romanews-roma-paulo-fonseca-conferenza-stampa
Foto Tedeschi

FONSECA INTERVISTA JUVENTUS ROMA – Paulo Fonseca, ha rilasciato un’intervista alla vigilia di Juventus-Roma, valevole per la 38esima ed ultima giornata di Serie A, che andrà in scena domani all’Allianz Stadium alle 21.45. Ecco le parole del tecnico portoghese.

L’intervista a Fonseca

Ansa: ora che il quinto posto è matematico che voto dà alla stagione della Roma? Quanto peserà il mancato ingresso in Champions League nella prossima stagione?
“Ho sempre detto che dobbiamo fare il bilancio della stagione una volta terminata. Alla fine parlerò senza problemi di quanto fatto quest’anno. Al termine dell’Europa League ne riparleremo”

Gazzetta dello Sport: Calafiori domani può giocare dal primo minuto? Lo vorrebbe in rosa anche il prossimo anno?
“Calafiori giocherà domani. E’ una buona occasione per vederlo in campo”.

Corriere dello Sport: Pau Lopez sta attraversando un momento complicato. E’ un problema di recupero fisico o psicologico? Mirante può essere un’opzione contro il Siviglia?
“Ho totale fiducia in lui, tutti noi l’abbiamo. Non c’è nessun problema con Pau”.

Il Tempo: se deve indicare un problema su tutti, cosa vi ha impedito di arrivare in Champions?
“Non voglio trovare scuse. Come ho detto, farò il bilancio a fine stagione di quello che abbiamo fatto, senza trovare scuse”.

Il Romanista: Per il Siviglia sta sperimentando qualcosa di diverso per la squalifica di Veretout? Ad esempio Mancini a centrocampo
“Sto pensando alla migliore soluzione. Cristante e Pellegrini sono i favoriti giocare lì contro il Siviglia. Non sto pensando molto a far giocare in quella posizione Mancini. Giocherà uno tra Cristante e Pellegrini”.

TeleRadioStereo: Che percentuale abbiamo visto del gioco di Fonseca? Che cosa vorrebbe migliorare?
“Non sono mai soddisfatto. E’ stata una stagione difficile, ma la squadra ha appreso molto. Penso che se possiamo avere continuità penso che possiamo avere una squadra con un rendimento migliore e costante”.

Retesport: Pensa di convocare Pellegrini per il Siviglia?
“Si, sono fiducioso. Penso che potremmo averlo contro il Siviglia”.

Roma Tv: Giocare contro grandi avversari come Juve e Siviglia servirà alla Roma anche per la prossima stagione?
“Sì, sono partite importanti per mantenere ciò che abbiamo fatto in questo ultimo periodo. Sono importanti per l’ambizione e per dimostrare la voglia e lo spirito di squadra”.

Roma Tv: Domani occasione giusta per vedere Fuzato?
“Sì, domani giocherà”.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. Bene Fuzato e Calafiori col Siviglia .. sono contento di questa decisione .. male la scelta di Cristante (o Pellegrini ..) e Diawara’ ma Villar mi e’ sembrato troppo ragazzino .. forse Mancini sarebbe stata la scelta piu’ opportuna .. ma va a sape’ .. davanti vorrei Zaniolo Pellegrini (o Cristante ..) Mhkitariyan con Dzeko centravanti vero .. Carles Perez Riserva .. per me ..

    • È??? Ma in quanti giocamo?
      Diawara Mancini a centrocampo. Ok e senza smalling in difesa gioco io con Kolarov e ibanez.
      Male Cristante a centrocampo. Ma davanti oltre a zaniolo e Mkhitaryan vuoi Pellegrini (o Cristante) e dzeko centravanti vero.
      Con la difesa a 3 giochiamo in 12 , senza esterni però potremmo essere 9. quindi o semo corti o semo lunghi.. altra cosa , vedi che giochiamo contro la Juventus mostro , no contro il Siviglia. Ma magari è un sogno e mi sbaglio io! Dopo un po’ di risate saluto il grande mister che ho avuto L onore di incontrare, e tutti i tifosi giallorossi. Ao, quelli veri!
      Forza Roma! Sempre daje!

  2. la verita’ e’ che alcuni giocatori tipo Mancini, Cristante, Pellegrini, avrebbero bisogno di riuscire a dare il meglio delle loro possibilita’ calcistiche ma Fonseca non e’ riuscito a tirare fuori questa Magia psichiatrica .. e’ riuscito con Bruno Peres ma magari perche’ parlano Portoghese e si capiscono .. pero’ nemmeno da Pau Lopez e’ riuscito ad avere prestazioni di un livello spaventosamente superiore .. eppure anche con Pau Lopez si dovrebbero capire bene .. bene Ibanez che reputo forte .. vediamo Cetin se ha carattere o se si e’ ammosciato nel dimenticatoio Fonsechiano .. e di Jesus e Santon cosa dire ? va beh .. troppa carne sul fuoco ..

  3. dimenticavo che queste sono considerazioni per la gara con la Juve .. comunque abbiamo pochi giocatori davvero forti .. pochissimi .. sono meravigliato che siamo riusciti ad arrivare al quinto posto .. grazie a Dzeko, a Mkhitariyan, a Zaniolo, a Smalling, a Kolarov e a pochi altri ..

  4. 2020/31
    Fuzato, Mancini, ibanez, smalling, karsdorp (florenzi), torreira, veretout, alaba, zaniolo, dzeko, mikitaryan (pedro) … pochi acquisti e tante cessioni (olsen, pau, fazio, jesus, b.peres, cristante, kluivert, Perotti)

Comments are closed.