AMICHEVOLE ROMA PSG – La Roma esce sconfitta dalla prima partita dell’International Champions Cup contro il PSG. Dopo l’1-1 dei primi 90 minuti, grazie alle reti di Marquinhos e Sadiq, a sancire la vittoria dei francesi è la lotteria dei calci di rigori, con l’errore di Gerson che risulta fatale ai fini del risultato. Non bene la Roma nel primo tempo che non riesce praticamente mai ad essere pericolosa, complice la presenza dal 1′ di molti dei nazionali che da poco hanno raggiunto il gruppo. Meglio nella seconda frazione invece, con qualche cambio e l’ingresso di alcuni elementi più avanti nella preparazione, i giallorossi fanno vedere qualcosa in più riuscendo a creare qualche occasione per andare in gol. Nel complesso però, più pericolosa la squadra di Emery, che con Matuidi ha tre nitide chance per passare in vantaggio, tutte fallite in maniera abbastanza clamorosa.

LE SCELTE – Di Francesco mette in campo buona parte degli ultimi arrivati, lasciando fuori Nainggolan De Rossi a centrocampo, rinnovando la fiducia in regia a Gonalons e regalando la prima apparizione da titolare con la maglia della Roma per Pellegrini. In avanti opportunità per Iturbe, con Dzeko che si riprende immediatamente il centro dell’attacco. Nel PSG, Unay Emery sceglie il 4-2-3-1, con l’esordio di Dani Alves sulla fascia destra, dopo l’addio burrascoso con la Juventus. Sulla mediana spazio a Thiago Silva Rabiot, mentre sulla trequarti a sostenere l’unica punta Jesè, ci saranno Lucas, Pastore ed il giovane argentino Lo Celso.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas (46′ Fazio), Juan Jesus, Moreno (46′ Castan); Pellegrini (46′ Gerson), Gonalons (61′ De Rossi), Strootman (46′ Nainggolan); Iturbe (46′ Tumminello), Dzeko (46′ Sadiq), Perotti (61′ Antonucci). All: Di Francesco.         A disp.: Skorupski, Lobont, Romagnoli, Nura, El Shaarawy.
Indisponibili: Florenzi, Karsdorp, Emerson, Luca Pellegrini, Under.

PSG (4-2-3-1): Areola; Dani Alves (69′ Nkunku), Marquinhos, Thiago Silva (46′ Kimpembe), Kurzawa; Thiago Motta (69′ Callegari), Rabiot (46′ Matuidi); Lucas, Pastore (69′ Guedes), Lo Celso (82′ Edouard); Jese (82′ Bernede),. All: Emery
A disp.: Trapp, Berchiche.

Indisponibili: Verratti, Di Maria, Cavani.

Arbitro: Chris Penso
Assistenti: McDonald e Reznik.
IV uomo: Balcer.

Marcatori: 36′ Marquinhos (PSG), 60′ Sadiq (Roma)
Ammoniti: Rabiot (PSG), Marquinhos (PSG), Seck (Roma)
Espulsi:

Note: presenti 36.289 spettatori.

LA CRONACA DELL’EVENTO

RIGORI

5 – Marquinhos spiazza Alisson ed il PSG vince la partita.

4 – Perfetti i francesi finora dal dischetto, anche Edouard a segno. Bene anche De Rossi, che con grande freddezza spiazza Areola.

3 – Gol anche di Callegari. Sbaglia invece Gerson che mette fuori il calcio di rigore.

2 – Gol di Nkunku, con Alisson che si dispera perché sfiora il pallone. Nainggolan batte Areola, battendo un rigore perfetto.

1 – Lucas batte Alisson: tiro alla sinistra del brasiliano, con il portiere che però aveva intuito. Peres, con una strana rincorsa, spiazza Areola.

SECONDO TEMPO

92′ – I tempi regolamentari finiscono per 1-1 con Sadiq che ha risposto al gol nel primo tempo di Marquinhos. Brivido finale, con Matuidi che ha avuto ancora sui piedi la palla per il vantaggio, ma il tiro non è preciso.

88′ – Il primo ammonito tra le fila capitoline è Seck, che ferma il contropiede avversario.

84′ – I giallorossi gestiscono male la palla al limite dell’area, viene riconquistata dal PSGMatuidi si trova nuovamente da solo davanti ad Alisson, ma anche stavolta spara alto.

83′ – Ancora un cambio per la Roma: fuori Juan Jesus, dentro Seck.

82′ – Altri due cambi per il PSG, ingresso in campo per Bernede ed Edouard al posto di Jesé Lo Celso.

75′ – Enorme chance per il PSG, con Matuidi che entra in area di rigore ed è a tu per tu con Alisson, ma la sua conclusione è completamente sbagliata e finisce alta.

70′ – Grandissima discesa di Sadiq che però appena entrato in area viene fermato da Kimpembe. Il nigeriano protesta chiedendo un fallo di rigore, l’arbitro concede solo rimessa dal fondo, restano dei dubbi.

64′ – Giallorossi ancora pericolosi, stavolta con De Rossi che batte un ottimo calcio di punizione, che Areola respinge sopra la traversa.

62′ – Ammonito anche Marquinhos per i francesi.

61′ – Altri due cambi per la Roma: dentro De Rossi ed Antonucci, fuori Gonalons Perotti.

60′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!! SADIQ!! Grande lancio di Gerson a scavalcare la difesa del PSG, l’ex Spezia stoppa il pallone e con un diagonale batte Areola.

57′ – Rigore solare negato alla RomaDani Alves entra in ritardo su Perotti, per l’arbitro però è tutto regolare.

52′ – Primo tiro della ripresa da parte di Nainggolan, che però finisce alto di molto.

46′ – Inizia il secondo tempo e Di Francesco opera alcuni cambi: dentro SadiqNainggolanFazioGersonCastan Tumminello, fuori DzekoStrootmanPellegriniMorenoManolasIturbe. Solo due cambi invece nel PSG, con Thiago Silva e Rabiot che lasciano il posto a Matuidi e Kimpembe. La Roma gioca il primo possesso della ripresa.

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo con i giallorossi in svantaggio: decide finora il gol di Marquinhos. Discussione tra Perotti Strootman riguardo alcuni movimenti sbagliati nel corso della prima frazione.

43′ – Ci prova ancora Lucas che ci sta prendendo gusto: tiro dalla distanza, che però finisce ampiamente a lato.

42′- Roma troppo passiva nel difendere nella propria area di rigore: Pastore riesce a servire facilmente  Lucas, il suo tiro però è centrale e viene parato da Alisson.

37′ – Gli uomo di Di Francesco provano a reagire con un cross di Peres dalla destra per Dzeko, il bosniaco però sfiora soltanto con la testa, non riuscendo a girare verso la porta.

35′ – GOL DEL PSG! A portare in vantaggio i francesi è l’ex Marquinhos, che mette in rete liberato da Thiago Motta sul dischetto del rigore.

30′ – Un’altra buona discesa da parte di Peres, che arriva sul fondo e crossa per Dzeko, ma anche in questo caso c’è l’uscita del portiere parigino.

29′ – Gonalons lancia Iturbe che è in posizione regolare: deve uscire Areola, che allontana il pallone di testa.

25′ – Prima occasione del match anche per i giallorossi: punizione sulla trequarti di Pellegrini sul cross non arriva di un soffio Manolas, solo in area di rigore.

23′ – Primo calcio d’angolo per la Roma, che però viene respinto da Thiago Silva.

20′ – Occasione per il PSGPastore effettua un lancio delizioso per Jesé, che avanza verso Alisson ma viene fermato al momento del tiro da Manolas.

18′ – Primo giallo della gara: ammonito Rabiot per fallo da dietro su Perotti.

11′ – La squadra di Di Francesco fa girare bene il pallone, senza però trovare i giusti spazi per poter far male ai parigini.

6′ – Calcio d’angolo pericoloso battuto dal PSG, ma nel colpire di testa Thiago Silva commette fallo di mano.

2′ – Buono spunto di Bruno Peres sulla fascia destra, che prova il cross che però viene respinto dalla retroguardia parigina.

0′ – Al via al match, il primo possesso è del PSG.

PRE-PARTITA:

Ore 20.08 (2.08) – Le due formazioni sono in campo.

Ore 20.03 (2.03) – Le squadre sono nel tunnel, tra qualche minuto avrà inizio la partita.

Ore 19.50 (1.50) – Al seguito della squadra per questo primo match amichevole della tournée americana, ci sono l’amministratore delegato, Umberto Gandini ed Alex Zecca, collaboratore del presidente James Pallotta.

Ore 19.35 (1.35) – In questo momento entrambe le squadre hanno iniziato il riscaldamento pre-gara.

Ore 19.20 (1.20) – Inizia il riscaldamento per i portieri.

Ore 19.10 (1.10) – Anche il PSG rende noto il suo undici iniziale per il match di stasera:

Ore 19.04 (1.04) – La Roma sul suo account Twitter rende nota la formazione ufficiale:

Ore 18.45 (00.45) – Dieci minuti più tardi rispetto ai francesi, fa il suo arrivo allo stadio anche la Roma di Eusebio Di Francesco.

Ore 18.35 (00.35) – L’account ufficiale del PSG annuncia che la squadra di Unay Emery è appena arrivata al Comerica Park di Detroit, dove tra un’ora scenderà in campo per affrontare la Roma

Ore 18.28 (00.28) – Le squadre sono attese al Comerica Park, lo stadio che ospiterà la sfida.

ROMANEWS.EU SEGUE L’EVENTO IN TEMPO REALE 

Print Friendly, PDF & Email

12 Commenti

  1. Alisson
    (skorupski)
    Karsdorp Manolas Moreno Palmieri
    (B.Peres) (Fazio) (Jesus) ( Toljan)
    Ninja Gonalons Strootman
    (Florenzi) (de Rossi) (Pellegrini)
    Mahrez Dzeko El Sharawi
    (Under) (Defrel) (Perotti)
    La As Roma potrebbe essere questa.. a me piace!

  2. Sarà per via di Monchi, ma quest’anno mi sembra ci sia più sintonia fra quello che “sembra necessario” da fuori e quello che loro fanno.
    Cioè, le logiche con cui si sta costruendo questa squadra le capisco.
    Con Sabatini finivo sempre col pensare “beh lo sapranno loro meglio di me… boh…”
    Ieri leggevo che le quote danno la roma dietro al milan.
    A me sembra una sciocchezza. Il Milan ha preso giocatori forti sì, ma per arrivare a fare una rosa della profondità della Roma gli servono altri 2 anni di spese come questo. Se non fallisce prima.
    La Roma si sta costruendo quadrata, solida, in qualità e quantità. Nel giusto mix fra esperienza e prospetti.
    Serve sempre la fortuna, ma …

    • La Roma si sta costruendo quadrata, solida, in qualità e quantità. Nel giusto mix fra esperienza e prospetti.
      Infatti all’ala destra manca un sostituto del calibro di Salah. Infatti manca un sostituto terzino sinistro finchè Emerson rientra. Infatti manca un portiere di riserva perchè Skorupski ha detto chiaramente che lui il secondo non lo fa. Hai mai pensato che, come l’anno scorso, in attacco i giocatori sono contati e quest’anno non c’è più Totti? E quindi viene a mancare una seconda punta che giochi nella trequarti?

    • Gerson, penso che sia l’anno suo… con un allenatore che crede sui giovani (potrebbe essere il colpo della stagione)

      Iturbe bisogna vedere come devide di mostrare il suo valore..

      Moreno… cosa?!?!? se sei + forte perche non giochi tu in SERIE A?!!??!

      a me questo Monchi da molta sicurezza su quello che fà. Dimostra che acquista cio’che serve e dove serve, mentre Vende dove ha gia il sostituto da far firmare!!!

      • Gerson fece bene ieri sera, ho visto per la prima volta un po’ di tigna. Moreno si allenava da due giorni e giocava fuori posizione. Insomma ha tutte le cose al mondo. Iturbe sembrava quello di sempre, purtroppo.
        Tutto sommato, pero, non una cattiva prova, specialmente nel secondo tempo.

    • Come fai a giudicare Moreno da 45 minuti giocati senza aver fatto ancora la preparazione e senza sapere i dettami tattici di Di Francesco per giunta giocando fuori ruolo..
      Mah..
      FORZA ROMA

  3. abbiamo venduto troppo, abbiamo acquistato troppo.
    non credo che Di Francesco arriverà a mangiare il panettone.
    quest’anno Roma quinta se abbiamo fortuna.
    ennesima ristrutturazione, ennesimo anno zero. Pallotta lasciaperdelaroma.

Comments are closed.