GENE GNOCCHI ROMA – Con tantissima ironia Gene Gnocchi ha commentato, ai microfoni di Tuttomercatoweb, l’arrivo di Maurizio Costanzo alla Roma come nuovo responsabile della comunicazione. Queste le sue parole: “Tutto questo dimostra che la Roma sta facendo le cose in grande perchè forse non lo sapete ma dopo Mourinho ha ingaggiato anche Leclerc per guidare il pullman. La Roma è la squadra dei colpi di teatro. Ma è bello sia così. Ci si può aspettare ad esempio che Zuckerberg si occupi del digitale. E’ una bella strategia, poi però contano i risultati. Ci sarà una bella presentazione di Mourinho ma poi i tifosi vogliono vincere”. E sul suo futuro, magari nel mondo del calcio e del suo Parma: “Mi piacerebbe avere a che fare con un ruolo da dirigente. Ma allo stesso tempo occuparsi di una squadra ti castra. Io mi sento libero di dire quel che voglio, ho totale libertà e invece poi se sei all’interno di una squadra non puoi più avere questo atteggiamento”.

Leggi anche:
Il murale di Mourinho torna alla semi-normalità

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here