GIOVANILI ROMA – Continua la rivoluzione di Dan e Ryan Friedkin. Dopo quella tecnica e poi dirigenziale, adesso i proprietari della Roma stanno mettendo mano pesantemente al settore giovanile. Dal primo luglio, il nuovo responsabile del vivaio giallorosso sarà Vincenzo Vergine, pugliese, reduce da un’esperienza, con lo stesso ruolo, alla Fiorentina. “Un profilo che ha una grande esperienza e una straordinaria conoscenza di tutto il calcio giovanile italiano”, il benvenuto di Tiago Pinto al nuovo manager”.

Leggi anche:
Dalla Spagna: offerta del Barcellona per Pellegrini. C’è anche l’Atalanta (FOTO)

Giovanili Roma, c’è la rivoluzione

L’obiettivo che avrà Vergine, sempre secondo le parole del General Manager giallorosso, sarà di “Ricreare una forte identità romana e romanista nel vivaio“. Proprio per questo motivo, come scrive La Repubblica, proprio per riavvicinarsi ai quartieri, alle storie realtà delle scuole calcio sparse sul territorio, è confermato il ruolo di Bruno Conti come coordinatore dagli Under 16 in giù, per un ruolo mirato proprio a scovare talenti romani da portare a Trigoria. Confermato anche Morgan De Sanctis, vice di Tiago Pinto che dovrà occuparsi dei contratti nel passaggio dei ragazzi dalla Primavera alla prima squadra, avendo un tetto salariale e evitando investimenti suicidi per giocatori sotto i 18 anni.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here