romanews-roma-juventus-paulo-fonseca-olimpico-panchina
Foto Tedeschi

ROMA BENEVENTO FONSECA CONFERENZA – Domani alle 20.45 allo Stadio Olimpico andrà in scena Roma-Benevento, match valido per la quarta giornata di Serie A. Come di consueto, Paulo Fonseca è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato. Queste le sue parole.

La posizione in campo di Pellegrini

Pellegrini può giocare in diverse posizioni, contro il Verona ha giocato nella stessa posizione in nazionale. Può fare questa, può fare il trequartista oppure giocare più indietro. In queste tre partite ha giocato molto bene. Non ci sono dubbi sul fatto che sia molto importante per la squadra e che stia giocando bene. In questo sistema può giocare come, mediano, come ala dentro e altre posizioni.

Florenzi al PSG, ma Fonseca spiega in conferenza che voleva trattenerlo

Ho parlato di questo, volevo che restasse con noi perchè stiamo giocando con questo sistema, in cui poteva essere più utile. Ho parlato con il giocatore, ma ha deciso di giocare in una squadra come il PSG e io capisco questa opzione. Era mia intenzione rimanere con Florenzi, in questo sistema poteva essere più utile per noi.

La relazione con Dzeko

Non c’è nessun problema con Dzeko, abbiamo un’ottima relazione. Si sta allenando bene, è motivato. La nostra relazione è buona, non c’è nessun problema.

Polemiche dopo l’intervista e Record: in conferenza Fonseca fa chiarezza su ds e mercato

La società sta cercando un ds, perchè ne abbiamo bisogno. E’ molto importante qui avere un ds. In tutte le squadre è importante, anche per noi. Ho detto che nessun allenatore è mai soddisfatto della squadra. Noi vogliamo sempre di più, è normale per tutti gli allenatori. Mai però ho detto che non possiamo lottare con questa squadra, ho detto precisamente il contrario: noi vogliamo lottare contro queste squadre, fare di più rispetto alla scorsa stagione e lottare per la Champions. Questo è chiaro per me.

Roma-Benevento, in conferenza Fonseca parla della possibilità di giocare con due attaccanti

Può accadere durante alcuni momenti della partita. In questo momento è più difficile iniziare la partita con due attaccanti, ma può succedere durante la partita, dipende dalla partita. Adesso però la squadra sta lavorando su un altro sistema di gioco e non è abituata a giocare con due attaccanti dall’inizio.

Villar e i suoi progressi in allenamento

Villar può partire dall’inizio, sta imparando molto, è vicino a quello che io voglio. Per lui è difficile giocare nella posizione di Pedro e Mkhitaryan, ma può giocare come trequartista o più indietro, ma si sta allenando bene e giocherà molte partite in questa stagione.

Domani Roma-Benevento: in conferenza Fonseca parla delle possibili scelte e degli avversari

Mirante sarà titolare domani, vedremo dopo. Fazio e Juan Jesus sono qui con noi, si stanno allenando. Dopo la decisione è mia, decido dopo in funzione della partita se abbiamo bisogno o no. E’ importante per tutti gli allenatori la gestione con tante partite in pochi giorni. Benevento? E’ una bellissima squadra, lo abbiamo visto in queste tre partite. Sono una squadra coraggiosa, hanno fiducia, il loro tecnico è molto bravo. Arrivano qui con fiducia, due vittorie e una sconfitta con l’Inter. Hanno giocatori di esperienza, forti e domani sarà una partita difficile, non ho dubbi.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. e’ riuscito a dire 4 minchiate platealmente false (praticamente si è auto smentito) in 20 minuti … un grande
    oltre che NULLO come allenatore anche non credibile in qualsiasi cosa che dice …
    solo noi abbiamo uno così

    • ma vi costa tanto far finta di tifare invece che creare ogni volta polemica? pensi che se non arrivano certi risultati sia dovuto a lui? non ad una squadra che con qualsiasi allenatore avrebbe problemi??

      • e’ evidente che ci sono persone che pensano che il gioco che da Fonseca non regali un calcio spettacolare e vincente, e anche io sono tra quelle persone, che Fonseca scelga male la formazione iniziale e che dopo piu’ di un anno ancora non abbia capito che giocatori ha e le loro qualita’ , che Fonseca sbagli i cambi e che ne faccia pochi e pure con ritardo e che la Roma sia pure preparata male atleticamente .. e poi perche’ scrivere come commento quello che vuoi tu e non quello che uno ha nella propria testa ?

    • Visto che sei informatissimo svelaci le verità. Che è stato Florenzi che è voluto andare via lo sanno anche i sassi, tanto è vero che la Roma ha dovuto accettato condizioni sfavorevolissime dal PSG. Quanto a Dzeko, se è vero che c’è un dissidio lo potrebbe smentire o confermare lo stesso bosniaco che è un contemporaneo. Apri la bocca solo per prendere fiato, come tanti ebeti finti tifosi qui dentro

  2. Ripeto il concetto (forse per qualcuno litaGliano è lingua sconosciuta) : se uno un giorno dice una cosa ed il giorno dopo il contrario è uno che ha credibilità nulla.
    Se poi questo signor nessuno a livello professionale non vale nulla, piuttosto che fare il bello in tv dovrebbe andare a lavorare in miniera (ed infatti chi può va in altre squadre e “magicamente” risorge, mah, chissà come mai)
    Un quaquaraqua e pure perdente (ma non scemo, è il 2o allenatore più pagato della serie A, solo a Roma cose del genere, era meglio dare quei soldi in beneficenza)

  3. Come? Adesso era Fonseca che garantiva un posto a Florenzi? Ma come,lo ha fatto andare in prestito perchè non gli poteva garantire un posto da titolare a gennaio….ma pensano di alloccare così noi tifosi? Questa società è sempre peggio!

  4. a parte quello che dice fonseca .. ma ho visto Napoli Atalanta 4 a 1, finita proprio adesso, e sono rimasto impressionato da entrambe le squadre .. Napoli allenato benissimo, ha corso piu’ dei velocipedi dell’ Atalanta e ha macinato pure piu’ km .. squadra messa molto bene in campo, giocatori tutti molto forti ed affiatati .. squadra che, per me, a mio parere, arrivera’ sicuramente tra le prime 4. Le altre che sicuramente troveranno un posto in Champions sono Inter e Juve, troppi Campioni, troppi occhi di riguardo, troppa stampa a favore e troppi tifosi ed interessi per poter pensare che anche se non ce la facessero da sole, non riceverebbero il solito aiutino che viene dall’ alto .. dall’ alto delle nemmeno piu’ segrete stanze del Calcio .. Atalanta imbarazzante in difesa , con Sportiello che ne ha parate pure ma con Romero , fallosissimo, tra l’ altro, che giocasse nella Roma, non finirebbe mai una partita per i calci che da .. poi ha lisciato una palla di testa , insomma ne ha combinate .. Gomez stavolta non ha segnato anche se ha tirato sempre bene in porta, Ilicic rientrava dopo un bel po’ e mi e’ sembrato arrugginito .. maluccio pure Zapata ma il Napoli, tutto, e’ stato davvero forte .. quindi Atalanta, per me, retrocede al livello di Roma, Lazio e Milan per l’ ultimo posto per giocare in Champions .. poi Fonseca puo’ dire cio’ che vuole .. lo capisce solo la signora Belli che parla bene anche il Portoghese .. poi ce lo spiega lei quello che ha detto Zorro .. o anche Fon Sega .. a voi la scelta del nick ..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here