romanews-roma-alessandro-florenzi-valencia

GIALLOROSSI IN PRESTITO – ‘Giallorossi in prestito’ è la nuova rubrica di Romanews.eu, dove vi proponiamo, partita per partita, il resoconto dei calciatori ceduti dal club giallorosso a titolo temporaneo. Un modo per seguire costantemente il rendimento di chi è ancora legato alla squadra capitolina e che un giorno potrebbe tornare nuovamente a vestire la nostra maglia.

Florenzi: brutta sconfitta ed espulsione, venti minuti per Schick nel big match tra Lipsia e Bayern

Dopo un ottimo esordio dal 1′ con la nuova maglia del Valencia, la seconda partita di Alessandro Florenzi con la maglia dei ‘murcielagos’ è stata disastrosa. Gli uomini di Celades in un colpo solo perdono lo scontro diretto Champions con il Getafe e escono momentaneamente dalla zona ‘Europea’. Un match mai in discussione terminato 3-0 per gli azzurri. Ancora più deludente la prestazione singola di Florenzi. Il numero 25 non riesce mai ad entrare in partita se non per un bruttissimo episodio che lo ha coinvolto negli ultimi minuti di gara. Un’entrata a forbice, pericolosa e insensata a risultato già definito, sul terzino del Getafe Marc Cucurella gli costa il rosso diretto. Espulsione che lo costringerà a saltare il big match contro l’Atletico Madrid e ha fatto storcere il naso a molti tifosi valenciani, divisi nei primi giudizi al loro nuovo calciatore. Ineccepibile la decisione dell’arbitro di estrarre il rosso, curiosamente appena il secondo su 329 partite giocate in carriera da Florenzi, che ha sempre dimostrato correttezza in campo. Di nuovo un match da subentrante invece per Patrik Schick. L’attaccante ceco entra al 70′ nel big match tra il suo Lipsia in casa del Bayern finito 0-0. Risultato tutto sommato ottimo per gli uomini di Nagelsamann che restano a un punto dai bavaresi al secondo posto di una Bundesliga molto avvincente a differenza degli ultimi anni dove il Bayern ha dominato in modo costante. Non memorabile la prestazione dell’attaccante in prestito (con diritto di riscatto a 28 milioni) dalla Roma. Poche fiammate e occasioni per incidere, a differenza delle ultime uscite in cui spesso era risultato decisivo per i suoi.

Esordio per Nzonzi nel Rennes. Ancora rimandato il debutto di Antonucci con il Vitoria Setubal

Dopo la burrascosa esperienza in prestito al Galatasaray, si apre una nuova esperienza (con la stessa formula del trasferimento temporaneo) per Steven Nzonzi. Il francese, passato al Rennes negli ultimi giorni di calciomercato invernale, ha fatto il suo esordio con la maglia dei transalpini. Entrato al 65′, non è riuscito a incidere positivamente nei rossoneri che arrestano la loro corsa alla Champions con un deludente 0-0 casalingo contro il Brest. Rimandato invece l’esordio di Mirko Antonucci con i portoghesi del Vitoria Setubal. L’ala classe ’99 ha guardato i suoi nuovi compagni dalla tribuna pareggiare 1-1 in casa della Moreirense. Stessa cosa vale per Coric e Gonalons. I due sono in prestito in Spagna, rispettivamente ad Almeria e Granada, ma sono restati fuori nell’ultima uscita. Il croato per un infortunio, il francese per scelta tecnica. Motivi puramente tecnici anche quelli che continuano a tener fuori Robin Olsen dalle rotazioni del Cagliari. Il portiere svedese sembra ormai aver perso il posto a sfavore del rientrante Alessio Cragno.

Gli altri giallorossi in prestito

Rimandato il debutto di Zan Celar con la nuova maglia della Cremonese in Serie B. Primi minuti in cadetteria invece per Moustapha Seck. Il senegalese, appena passato al Livorno, ha esordito 76′ nel pareggio esterno dei toscani a Pordenone. Out per infortunio Keba con il Rende, squadra calabrese militante in Serie C. Panchina per Greco con la Vibonese. Vince di misura per 1-0 il Modena di Pezzella che subentra sul terreno di gioco al 62′. Titolare invece Valeau nel pareggio senza reti dell’Imolese sul campo della Virtus Verona.

Pietro Mecozzi

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here