PERUGIA ROMA, LE INTERVISTE – Al termine della vittoria contro il Perugia in amichevole al Renato Curi è intervenuto in conferenza stampa anche l’allenatore della Roma, Paulo Fonseca. Le sue dichiarazioni:

Dove può esprimersi al meglio Zaniolo?
“Zaniolo può ricoprire più ruoli: può giocare sia da ala che da 10. Pastore doveva giocare, ma non avevo alternativa per non far giocare tutta la partita a Under”.

Che cosa chiede agli esterni d’attacco? Perché ha visto le amichevoli così distanti dalla sua panchina?
“Per quanto riguarda la seconda domanda è perché mi piace vedere le partite un po’ isolato. Fa parte del nostro modo di giocare avere calciatori a piede invertito, giocando molto nelle linee interne e con i calciatori a piedi opposti è più facile”.

Dzeko?
“E’ qui con noi. Posso dire che ha lavorato bene. Non ho visto un singolo segnale che lui non sia anima e corpo qui con noi. E’ quello che chiedo a tutti i giocatori”.

E’ soddisfatto del livello di preparazione della squadra? Che cosa manca per arrivare pronti al campionato?
“E’ evidente che non sono totalmente soddisfatto, ma siamo all’inizio. Alcune cose vanno bene, ma vanno perfezionate. La squadra nel primo tempo ha pressato bene, ma poi perdevamo facilmente palla. Nel secondo tempo era più in linea rispetto a quanto chiedo, la squadra ha saputo scegliere il ritmo di gioco. Dopo appena tre settimane c’è bisogno di molto lavoro, ma ho visto un’apertura da parte loro e questo è molto positivo. Mancano tante cose ancora, una squadra è un processo che non termina mai. Mi piacerebbe parlare tutta la sera di cose che dovremmo migliorare, ma quello che pretendo dalla mia squadra è sicuramente più vicino a quello che abbiamo visto nel secondo tempo”.

Con un difensore ed un centravanti la Roma è al completo?
“In questo momento manca chiaramente un difensore centrale. In attacco abbiamo Dzeko e Schick e la priorità va nel prendere un difensore”.

Print Friendly, PDF & Email

19 Commenti

  1. Azz… Ha proprio detto così: “anima e corpo” ( e non “anima e core”, che si dice solo a Napoli) e che la priorità è il difensore, non l’attaccante. E quindi, come ti dobbiamo interpretare Fonse’? Ci stai a dire ” meglio l’uovo oggi ( Dzeko) che la gallina domani (Higuain o Icardi)”? Oppure che non vuole Icardi (guarda caso dice Dzeko “anima e corpo” ecc. nel momento in cui sembrerebbe prendere quota l’ipotesi Icardi alla Roma)? Fonseca forse preferisce Higuain a Icardi (del resto ha telefonato a tutti, strano che non lo faccia pure con Icardi…). Bah, vedremo. Comunque, il mistero si infittisce!…

    • Icardi è indubbiamente più forte di Higuain, come finalizzatore anche di Dzeko, ma a differenza del bosniaco non gioca per la squadra. Inoltre Wanda Nara è una mina vagante, basta guardare cosa ha combinato a Milano. Sinceramente una così meglio perderla che trovarla e se l’Inter lo ha messo fuori rosa la colpa è sua.
      Personalmente spero rimanga Dzeko e il massimo sarebbe anche il prolungamento del contratto

    • Anima e corpo è corretto poi tu dai il taglio che vuoi.Intende dire che sta in rosa ancora e l’Inter se lo vuole sta alle condizioni della Roma altrimenti rimane qui.Forse il numero di scarpe che porta non ti va bene.Dandolo Ellcojonde Luca plusvalenza e altri Nick fai ridere

      • Ma perché insultate e basta? Manco capite quando uno scherza. Rilassatevi, ragazzi acidelli, e fate funzionare i pochi neuroni che vi restano. Inoltre caro Andrea69, il mio nick è uno, e basta. E tu non fai ridere, fai pena, come tutti quelli che insinuano cose che non sanno.

  2. Icardi………..
    Se eravamo in Champions forse era possibile.

    Stando a quello che ho visto contro il Perugia oltre alla priorità del difensore centrale che é nevessario e fondamentale, Lovren potrebbe rappresentare una profilo interessante se non il migliore di quelli fin quei possibili nominati tra l’altro al Liverpool puoi chiedere anche in prestito con diritto di riscatto perché il giocatore per loro non è prioritario mentre per noi è ideale.

    Mi preoccupa di più il ruolo di esterno basso, Florenzi è sempre la parte debole e Karsdorp nonostante sia fisicamente più pronto non è una garanzia completa.
    Un pensiero su Hisaj e più che lecito e ti permetterebbe di giocare anche con la difesa a 3 oggi impossibile pensarlo e magari far fare il quinto a Florenzi a destra e Spinazzola quinto a sinistra, forse è azzardato pensarlo ma un’alternativa tattica non deve essere trascurata.

    Per quanto riguarda la punta centrale io personalmente darei fiducia a Schik e se devo cercare una punta centrale aspetto che qualche club importante debba tagliare giocatori in eccesso di organico, in pratica farei la stessa mossa con Dzeko, se l’inter ci 20 milioni cash bene, altrimenti Dzeko rimane l’alternativa a Schik che diventa il titolare.

    Ultima, N’zonzi e Fazio con il gioco di Fonseca non c’entrano niente e meglio dirgli subito che sono fuori rosa.

    P. S. al di là dei gol Mancini è stato un acquisto azzeccato, grande attenzione ha una lettura tattica da giocatore eccellente.

    Molto bene Zaniolo, Under, Diawara, Cristante, Pellegrini, Spinazzola, Schik e Antenucci.

    Rivedibile Kluivert e indietro come preparazione.

    Se Pastore sta bene può diventare l’uomo in più mi auguro che lo sia, la qualità non gli manca al fianco di Schik con le altrnative Under Zaniolo Antenucci compongono un pacchetto di attaccanti niente male, Dzeko riserva.
    Non diamo vantaggi all’inter che è una nostra avversaria diretta.
    (Dzeko fuori dal mercato rimane a Roma fino a fine contratto).

    • Sarò ripetitivo, ma i due anelli deboli sono la mancanza di un difensore centrale e Florenzi terzino, Ci attaccano sempre dalle sue parti, sono mica scemi! D’accordo perfettamente sui ragionamenti su Dzeko e Schick, che le qualità le ha eccome, e sarebbe ora che le tirasse fuori. Che sia l’anno buono?

    • Ciao Spaccia, d’accordo su FLORENZI terzino: è destinato a soffrire fisicamente qualsiasi avversario, sopratutto quando crossano sul secondo palo dalla sua parte. Poi lui si salva sempre perché corre molto e dalla metà campo in su ha una tecnica superiore alla media (nel ruolo) ed è di Roma e della Roma. Oltretutto da quello che ha detto ieri Fonseca non è neanche una soluzione alto a destra visto che il mister preferisce gli esterni col piedi invertito (difatti nella prima amichevole ha giocato a sinistra). Il problema è che come alternativa hai KARSDORP che non fa meglio la fase difensiva e non sono sicuro che faccia quella offensiva. Oltretutto ieri ho avuto la sensazione che l’olandese ha le valigie pronte, quindi secondo me un terzino arriverà.

      La parte più strana dell’intervista post partita di Fonseca è stata quella relativa ai trequartisti. Ha detto che se non avesse avuto un problemino avrebbe fatto giocare PASTORE trequartista. Invece ha fatto giocare trequartista ZANIOLO e PELLEGRINI (che in teoria sarebbe un trequartista) nei due di centrocampo insieme a DIAWARA. Poi dice che per gli esterni preferisce giocatori col piede invertito e a sinistra nomina UNDER e ZANIOLO, ma poi dice che quest’ultimo secondo lui è un trequartista. Perciò quello che mi chiedo è: se avesse giocato PASTORE trequartista, PELLEGRINI avrebbe giocato comunque nei due di centrocampo? E VERETOUT? Ha dichiarato che è stato acquistato per fare il regista, quindi sarebbe in alternativa a DIAWARA (o il contrario).

      SCHICK ieri ha confermato il suo repertorio. Riesce a crearsi delle occasioni anche con delle giocate di livello, ma poi le conclusioni sono sempre molli e nella sua condizione dovrebbe almeno provare a romperla la porta. Se non lo fa, evidentemente non è proprio nelle sue corde.

      • Concordo sul laterale basso a dx, tant’è che io tenterei di inserirlo nella trattativa per Icardi. Credo sia l’unica via realistica per portarla avanti, dzeko+florenzi+15/20 milioni. Chiaro, il vero problema è che florenzi è perfetto per conte, ma noi risolveremmo il problema di dover far giocare florenzi (perchè non si capisce bene come è pure capitano) e forse finalmente potremmo comprare un terzino dx vero (hysai andrebbe pure bene).
        Infine priorità a un centrale degno di questo nome, che ti garantisca esperienza, personalità e difesa alta.

        Per la questione centrocampo effettivamente penso che Fonseca non abbia ancora le idee chiarissime. Personalmente farei giocare sia veretout che diawara, con pellegrini trequartista. Ricambi cristante, pastore, zaniolo che il posto da titolare deve conquistarselo.

        ps. finalmente si parla di calcio.
        Forza Roma

  3. Rinnovo l’invito alla redazione di bannare questo spregevole personaggio, che con la Roma non c’entra nulla, se non volete che tanti altri lascino questo forum. Cavolo ma a lui gliele pubblicate proprio tutte??

    • @elconde “Pupazzetto in malafede” lo trovi un insulto per chi insulta costantemente la società? Non credo proprio. Su MANCINI di certo non mi esprimo in base alla prima amichevole seria giocata e il tuo commento è al solito contraddittorio. Se è un ottimo prospetto di plusvalenza vuol dire che la Roma ha acquistato un ottimo giocatore. Inoltre mi pare che sia arrivato al posto di Marcano e che la Roma stia cercando un altro centrale.
      Poi fammi capire: per dire che la Roma è da 6-8 posto significa che pensi che prima di te arriveranno sicuramente Juventus, Napoli, Inter, Milan, Lazio, Atalanta e una tra Torino e Sampdoria?
      Visto che mi pare abbastanza semplice indovinare i primi tre posti sulla carta, perché non mi spieghi in base a quali prospettive di acquisti-cessioni Milan, Lazio, Atalanta, Torino e Sampdoria dovrebbero arrivare prima della Roma?

  4. Certo che pretendere concentrazione e grinta al 100% in un amichevole è da ridicoli, Mancini bene ma un altro centrale buono serve come l’ossigeno. Fonseca su Dzeko ha detto la frase che direbbero tutti, niente di strano, e poi non mi pare proprio che stia prendendo piede l’ipotesi Icardi, è un operazione che vorrebbe fare la Roma e forse l’Inter ma non lui, ma figurati se viene a Roma, è un altra suggestione che finirà come quella di Conte purtroppo

Comments are closed.