Primavera: Roma-Chievo 2-2, doppietta di Estrella. Giallorossi in semifinale contro l’Inter

0

PRIMAVERA ROMA CHIEVO – La Roma di Alberto De Rossi ha affrontato il Chievo di Mandelli allo stadio Enzo Ricci di Sassuolo. Con il 2-2 finale, grazie alla doppietta di Estrella, i giallorossi accedono alle semifinali dei playoff grazie al miglior piazzamento in classifica.

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-3-3): S. Greco; Parodi, Cargnelutti, Bianda, Semeraro; Riccardi, Pezzella, J. Greco; D’Orazio, Estrella, Cangiano.
A disp.: (Cardinali, Zamarion, Bouah, Calafiori, Santese, Trasciani, Darboe, Nigro, Besuijen, Bucri, Celar, Silipo).
All.: De Rossi.

CHIEVO VERONA (4-3-3): Caprile; Pavlev, Kaleba, Farrim, Enyan; Karamoko, Zuelli, Bertagnoli; Juwara, Rovaglia, D’Amico.
A disp.: (Bragantini, Salvaterra, Raffa, Soragna, Ndrecka, Corti, Metlika, Rabbas, Rossi, Anyimah, Vesentini, Sperti).
All.: Mandelli.

Arbitro: Sig. Mario Vigile di Cosenza.

SECONDO TEMPO

90’+5′ – D’Orazio serve Simonetti, ma il neo-entrato conclude malissimo. L’arbitro fischia la fine: finisce 2-2, risultato che premia la Roma in virtù del miglior piazzamento in classifica. Martedì i giallorossi affronteranno l’Inter nelle semifinali.

90’+3′ – Calcio di punizione per il Chievo per un fallo di Simonetti su Juwara. Lo stesso giocatore del Chievo s’incarica della battuta ma colpisce la barriera.

90’+1′ – Estrella sciupa una buona occasione subendo il recupero di Enyan.

90′ – Segnalati 4′ di recupero.

84′ – Cambia anche il Chievo: fuori Karamoko, dentro Rabbas.

83′ – Cambio in casa Roma: fuori Parodi, dentro Nigro.

81′ –  D’Orazio ancora protagonista: prova a sorprendere l’estremo difensore clivense che si oppone con destrezza

77′ – D’Orazio conclude in porta ma Caprile devia in angolo. Primo cambio per il Chievo: fuori Zuelli, dentro Tuzzo.

74′ – Calcio di punizione per la Roma battuto da Pezzella: il pallone finisce però tra le braccia di Caprile.

62′ – 2-2. Pareggio della Roma! Pezzella allarga per D’Orazio che, dopo una finta, supera il suo diretto avversario e serve Estrella che, tutto solo, batte Caprile.

59′ – Chievo di nuovo in vantaggio. Calcio d’angolo per i clivensi, Greco si supera sul colpo di testa di Farrim ma nulla può su quello ravvicinato di Rovaglia che, dalla linea di porta, mette dentro.

56′ – Velenoso pallone perso da Pezzella a centrocampo, parte in contropiede il Chievo con Rovaglia che, da buona posizione, non inquadra la porta.

51′ – 1-1. Pareggio della Roma!!!!! Grande giocata di D’Orazio dalla destra, cross in mezzo per Cangiano, grande guizzo per Estrella all’interno dell’area e colpo di testa per l’1-1.

47′ – La Roma parte subito aggressiva e guadagna un calcio d’angolo. Sugli sviluppi dell’azione, Bianda rimette al centro ma la difesa clivense allontana ogni pericolo.

46′ – Inizia la ripresa: la Roma attacca da Curva Sud verso Curva Nord. Primo cambio per i giallorossi: fuori uno spento J. Greco, dentro Darboe.

PRIMO TEMPO

45′ – Un minuto di recupero.

43′ – La Roma ci prova. Assist di Parodi per Pezzella, la cui conclusione è troppo centrale per impensierire Caprile.

32′ – Juwara mette ancora in serio pericolo la difesa giallorossa, ma Greco riesce comunque a chiudere.

30′ – Punizione di D’Amico leggermente defilato sulla destra dai 30 metri: il pallone scavalca la barriera ma termina alto.

22′ – Gol del Chievo. D’Amico porta in vantaggio il Chievo con un colpo di tacco, nulla da fare per Greco

20′ – Ancora il Chievo pericoloso con Juwara, la cui conclusione dal limite dell’area viene respinta dalla difesa.

17′ – Perde palla Pezzella a centrocampo, Bertagnoli verticalizza per D’Amico ma è molto bravo a leggere la traiettoria Stefano Greco e a intercettare la sfera.

10′ – Riccardi scappa sulla corsia di destra e, nei pressi del limite dell’area, viene fermato da Zuelli: per l’arbitro Vigile non ci sono gli estremi per un fallo.

6′ – Si affaccia il Chievo nell’area di rigore giallorossa: cross di Juwara messo in angolo da Parodi. Dagli sviluppi del corner, lo stesso Juwara va alla conclusione indisturbato non cogliendo lo specchio della porta.

4′ – Riccardi prova la percussione solitaria dalla destra, riesce a liberarsi di tre avversari e andare al cross: il pallone, tuttavia, termina fuori.

1′ – Inizia la sfida: la Roma attacca da Curva Nord verso Curva Sud. Subito un’azione manovrata dalla destra per la formazione di De Rossi, che ci prova con Pezzella da fuori area non trovando lo specchio della porta.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here