romanews-roma-pau-lopez-trigoria-allenamento-mirante-perotti
Foto Tedeschi

ROMA PAU LOPEZ MIRANTE – Pau Lopez è stato il primo infortunato in casa Roma dopo lo stop del campionato. Il portiere giallorosso è fermo dal 13 maggio a causa di una microfrattura al polso, che sembrava potesse guarire in venti giorni circa. Ma non è stato questo il caso.

Aumentano i dubbi sul futuro dello spagnolo

Contro l’Udinese questa sera giocherà ancora Mirante. Ed anche qualora Pau Lopez recuperasse nei prossimi giorni, difficilmente sarebbe titolare nella gara di domenica contro il Napoli. Come riporta il Corriere della Sera, il fatto che sono trascorsi circa 50 giorni ed altri ne passeranno prima di rivedere lo spagnolo tra i pali fa sorgere dubbi sulla sua futura permanenza nelle capitale. Il classe ’94 è il portiere più pagato nella storia della Roma (24 milioni più il 50% del cartellino di Sanabria), ma non è escluso che possa avere un futuro in Premier League. In quel caso, i capitolini dovrebbero partire da una base di 20 milioni per non rischiare una minusvalenza.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

  1. Eh si grandissimo giallo che nonno Mirante è nettamente più forte e affidabile di sto farfallaro pagato una follia…
    E che adesso ti resterà sul groppone nei secoli dei secoli come quell’altro orso impagliato che hanno avuto il coraggio di presentarci al posto del portiere più forte del mondo.
    Dico solo pensate quanto può esse scarso il poro Fuzato, che co davanti un mediocre portiere italiano di provincia quarantenne e un segone spagnolo non s’è riuscito a ritagliare neanche un minuto.

  2. Meno male….Mirante è 100 volte meglio…se riescono a venderlo non mi dispiacerebbe con plusvalenza Roma…almeno vendono uno non utile

Comments are closed.