Foto Tedeschi

FIORENTINA ROMA CRONACA MATCH – La Roma riprende la striscia positiva di vittorie, restando quinta in campionato ma staccando Napoli e Lazio. Spinazzola segna in entrambe le porte, poi Diawara risolve nel finale. Nota stonata: si infortuna Veretout, che abbandona il campo, non riuscendo a camminare. Il primo tempo si chiude a reti bianche, con poche occasioni per parte. Per i viola un tiro di Vlahovic, per gli ospiti un diagonale di Pellegrini. Per il resto match abbastanza equilibrato nei 45’ iniziali, con entrambe le squadre che chiudono gli spazi e pressano alto. Succede tutto nel secondo tempo. Splendido gol in torsione di Spinazzola su assist di Mancini. Poi è proprio il 37 a firmare il pari viola con una sfortunata autorete. I giallorossi insistono e si accampano nel finale nella metà campo avversaria, seppur correndo qualche rischio con Vlahovic e Ribery. Negli ultimi minuti l’uno-due Diawara-Karsdorp risolve la gara. L’ex Napoli apre per l’olandese (entrato per Bruno Peres) che crossa in area per il guineano che non sbaglia. Lungo check del Var che convalida poi il gol. Altra nota positiva: si rivede Smalling (entra per Kumbulla ammonito, salterà il Genoa). La Roma proverà a riprendersi il quarto posto domenica contro il Genoa.

Fiorentina-Roma, il tabellino

UFFICIALE FIORENTINA (3-5-2): 69 Dragowski; 4 Milenkovic, 20 Pezzella; 2 Martinez Quarta, 23 Venuti, 78 Pulgar, 34 Amrabat, 10 Castrovilli (51′ Kokorin), 98 Igor (41′ Biraghi); 7 Ribery, 9 Vlahovic.
A disp.: 1 Terracciano, 21 Rosati, 15 Olivera, 22 Caceres, 25 Malcuit, 27 Barreca, 5 Bonaventura 28 Montiel, 6 B. Valero, 77 Callejon, 3 Biraghi; 91 Kokorin, 11 Kouamé, 92 Eysseric.
All.: Cesare Prandelli

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO:-.
INDISPONIBILI: –
DIFFIDATI: Ribery, Bonaventura.
SQUALIFICATI:-.

UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 4 Cristante, 24 Kumbulla (80′ Smalling); 33 Bruno Peres (80′ Karsdorp), 42 Diawara, 17 Veretout (61′ Pedro), 37 Spinazzola; 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan (66′ El Shaarawy); 21 Mayoral.
A disp.: 83 Mirante, 67 Fuzato, 6 Smalling, 2 Karsdorp, 14 Villar, 27 Pastore, 11 Pedro, 92 El Shaarawy, 31 Carles Pérez.
All.: Paulo Fonseca.

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Reynolds (ritardo di condizione), Calafiori (problema alla coscia), Ibañez (problema al flessore destro), Dzeko (lesione all’adduttore della coscia sinistra), Santon, Juan Jesus (contatti con un caso Covid)
DIFFIDATI: Bruno Peres, Ibañez, Cristante, Veretout, Villar, Kumbulla.
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Calvarese della sez. di Teramo
Assistenti: Bresmes-Galetto
IV: Abisso
VAR: Aureliano
AVAR: Tolfo

Ammoniti: 40′ Mancini (R), 70′ Ribery (F), 74′ Kumbulla (R)
Espulsi: –
Marcatori: 49′ Spinazzola (R), 62′ aut Spinazzola (R), 90′ Diawara (R)

Note: 3 minuti di recupero nel primo tempo

La cronaca

SECONDO TEMPO

90+3′El Shaarawy alimenta l’azione offensiva e riesce ad ottenere corner sulla respinta di Quarta

90+2′ – Spinazzola continua a giocare in zona di attacco per far scorrere i minuti

90+1′- I giallorossi restano in avanti con El Shaarawy che guadagna una rimessa laterale sulla trequarti viola

90+1‘- Saranno 5 i minuti di recupero

90′- GOOOOOOOL ROMAAAAAAA DIAWARAAAAAAA Splendida apertura di Diawara per Karsdorp. L’olandese crossa sul filo del fuorigioco per l’ex Napoli che con il polpaccio devia in rete!!

87′ – Splendido lancio di Pellegrini per El Shaarawy che corre su tutta la fascia, crossa in area per Mayoral ma lo spagnolo non arriva

83′ – Insiste la Roma con Pedro che prova a partire in velocità ma si allunga troppo il pallone a centrocampo

81′ – Ancora Fiorentina pericolosa con un tiro di Vlahovic dal limite, pronto Pau Lopez a deviare

80′ – Doppio cambio Roma: dentro Karsdorp e Smalling, fuori Bruno Peres e Kumbulla

79′ – Ancora la Roma con Cristante che cerca l’inserimento di Pellegrini che si avvita in area ma non trova la porta

78′– Doppio cambio viola: fuori Pulgar e Ribery dentro Borja Valero e Caceres

77′ – Insiste la Roma con Spinazzola che di nuovo scarica in area ma il tiro di Pedro viene ribattuto

76′ – Ancora Spinazzola libera lo spazio per Pellegrini. Il numero 7 libera il tiro, palla decisamente troppo debole

75′ – Splendido tunnel di Spinazzola che crossa ancora in area, ma stavolta la palla è debole e Pezzella allontana

74′Kumbulla ammonito per proteste, era diffidato, salterà il Genoa

73′ – Faccia a faccia tra Bruno Peres e Pezzella in campo, Calvarese va a calmare gli animi

70′ – Grande giocata di Pellegrini con un sombrero in area, non riesce però a riappropriarsi della palla nel secondo tocco

70′ – Giallo per Ribery per un brutto fallo su Pedro a centrocampo

69′ – Altro clamoroso errore di Pau Lopez nel lancio, ma stavolta riesce ad anticipare Ribery in fallo laterale

68′ – Cerca di reagire la Roma con Spinazzola che cavalca sulla fascia e crossa in area, Pezzella devia in angolo

66′ – Altro cambio Roma: Dentro El Shaarawy, fuori Mkhitaryan

65′NOOOOO MAYORAAAAAL!! tutto solo riceve il lancio di Mkhitaryan, stoppa di petto, e calcia addosso a Dragowski.

64′ – Rischia ancora la Roma con un traversone in area che crea scompiglio nella difesa giallorossa, Venuti però non riesce a calciare

61′ – Brutte notizie per la Roma. Si infortuna Veretout ed è costretto ad uscire. Dentro Pedro

60′ Pareggia la Fiorentina. Sfortunato autogol di Spinazzola dopo un contropiede rapido dei viola in 5 contro 2 portato avanti da Biraghi con un cross. Il 37 devia in porta

57′ – La Roma torna in avanti sull’asse PellegriniDiawara. Poi Mkhitaryan cerca il secondo palo con un lungo cross, ma il pallone è fuori misura per tutti

56′ – Che rischio per la Roma! Vlahovic sul filo del fuorigioco crossa basso in area, liscio di un difensore giallorosso e palla sui piedi di Ribery. Il francese tira, Mancini si oppone con il corpo

54′– Si fa vedere in avanti la Fiorentina. Kokorin cerca di servire Vlahovic in area ma Cristante libera e rilancia Pellegrini, il numero 7 subisce poi fallo sulla trequarti giallorossa

53′ – Splendido colpo di tacco di Spinazzola nel traffico che lancia Veretout sulla fascia. Il francese serve Mkhitaryan in area, l’armeno calcia di prima intenzione ma scivola al momento del tiro

51′ – Altro cambio forzato per la Fiorentina: fuori Castrovilli per infortunio, dentro Kokorin. Sarà un 3-4-1-2 per i viola

49′GOOOOL ROMAAAAA SPINAZZOLAAAAAA! Il numero 37 batte Dragowski sul suo palo con una splendida girata! Assist di Mancini che serve il compagno con un traversone morbido col contagiri

46′– Pallone restituito ai giallorossi, che impostano dalle retrovie

46′– Problemi per Castrovilli, gioco fermo

45′Roma subito avanti con una bella apertura di Mayoral per Pellegrini. Il capitano serve Spinazzola ma un giocatore viola anticipa il giallorosso

45′– Inizia il secondo tempo

PRIMO TEMPO

45+3′– Termina il primo tempo

45+2′ – Grande idea di Mkhitaryan che cerca il lancio filtrante per Pellegrini che si sarebbe trovato a tu per tu con il portiere viola, ma il pallone non arriva al capitano giallorosso

45+1′NOOOOO!!! Tiro diagonale di Pellegrini velenoso, Dragowski riesce però a respingere. Sul tap-in Mkhitaryan è in off-side

44′ – Saranno 3 i minuti di recupero

43′ – Fallo di Cristante non lontano dall’area giallorossa, punizione Fiorentina. Batte Pulgar, palla lontanissima dalla porta di Pau Lopez

41′ – Primo cambio per la Fiorentina: fuori Igor per infortunio, dentro Biraghi

40′Ammonito Mancini per aver colpito Ribery con il gomito. Il giallorosso non era diffidato

39′ – Riprende il gioco con il pallone per i viola. Bruno Peres torna in campo

36′ – Scontro tra Bruno Peres e Igor nei pressi di centrocampo. Calvarese lascia correre ma i viola mettono fuori il pallone perche i due giocatori restano a terra

35′ – Rischia la Roma sul contropiede della Fiorentina portato avanti da Ribery che prova ad innescare Castrovilli con un taglio in area di rigore, ma Pua Lopez legge bene in uscita

34′Pulgar perde un brutto pallone a centrocampo che innesca Pellegrini. Ripartenza Roma 3 contro 3 con Diawara che però rallenta l’azione

33′ – La Roma ricomincia a costruire dalle retrovie, pochi spazi per i giallorossi per l’alto pressing viola. Cristante subisce anche fallo nella sua trequarti

30′ – Lancio lungo di Cristante verso l’area avversaria. Dragowski e Igor si scontrano e il pallone sfugge. Il portiere subisce anche un colpo

28′ – La Roma prova a rispondere con un’incursione in area di Spinazzola che cerca di servire un compagno in area, libera la difesa viola

27‘ – Occasione Fiorentina con Ribery che libera Vlahovic. Il serbo libera il tiro ma Pau Lopez chiude lo specchio della porta

26′ Pellegrini Prova il lancio verticale per Bruno Peres ma Quarta anticipa il brasiliano e riconquista palla

25′ – Diversi lanci lunghi da parte di Mancini e Spinazzola in questa fase, ma il pallone è spesso fuori misura

23′ Spinazzola prova ad auto-lanciarsi a grande velocità, Venuti si frappone tra il giallorosso e il pallone e subisce fallo

22′ – Altro errore sul rinvio di Pau Lopez, ma Diawara ci mette una pezza sul giocatore viola

20′ – Rinvio di Pau Lopez su Spinazzola che perde palla ma la va a riprendere caparbiamente, senza però trovare la giocata per il compagno

18′ – Si fa vedere la Fiorentina. Castrovilli cavalca sulla fascia e crossa quasi dalla linea di fondo. Palla in angolo

17′– Ancora possesso palla giallorosso con Mancini e Cristante in costruzione, il difensore per non rischiare spedisce in fallo laterale

15′ – Punizione per i viola dalla trequarti per fallo di Kumbulla su Ribery. Vlahovic non trova la porta su cross di Pulgar

14′ – Riprende il gioco con i giallorossi in possesso

13′Il gioco si ferma. Fiorentina e Roma ricordano Davide Astori a tre anni dalla sua scomparsa. Applauso da parti di tutti i presenti in campo e fuori

12′Mkhitaryan sulla trequarti raccoglie un rinvio sbagliato di Milenkovic e libera il destro, finisce però alto sulla traversa

11′ – Buona trama della Roma con Pellegrini che scarica per Bruno Peres. Il brasiliano nei pressi dell’area crossa in mezzo ma il pallone è troppo sul portiere

9′ – Ottima azione di Veretout che cerca l’imbucata per Mayoral. Dragowski anticipa lo spagnolo di pochissimo

7′Ribery protesta con l’arbitro per un ipotetico fallo di Mancini in area di rigore, ma secondo Calvarese non c’è nulla

6′– Altra iniziativa della Roma stavolta con Spinazzola che cavalca sulla fascia, salta un difensore e lascia partire un cross interessante in area. Libera però la difesa viola

5′ – Batte Pellegrini e taglia l’area in cerca di Kumbulla. Il difensore attacca bene il secondo palo ma non ci arriva di poco

5‘ – Punizione per la Roma nei pressi della trequarti viola per fallo su Mayoral da Pezzella

3′ – Ci prova subito la Roma. Respinto dai viola un cross di Bruno Peres, il pallone carambola sui piedi di Diawara che libera il tiro, alto sopra la traversa

2′ – Ora è la Fiorentina a costruire dalle retrovie, il pressing della Roma resta però alto. Il lancio per Vlahovic è fuori misura

1′Pellegrini prova subito a mettersi in proprio lanciandosi sulla fascia, e viene atterrato dai viola nei pressi del lato corto dell’area. L’arbitro lascia correre

1′ – Primo giro d’orologio con la Roma in possesso che prova subito un lancio lungo per Mayoral

1′ – Inizia il match

Il pre partita

Ore 20.14 – I giallorossi entrano in campo per il riscaldamento. Circa mezz’ora al fischio d’inizio

Ore 19.45 – Anche la Roma rende nota la propria formazione ufficiale

Ore 19.32 – La Fiorentina rende nota la propria formazione ufficiale

Ore 19.18 – Il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante rende nota la formazione ufficiale della Roma

Ore 19.14 – La Roma arriva allo stadio

Ore 18.48 – La Roma lascia l’albergo e si dirige verso lo stadio Artemio Franchi

I precedenti

Sono 163 i precedenti in Serie A tra le due squadre, con un bilancio di 55 vittorie della Roma, 60 pareggi e 48 affermazioni della Fiorentina. In casa viola, sono 13 i successi giallorossi, a fronte di 32 pareggi e 33 vittorie dei gigliati. Paulo Fonseca ha incontrato tre volte la Fiorentina, battendola sempre. Non ha mai affrontato Cesare Prandelli, che invece ha sfidato 19 volte i giallorossi ottenendo due soli successi, a fronte di 6 pareggi e ben 11 sconfitte.

Dove vederla

Fiorentina-Roma sarà trasmessa in diretta tv esclusiva da Sky su questi canali: Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite, 473 del digitale terrestre) e su Sky Sport (canale 251 del satellite). La diretta streaming di Fiorentina-Roma sarà disponibile per gli abbonati Sky grazie al servizio Sky Go, usufruibile attraverso l’applicazione scaricabile su dispositivi come tablet, smartphone e pc.

Print Friendly, PDF & Email

48 Commenti

  1. Ancora con Mayoral? Ma mettere Miky come falso nove e dietro tre tra Pellegrini, Pedro, Elsha e Carles Perez, no eh? troppo facile

  2. Tenere duro per arrivare in Coppa Uefa , qualora questa marmaglia non la conquisti. Il 4 posto è come “il falso 9” che va di moda questi giorni…..non serve a niente. Con la Coppa Uefa in tasca si aprorebbero veri orizzonti di splendore. Il Popolo Romanista aspetta i “fatti” , e crede che a Giugno i Texani rivoluzioneranno la rosa con 6 o 7 acquisti di Veri Campioni.

  3. E’ ora che Kumbulla si svegli, finora è costato tanto ed ha inciso poco. E poi c’è “Time Lapse” Smalling, gli va detto che sono finite le vacanze romane

    • Dire che Smalling sta a Roma in vacanza è una cattiveria verso un giocatore che lo scorso anno ha fatto la difesa da solo, quindi tutti quelli che hanno problemi fisici se fanno le vacanze, Karsdorf per un anno, Kumbulla, Pedro, Dzeko, ecc. tutti al mare! E poi dicono che non devono mandare aff….lo i tifosi!!

  4. Ancora col sopravvalutato Pellegrini titolare??? Non è né carne, né pesce.
    El Shaarawy insieme a Miky dietro la punta, allora si che avremmo un bell’attacco!
    Pellegrini e Cristante panchina for ever please.

  5. Tutto pronto pe fa resuscitá Prandelli e la Fiorentina !
    DAJE ! Mongoloide portoghese VATTENEEEEE ahahhahaahha xD

  6. Giusto che l’allenatore decida per carità, però questo amore per brunetto peres non lo riesco a capire…. rallenta il gioco pure sulle rimesse laterali. FORZA ROMA

  7. Adesso siccome è diventato “capitano” per esclusione, il fratello di immobile non si può più levare.
    Vediamo quante passeggiate ancora ci dobbiamo sciroppare prima che fonseca pensi ad una soluzione che preveda un 3/4ista (non lui) e due punte con El Sharawi.

  8. Sti ca**i. Campionato finito, manco me la guardo. Già momenti me addormentavo co sto giro palla sterile figurate adesso che non so manco stimolato dalla classifica. Evito di sprecare 2 ore del mio tempo.

  9. MDC la penso come te campionato a mio avviso finito Domenica sera nel momento in cui sei uscito fuori dalla griglia dei 4 posti…stasera credo avremmo la conferma …ma il livello della rosa e´da 6 7 posto secondo me stanno facendo un percorso dignitoso. Purtroppo non ci resta che aspettare Giugno e vedere se questi al Comando sono come Pallotta(cosa a cui credo) oppure vogliano davvero cambiare registro con 2 3 pezzi buoni ed un allenatore capace….Ma se il buongiorno si vede dal mattino gia con l´arrivo del portghese tutto fare hanno dato un segnale forte…IN NEGATIVO…giovani di belle speranze e che Dio ce la mandi buona da qui a 4 5 anni..

  10. kumbulla ibanez mancini smalling fazio e jj sono quasi paragonabili a Servidei Dal Moro Gomez Lucenti e cosi via….il livello e´quello e sono costatati un eternita´ per dimostrare il nulla assoluto

  11. FUORI I GUFI FORMELLESI DA STO SITO………….BASTA!!!!!!!!!!NON VI VA BENE MAI NENTE E NESSUNO………STASERA GUARDATEVE IL FESTIVAL……..ve magnate un pezzo de pane ….un po’ de caciotta…..un bicchiere de tavernello e domani ve trovate tutti a formello……. !!!!!!!! ASR…..SEMPRE E COMUNQUE……….

  12. Come non detto. Lui, il cap romano de Roma, sempre al suo posto, a deliziarci con i suoi corner, i suoi tiri (tiri ?), i suoi sguardi truci e annoiati. Non c’è verso : rimarrà sempre un mistero. Imparagonabile con Elsha e anche con zio Pedro. Speriamo esca il prima possibile, ma anche la sostituzione resta un’impresa. Sembra la classica situazione di tanti anni fa, al campetto in parrocchia, col proprietario del pallone, o nei campi polverosi di periferia e di provincia, dove il figlio in genere ciccione e comunque pippa del presidente se la comannava a suo piacimento. Che pochezza, e che delusione.

  13. Ma che senso ha occupare la meta’ campo avversaria per poi passare la palla solo indietro o lateralmente. Il gioco di Fonseca e’ melina avanzata.
    E’ una brava persona ma vi prego mandatelo ad allenare da qualche altra parte.

  14. Castrovilli alla fine del primo tempo dice:
    abbiamo preparato la partita cosi… li attacchiamo alti…
    Allora ormai lo sanno tutti che sto coxxone vuole partire a tutti i costi dal basso e non ha i giocatori per farlo lo hanno capito tutti tranne lui!!
    BASTA!!!!!! Questo è un presuntuoso arrogante altezzoso borioso ex allenatore della Roma
    con lui non arrivi neanche seto quest anno
    Via!!!!

  15. Mettiamo un velo pietoso sulla famosa “identita`” della quale parlava Fonseca. Ma quale identita`? Squadra senza gioco, lentissima, soliti passaggi sbagliati, nemmeno degna di scapoli-ammogliati….e la Fiorentina si adegua, tanto prima o poi (speriamo di no) qualche lo faranno, come successo tante altre volte. Troppe. Fonseca sta ai titoli di coda col suo contratto.

  16. Avete rotto il caxxo co sta storia dei tifosi formellesi ma non è che sei proprio tu che lo scivi il laziese?
    Basta!!!!

  17. Che pianto se penso che il Verona sta rifilando 3 pere al Benevento e l Udinese sta vincendo a Milano e noi in 3 partite abbiamo fatto 4 tiri in porta………

  18. Ma Pedro proprio alla Roma dove venire a godersi gli ultimi anni prima della pensione? Sono 4 mesi che ne fa’ una giusta.

  19. Miracolo dei scappato de casa..meno male. Il Verona passeggiata a Benevento dove noi in 10 non abbiamo fatto risultato..almeno abbiamo stasera ripreso i punti persi

  20. Ahahhahahahhqhaha campionato truccato a livelli imbarazzanti. Milan 10 minuti di recupero e indovinate??? RIGORE PE KESSIEEEEEEE!! Ahahahhaahhaha ma è na roba comica!! Ma nessuno se ne accorge???? So tutti punti rubicchiati che li manderanno in champions. Così se truccano i campionati, un punto qui un punto la!

  21. TUTTI I GUFACCI LAZZIESI SONO SERVITI…….come scrivevate poco fa? Pellegrini un bidone…..Diawara un brocco…..una ROMA di inguardabili? CONTINUATE A GUARDARE SANREMO…………..FORZA MAGGGGICA ROMA!!!!!!!!!

  22. Buono solo il risultato. Purtroppo abbiamo pochi giocatori incisivi. Pellegrini inguardabile come al solito. Brunello Ceres va bene come quinta scelta. Borja Mayoral non vale una gamba di Dzeko. Bene El Shaarawy, Diawara e Karsdorp, quest’ultimo ha il 60% di merito sulla seconda rete. Per me la Fiorentina è veramente scarsa, ad inizio campionato pensavo fosse molto più competitiva ma mi è sembrata veramente a pezzi.
    Ad ogni modo Forza Roma.

  23. Fonseca via subito!!!! e lo dico dopo aver vinto….una squadra che non tira mai in porta si è rischiato anche stasera di far resuscitare la Fiorentina.senza idee e con un gioco lento e prevedibile…..allenatore incapace vai a lavorare e a portare la calce per il nuovo stadio

Comments are closed.