LA MOVIOLA a cura di Romanews.eu – Al 12′ cartellino giallo per Stendardo che stende Iturbe al limite dell’area. L’attaccante argentino si era già liberato del pallone e il difensore interviene sull’uomo in ritardo, è quindi giusto il provvedimento. Al 24′ De Rossi serve con un pallonetto Pjanic, solo in area di rigore, ma l’arbitro ferma il gioco per offside. Il bosniaco però al momento del lancio è in posizione regolare e sfuma cosi un’ottima opportunità per la Roma. Al 38′ la Roma chiede un calcio di rigore. Manolas colpisce in rovesciata il pallone, che viene intercettato dal Paletta con la spalla e in maniera fortuita. Giusto non assegnare la massima punizione. Al 57′ Dzeko va vicino al gol, ma nel momento in cui riceve il pallone si trova al di là dell’intera linea difensiva dell’Atalanta. Al 58′ ammonito Grassi per una trattenuta prolungata su Digne. Al 60′ l’Atalanta va vicinissimo al raddoppio con Maxi Moralez, che però è in posizione irregolare, ma il guardalinee non se ne avvede e lascia correre. Cartellino giallo per Sportiello al 68′ per perdita di tempo. Ammonito anche Cigarini al 69′ per un tocco con il braccio al limite dell’area di rigore. Al 75′ Sadiq chiede un calcio di rigore per un fallo di mano di Paletta. Il difensore bergamasco sceglie male i tempi dell’intervento ed effettivamente, anzichè con la testa, colpisce la sfera con il braccio. Calvarese vede ma, sbagliando, giudica corretto l’intervento. All’81’ calcio di rigore per l’Atalanta. Gomez a tu per tu con De Sanctis viene atterrato in area da Maicon, che prende solo l’uomo. Giusta la massima punizione e l’espulsione per chiara occasione da rete. All’87’ anche l’Atalanta rimane in 10 per l’espulsione di Stendardo per doppio giallo. Il centrale difensivo viene ammonito per aver colpito il pallone con il braccio cercando di anticipare Dzeko.  Al 93′ l’Atalanta rimane addirittura in 9 per l’espulsione, anche in questo caso per doppio giallo, di Grassi Il giallo, giusto, arriva per un intervento in ritardo del centrocampista su Nainggolan. Ammonito Torosidis al 95′ per un’intervento irregolare su Gomez. Calvarese non si smentisce e anche in questa partita è estramamente fiscale e severo, in particolare in occasione del secondo giallo a Stendardo. Corretti sia il calcio di rigore all’Atalanta che l’espulsione di Maicon, ma in precedenza sbaglia a non assegnare la massima punizione ai giallorossi.

Riccardo Ugolini

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità