SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Guido D’Ubaldo a Radio Radio Pomeriggo: “I risultati sono quelli che sono. La Roma ha il prestigio di rappresentare l’Italia, e deve andare avanti per salvare la stagione. Le scelte di Fonseca privilegiano questa competizione. Io prenderei Vlahovic tenendo Dzeko”

Alessandro Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “La Roma di Capello era una squadra spettacolare. Se la Roma va avanti in Europa League è una cosa, altrimenti diventa un bilancio al momento negativo. È una qualificazione che può segnare una svolta. Io gli dò fiducia, anche se la Roma ci ha abituato a tradire sul più bello. Ora però le cose vanno meno bene, mi aspetto che dopo i bassi ci siamo gli alti. Io continuo a credere che la Roma abbia il 51% di possibilità di passare. Belotti? Buon giocatore, conosce il campionato. Però con lui non vinci lo scudetto. Dipende che vuole fare la Roma.”

Franco Melli a Radio Radio Pomeriggio: “Se chiamiamo fallimentare la stagione del Napoli, cosa dovremmo dire della stagione di Juve, Roma e Lazio?”

Furio Focolari a Radio Radio Pomeriggio: “Fonseca meriterebbe più considerazione di quella che gli viene data. Se vincesse l’Europa League otterrebbe il pass Champions, mandarlo via sarebbe assurdo. Credo che nei piani della Roma Fonseca non sia più nei desideri di chi comanda. Belotti è un giocatore di rendimento, di forza fisica. Se vuoi vincere lo scudetto non prendi Belotti. Però lo prenderei, alla Roma sarebbe da 20 gol a stagione.”

Gianluca Lengua a Radio Radio Pomeriggio: “La squadra è rilassata in vista della partita. Vlahovic o Belotti? Belotti, stai bene per i prossimi anni, servono giocatori pronti per il salto Champions, lui può dare una mano in questo senso”

Tony Damascelli a Radio Radio Pomeriggio: “Sempre l’Europa deve salvare delle crisi di campionato. L’Ajax è primo in classifica nel suo campionato, la Roma è in una situazione diversa. L’Ajax è una squadra interessante. E’ una partita delicata per la Roma, non alla pari. La Roma è inaffidabile. Non trovo un quadro chiaro, ma opaco. Questo alternarsi di risultati non mi sorprende. Belotti? Sarebbe bello vedere i due centravanti di Roma che poi vanno in Qatar con la Nazionale”

Luigi Ferrajolo a Radio Radio Pomeriggio: “Contro l’Ajax è una gara equilibrata. Io dò il 50 e 50 ad entrambe. La Roma non è in un momento favorevole. Per quanto riguarda le assenze la Roma ne ha di pesanti, anche l’Ajax, però sembra che loro non se ne preoccupino troppo. La Roma dovrebbe cercare di tenere la partita aperta dopo l’andata, non compromettere tutto domani, nella speranza che al ritorno recuperino alcuni giocatori come Smalling e Mkhitaryan. Con una partita nel bene e nel male non si salva e non si seppellisce una stagione. se la Roma è arrivata qui vuol dire che ha sprecato molto in campionato. Penso che Fonseca andrà via perchè è sopportato, in primis dai tifosi.”

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “C’è un clima da ultima partita. A prescindere dal nostro realismo, la Roma è l’unica italiana che si gioca una semifinale. Chi sta a Trigoria però dice che l’umore non è dei migliori, Fonseca e i giocatori. Abbiamo criticato Fonseca, ma i giocatori devono sentire questa partita. Con Mkhitaryan e Smalling ti avrei detto che la Roma poteva giocarsela, così tecnicamente è indietro. La Roma ha assenze importanti, non lo dimentichiamo.”

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Anche se la partita con il Sassuolo poteva non essere così determinante, la dovevi utilizzare come test in vista della partita di coppa. Non tanto dal punto di vista tecnico, ma dell’atteggiamento. Quando arrivi all’appuntamento importante rischi di arrivare con l’approccio psicologico sbagliato. Al di là della forza delle due rose, se vai in campo con l’atteggiamento sbagliato prendi l’imbarcata. In Europa non si scherza. L’anno scorso la Roma è uscita con il Siviglia senza essere mai in partita. Se l’Ajax gioca come contro l’Atalanta, mamma mia. Il Manchester è un problema che nel caso si porrà più avanti. La Roma non è pronta di testa. Dzeko sta facendo una brutta stagione, però in certe partite non gli è arrivata una palla.”

Marione a Centro Suono Sport: “Il Corriere dello Sport scrive che Belotti potrebbe essere il nuovo centravanti della Roma o del Milan, con Dzeko che andrebbe via perchè la Roma tutti e due non se li può permettere. Il Milan lo vuole comprare e dargli un buono stipendio, per farlo giocare con Ibrahimovic. La Roma invece non offre niente, se non l’amicizia di Pellegrini e degli altri nazionali. Il giornale scrive che Pinto non parteciperà ad aste e che se il Milan offrirà 25 milioni, allora Pinto si ritirerà dalla trattativa senza rimpianti. Ma allora che dici che la Roma è su Belotti, scrivi che c’è solo il Milan… Se è questa la situazione come vedo, allora è una tragedia, tocca mandare la musica…”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Non so in che forma stanno i giocatori che rientrano come Dzeko e Veretout. L’Ajax sarà anche decimata, ma la Roma non sta meglio. Belotti può rappresentare un buon riferimento in questo momento. Non penso abbia una cifra esagerata, se la Roma lo prende fa un buon affare”.

Luigi Ferrajolo a Radio Radio Mattino: “Belotti non mi fa impazzire, non ha grandi caratteristiche. Però è un buon centravanti che può risolvere il problema della Roma. La partita? I giallorossi non attraversano un buon momento. Vanno bene sempre i soliti due o tre. Bisogna tenera il discorso aperto e giocarsela al ritorno, quando ci potrebbero essere ritorni importanti”.

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Alla Roma serve un centravanti da 20 gol e Belotti può essere quel giocatore, sarebbe l’attaccante giusto. Per me Roma e Ajax se la giocano alla pari, ma molto dipenderà dall’andata.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Domani sarà una partita tra squadre alle quali mancano giocatori importanti, ma è un quarto di finale e si giocherà sulla situazione emotiva. L’Ajax è una squadra in costruzione, ha un modo di giocare tipo il Sassuolo, è difficile da affrontare in questo momento per la Roma che ha grossi problemi. Io la qualificazione la vedo al 50%, sarebbe importante fare gol domani. Solo a Roma è sempre colpa dell’allenatore e mai dei giocatori”.

Mario Mattioli a Radio Radio Mattino: “I recuperi di Villar e Veretout sono importanti, ma la Roma mi preoccupa l’assenza di carattere. Però do ai giallorossi un 70% di possibilità di qualificazione perché è un turno molto importante anche per il futuro. Fonseca è una persona troppo permalosa”.

Print Friendly, PDF & Email

30 Commenti

  1. Francamente, non capisco come molti commentatori possano accreditare questa squadra (moscissima e, per di più, in un pessimo momento) del 50 o addirittura del 70% di possibilità di superare l’Ajax…Ma quando mai! Mi viene il dubbio che non ci sia buonafede quanto piuttosto l’intenzione (tipica quando c’è di mezzo la Roma) di fissare obbiettivi minimi altissimi in modo di poter infierire più agevolmente quando, a posteriori, quegli obiettivi dovessero sfumare…Oppure l’esigenza di giustificare giudizi estemporanei e totalmente fuori misura espressi in precedenza…

  2. Al netto del “piantarello&consolazione” dei Pennuto-boys di ieri, voglio ricordare che le vittorie sono sempre la migliore medicina. Oggi (aprile) non importa niente dell’allenatore, del mercato, di Pallotta, dei laziali infiltrati che piagnucolano, ci interessa solo battere l’Ajax e vivere una serata da Romanisti! Non diamogli scuse ancora prima di giocare, nessuno entra sconfitto sennò non ci andiamo proprio, sennò facciamo il gioco dei Pennuto-boys. Daje!

  3. La partita di domani è indecifrabile, potrebbe succedere di tutto. Certo non ci arriviamo nelle migliori condizioni, tra giocatori infortunati, prestazioni imbarazzanti in campionato e il nostro centravanti ultimamente impresentabile.mi auguro di non vedere una delle nostre memorabili figure di m*** europee… per ora in Europa abbiamo sempre fatto bene. Speriamo. FORZA ROMA

  4. 8/04/2021 ore 21.00
    15/04/2021 ore 21.00
    STAMPA-TEVI BENE QUESTE DATE IN MENTE,IL TEMPO DEGLI ALIBI È FINITO.
    ROMA VUOLE VINCERE,LA COPPA UEFA PRIMO STEP,IL RESTO È NOIA E PALLOTTISMO!
    W IL ROMANISMO!!

  5. vada come vada, ma spero di non rivedere la roma contro il siviglia, che sembrava per gli spagnoli un allenamento, spero che diano veramente tutto quello che hanno , abbiano un minimo di dignita’ e capiscano che questa e’ l’ultima spiaggia di un’altra stagione penosa, ma forse e’ la speranza di un tifoso esasperato non so a loro quanto gli importi veramente

  6. Vocalelli unti dall’acqua santa potremmo arrivare al massimo al 40% di possibilità di passare. PSICOLOGICAMENTE E TATTICAMENTE PARTIAMO SCONFITTI IN PARTENZA…11 bamboline orchestrate da un pupazzo.

  7. Criptico, Y&R, elconde, TifoSotto, asr, sono solo alcuni dei Nick usati dalla stessa persona. Mi sono divertito a fare una cosa e finalmente ne ho avuto la conferma.
    Quindi, a tutti, se ce la facciamo non rispondiamo…altrimenti un bel vaffa cumulativo che tanto sempre al nostro poveraccio arriva.
    Che vita da fallito.

    • A cosetto,er vaffa te lo piji tu , uno che…. ricordiamocelo si firmava RudiFeller….io sono criPtico e sempre cosi sono. Mo ricambia nick e sparisci,coso buffo….scio’

      • prima mi firmavo Fabrizio. Poi visto che ne era arrivato un altro, ho cambiato in Fabrizio72. Punto. Quanto a te, non sei nemmeno buffo, quello è il problema.
        Fai solo tanta, tanta tristezza. Che brutta vita…la tua intendo.
        Ma insisti, insisti …
        Lo sai che anche i nomi che usi come nick sono un’indizio ? Studia va …

      • Stai bene così,i somari quando si impuntano nun se schiodano. Represso è forse il termine più azzeccato. Buona “vita” ….

  8. Buonasera a tutti,torno dopo un po’ di tempo….vedo che pero’ certi commentatori rimangono sempre gli stessi. Forza Roma!

  9. Io ci credo…io ci credo ….noi vinceremo. FORZA ROMA SEMPRE. (per la redazione, per favore fate qualcosa contro i tifosi laziali….evitate di farli commentare qui, per piacere)

  10. FORZA ROMA ,,,,, tutto il resto è 0 spaccato … assoluto …. critiche non critiche , giocatori , allenatori , algoritmi , Pinto , la Niña e la Santa María. Bisogna tifare , sperare , sognare … domani è importantissimo PER NOI … poi i Fredkin e tutte le dichiarazioni che fanno , il Dg Ds il DDT PPPPP il DPCM di Draghi e ca…i vari ,,,, non CONTANO NIENTE ….. oggi è vigilia di partita .. tutti uniti !!!!
    FORZA ROMA

  11. Non per essere disfattista….
    Ma credo che la qualificazione purtroppo si decidera’ all’andata.
    La Roma non è all’altezza dell’Ajax e fara’ la sua solita partita anonima.Loro presseranno alto dall’inizio e la Roma andrà subito in difficolta’, senza riuscire a fare tre passaggi di fila e senza tirare quasi mai in porta.
    Partite viste e riviste non appena si alza l’asticella .
    Spero di essere smentito.

  12. A focolà ma quanto sei viscido? Te meriteresti più attenzioni de quelle che ti fanno perché a te sì che non te se caga nessuno oltre a me

  13. Che gentuccia! Come quelli che non sanno cos’è il covid e sfrontatamente gli vanno incontro e se lo beccano.Dopo…il pianto e non hanno futuro.

Comments are closed.