romanews-roma-europa-league-sorteggi
Foto Getty

EUROPA LEAGUE ROMA SIVIGLIA – L’urna di Nyon ha parlato: agli ottavi di finale di Europa League la Roma se la vedrà contro il Siviglia. Una sfida al libro cuore, con il direttore sportivo Monchi che tornerà nella capitale, dopo l’addio funesto dello scorso anno. Gli spagnoli hanno raggiunto questo traguardo dopo aver eliminato il Cluj nei sedicesimi di finale. L’andata si giocherà al Ramón Sánchez Pizjuán il 12 marzo, mentre il ritorno una settimana dopo – giovedì 19 marzo – allo Stadio Olimpico. L’altra italiana, l’Inter, se la vedrà sempre con una spagnola: il Getafe.

Europa League, la cronaca del sorteggio: per la Roma c’è il Siviglia

Istanbul Basaksehir-Copenhagen
Olympiakos-Wolverhampton
Rangers-Bayer Leverkusen
Wolfsburg-Shakhtar Donetsk
Inter-Getafe
Siviglia-Roma
Eintracht/Salisburgo-Basilea
Lask-Manchester United

Ore 13.15 – E’ il momento del Siviglia: la sfida sarà con la ROMA!

Ore 13.14 – Estratto il Wolfsburg: sfiderà lo Shakhtar Donetsk. Subito dopo è il turno dell’Inter, se la vedrà contro il Getafe.

Ore 13.13 – I Rangers sfideranno il Bayer Leverkusen.

Ore 13.12 – La seconda sfida sarà tra Olympiakos e Wolverhampton.

Ore 13.11 – La prima squadra estratta è l’Istanbul Basaksehir. Sfiderà il Copenhagen.

Ore 12.50 – Mancano 10 minuti all’inizio dei sorteggi: per la Roma presenti a Nyon Manolo Zubiria e il team manager Gianluca Gombar.

Gare da giocare
Salisburgo-Eintracht Francoforte (1-4) (Gara rinviata)

Le regole dei sorteggi

Rispetto ai sedicesimi, cambiano le modalità di accoppiamento: diventa totalmente libero ad eccezione dei club ucraini e russi, che non potranno affrontarsi per motivi politici. Dunque, in virtù di questo si potranno scontrare formazioni della stessa federazione.

Print Friendly, PDF & Email

12 Commenti

  1. Da evitare: Inter, le 2 inglesi, le 2 spagnole (specie il Getafe) e le 2 tedesche.
    Incrontrando queste squadre saremmo più o meno alla pari:
    Basilea
    Shakhtar (partita da Ex per Fonseca)
    Olympiakos
    Con queste invece credo che partiremmo favoriti:
    Rangers
    Lask
    Istanbul Basaksehir (ma solo perchè li abbiamo già battuti nel girone)
    Copenhagen

  2. Giocando come ieri seri e all’andata contro il gent, rischieremmo di perdere contro chiunque. La roma ha un potenziale enorme, ma ci vuole testa e coraggio. Dobbiamo desiderare la vittoria finale.

  3. Era per me la più temibile insieme ad Inter e United..Che sfiga..Il Sig. Monchi verrà a sfilare facilmente sulle macerie che ha lasciato…Maledetto

  4. Non avevo nessuna preferenza, tanto per come giochiamo anche il Canicattì ci metterebbe in difficoltà. Monchi avrà dunque la sua vendetta, tutto come da copione insomma.

  5. Altra partita facile. Fin ora la Roma ha avuto veramente fortuna nei sorteggi. Bene così, speriamo che Zorro non rovini la festa con le sue scelte tecniche. P.V.

  6. sicuri che un avversario che ha superato a malapena i romeni del Cluj sia da considerare tra i peggiori che potessimo affrontare? la Roma è più forte, se recupera appena un pò di brillantezza fisica passiamo noi

  7. Sono sicuro che l’unico che troverà una motivazione, l’unico che avrà un minimo di voglia di riscatto in questo confronto, sarà monchi.
    E come ogni volta che c’è una rivincita da prendersi e un personaggio odioso da castigare (gasperini ultimo di una lista infinita), i nostri eroi saranno la: pronti a fallire e a regalargli una enorme soddisfazione.

Comments are closed.