GARCIA DI FRANCESCO – L’esonero di Eusebio Di Francesco non è andato giù all’ ex tecnico giallorosso Rudi Garcia. L’attuale allenatore del Marsiglia, oggi in conferenza stampa, ha preso le difese del collega: “Alcuni hanno la memoria corta, è vergognoso mandar via Di Francesco. Se riesci a portare la tua squadra in semifinale di Champions League significa che sei un buon allenatore. Sfortunatamente a Roma più che in altri posti manca la pazienza e la memoria è piuttosto corta. Eusebio avrebbe certamente fatto grandi cose con la Roma se gli fosse stato concesso più tempo per riuscirci“.

Print Friendly, PDF & Email

9 Commenti

  1. Sta bono Rudi caro, che a DiFra gli vogliamo bene e sarà sempre uno di noi, ma questa squadra annaspa fin da settembre.
    Evitiamo di raccontarci barzellette, avrebbe dovuto essere esonerato gia alla sconfitta col Bologna o contro la Spal in casa o dopo il 7-1 di Firenze.
    Credo che di pazienza ce ne sia stata fin troppa.

  2. Ha ragione Garcia, la Roma ha una società di dilettanti allo sbaraglio, non ho nulla contro Ranieri, ma esonerare Di Francesco quando sei in piena lotta per la zona CL è da dilettanti.
    Ranieri dovrà riniziare tutto da capo, la cosa non è facile.

    VIA I PREPARATORI ATLETICI IN 3 ANNI OLTRE 120 INFORTUNI MUSCOLARI, VIA BASTA SOLO UNA SOCIETA’ DI DILETTANTI NON CAPISCE CHE CON 120 INFORTUNI MUSCOLARI IN 3 ANNI E’ ORA DI MANDARE A CASA TUTTI I PREPARATORI ATLETICI.

  3. Concordo con Rudi, spero che, come Ranieri oggi, grande uomo grande motivatore un vero signore come Rudi Garcia e Eusebio, viene a completare una stagione che aveva lasciato in sospeso otto anni fa (in una situazione di gioco irrisolvibile per lui), Garcia e Eusebio – che ora potrà dedicarsi a qualche riflessione per fare il passo decisivo per essere un grandissimo allenatore – possano tornare perché, tutti e due, ci hanno fatto essere orgogliosi in tante partite, per la mentalità, lo stile, e soprattutto per un grandissimo e s8ncero attaccamento alla Roma. Forza Rudi e soprattutto forza Eusebio e forza forza Ranieri.

  4. Taci idiota. Se la Roma non avesse questa proprietà indegna, MAI avrebbe preso un mediocre come te e il pescarese. Insieme non ne fate ½ buono.

  5. Hai ragione, pure il 3-0 al Chelsea e al Barcellona, la semifinale di Champions, il terzo posto dello scorso anno, e visto che ci tieni tanto oltre al derby perso ricordati pure quelli che ha vinto.

  6. Penso che interventi come questo ultimo debbano essere ponderati. Già parlare di proprietà. Quale sarebbe la proprietà? D’amore Di Benedetto Pallotta e altri due? Ma perché il Milan é di Elliott e il fondo gestito – solamente gestito, Pallotta é un semplice dirigente – da Pallotta non ha nulla a che fare con la Roma? Come si fa a non capire che le plusvalenze e lo smantellamento costante della squadra non c’entrano nulla nè con la competitività della Roma come dice Baldissoni nè con i bilanci, volutamente sempre in rosso per rialimentare il giro di compravendite? Impossibile comprare Nzonzi, è tutto un giro in cui la Roma è un mezzo e non un fine. Ma chi sono i burattinai e chi è che ne trae vantaggio? Chiediamocelo. Forza Rudi Forza Eusebio Forza Claudio e sempre forza Roma patrimonio eterno di noi tifosi.

Comments are closed.