romanews-roma-paulo-fonseca-roma-genoa-esordio-seriea
Foto Getty

GENE GNOCCHI ROMA – “Inter e Napoli si sono rinforzate, ma, secondo me, non hanno ancora raggiunto il livello della Juve, che ha una rosa più completa e resta la grande favorita per lo scudetto”. Nel corso della trasmissione “Bar Forza Lupi”, su Centro Suono Sport, è intervenuto Gene Gnocchi. Fra i vari argomenti su cui si è espresso, il calcio, una sua grande passione. “La Roma? È una squadra interessante. Alla fine Dzeko è rimasto e sembra convinto della sua scelta. Zaniolo sta tornando quello dei primi tempi. Mkhitaryan è un grande acquisto. Fonseca ha, ora, ottimi giocatori a disposizione e non ha più alibi: deve far vedere quello che è il suo calcio. La Roma può aspirare alla lotta per la Champions, ma deve trovare un equilibrio tattico, perché nelle prime due partite ha preso troppi gol”.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

7 Commenti

  1. questo è diventato pure esperto di calcio? credevo facesse solo il buffone in tv, e da ultimo mi è sembrato anche patetico….probabilmente glielo hanno fatto capire e sta tentando di riciclarsi in qualche modo….

  2. Mo pure gnocchi parla di calcio..???? parlasse del Parma di cui è tifoso non della Roma !!!!! Non sanno più chi intervistare — ma poi che cose ovvie e inutili ha detto… A che serve??? FORZA ROMA

  3. Un alibi glielo dobbiamo per forza, abbiamo già rotto Spinazzola, Zappacosta, Perotti, Under e Veretout non al meglio, che devi fare? Mettici Guardiola a far giocare Jesus e roba simile, voglio vedere cosa fa. Costruisci la squadra in un certo modo poi hai subito 5 titolari fuori, non scherziamo. Pensiamo invece a scoprire perchè tutti continuano a spaccarsi i muscoli uno dietro l’altro perchè non se ne può più di questo stillicidio

Comments are closed.