’ingaggio di un centrocampista versatile, di carattere, per completarsi con Xabi Alonso (soprattutto se si considera che sia Diarra che Gago hanno tutte le possibilità di andare via la prossima stagione). Un identikit che si adatta perfettamente al romano, che guadagna cinque milioni netti a stagione. Finora, il problema, come riportato da AS, è che Roma lo considera insieme a Totti, la bandiera del club e ogni volta che il Madrid ha cercato di prenderlo la risposta non è mai sceso da una richiesta di 40 milioni di euro. Tuttavia, la cattiva situazione economica del club della famiglia Sensi, spinto dalla crisi economica mondiale, svalutata e ridotta aumenta le possibilità del trasferimento. Queste sono le difficoltà che soffocano il club giallorosso su cui ci sono già potenziali acquirenti. Uno dei pretendenti è albanese Rezart Taci, che ha organizzato l’amichevole di Mercoledì (interessato anche al Bologna). Taci sta valutando di acquistare la Roma e, di conseguenza, Bronzetti, intermediario italiano che ha collaborato con il Madrid per la firma di Kakà, è stato a Tirana. I problemi finanziari avvicinano De Rossi al Bernabeu. Una destinazione che piace all’taliano, cha ha rivelato ad AS il 19 febbraio 2008: “E ‘lo stadio più bello che abbia mai visto…”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here