DITE LA VOSTRA – Torna lo spazio dedicato a voi lettori, all’interno del quale potrete esprimervi liberamente sulle partite concluse e su quelle in arrivo; una sezione in cui potrete commentare i temi caldi in casa Roma. Ecco i vostri messaggi spediti dopo la gara contro l’Udinese. Continuate a scriverci all’indirizzo [email protected] (ricordate di essere sintetici – max 5 o 6 righe – e di firmarvi, con nome/nickname, città e/o quartiere di provenienza) e noi lo inseriremo nella nostra rubrica:

Credo che ormai sia chiaro che il calcio italiano non fa per lui ha fatto  scaldare per quindici minuti Casssetti e Heinze e ha lasciato in campo un  giocatore in difficoltà a fronteggiare Di Natale…….. e poi siamo sicuri che Totti sta male? Non c’è gusto vedere la Roma senza di lui almeno fino a quando può giocare. Ettore

ho letto i commenti di Luis Enrique sulla partita di Udine!!! mi chiedo: questo signore che partita ha visto? non vorrei che lui possa crdere  che siamo un Paese di gonzi!!!! Siamo alla totale mancanza  di enusiasmo ( il che detto da un vecchio tifoso giallorosso che era all’Aquila il giorno della retrocessione in serie B e’ una bestemmia!!!!) veniamo derisi ogni volta che parliamo di calcio  e continuando con Lui non abbiamo futuro! E’, a mio modesto parere,un allenatore(!) senza esperienza  ma con un grosso difetto: HA UNA FISSAZIONE SUL TIPO DI GIOCO CHE LUI PREDICA ma come dicono in Toscana “senza lilleri non si lallera” Per cui: basta  con questo signore!!! Certo qualcuno dovrebbe spiegare a tutti i tifosi la campagna acquisti che si sta dimostrando del tutto insufficiente!!!! Pasquale ROMA CLUB SIENA

Luis mi piace ma così non si può andare avanti. Jose angel e’ buono solo per scrivere su twitter. Il danese sembra il primo Mexes, sai che la può combinare da un momento all’altro. Greco impresentabile. Ma non dovevamo giocare all’attacco su ogni campo. Mediocri. Vespa da Pistoia

Purtroppo ieri è stata una brutta serata per la nostra Roma. Poteva essere un trampolino di lancio invece si è rivelato un boomerang che ci ha fatto tornare indietro. Prima cosa Lamela è evidentemente un trequartista e in quella posizione (sfruttando la sua velocità) fa la differenza. Seconda cosa: Greco ieri era imbarazzante(troppo lento e troppo compassato per i centrocampisti dell’udinese e per il gioco che vuole fare la roma) ma L.Enrique ci ha messo ben 85 minuti prima di toglierlo. Terza cosa: Cassetti sul secondo goal fa una cosa indescrivibile (si evince quindi ormai in maniera inequivocabile che non è un centrale difensivo.Capito L.Enrique!!!) e lascia così Juan da solo contro 2 avversari(armero e isla). Quarta cosa: Se come dice sempre L.Enrique la Roma fa il suo gioco a prescendire dall’avversario allora : Pjanic dovrebbe giocare sempre a centrocampo(così da qualità al reparto e poi partendo fronte alla porta è molto piu utile alla squadra), Lamela come detto al punto 1 deve fare il 3/4ista e Bojan(anche se sbaglia dei goal) che è uno dei pochi giocatori della squadra che salta l’uomo deve sempre giocare così puo fare superiorità numerica. In fase difensiva deve trovare invece i 4 interpreti di cui si fidi maggiormente e consegnarli le chiavi della difesa in modo così che tra di loro si possano amalgamare  e conoscersi al massimo(portiere compreso). Speriamo che L.Enrique capisca queste piccole cose, così da poter finalmente iniziare a sognare…DAJE ROMA DAJE,  Marco

Ormai anche quest’anno va a puttane con la Lazio avanti a noi ritornati Rometta. Perché allora non portare in prima squadra i migliori della primavera? Perché  non riportare a casa i vari Bertolacci e Crescenzi? Siamo sicuri che j. Angel e Perrotta siamo più bravi di Antunes(capitano dell’ under portoghese) e di Simplicio? Perché Viviani e Caprari che mezza serie A vorrebbe sono dimenticati da Luis Enrique? Stiamo pagando Sabatini a cercare giovani interessanti quando li teniamo in casa. Pertanto se non vogliamo andare in B o promuoviamo De Rossi senior in prima squadra o andiamo a riprenderci Spalletti…e pensare che ad inizio campionato si sognava, invece solo illusione per colpa delle pazze idee di un sognatore come Luis Enrique. Franco

Il mister deve essere realistico. Deve capire la differenza tra perseveranza, costanza e tenacia – che sono virtù – e testardaggine e cocciutaggine – che sono qualità negative, che hanno sempre fatto danni nella storia umana. L’ultimo esempio su tutti : si sa che la Roma si smarrisce gli ultimi 10 minuti ( e si può capire il perchè ), perchè allora andare tutti all’attacco alla Don Chisciotte, un pareggio a casa dell’Udinese ci poteva stare, in attesa che la squadra maturi. Ascolti la critica, lui che é troppo nuovo del campionato italiano, sia più riflessivo e umile, senza snaturare il suo gioco ma un po’ per volta. enzoaure

allora primo il tecnico è stato sopravvalutato, è molto scarso  credetemi, i giocatori potrebbero essere forti ma in un altro contesto, il gioco di questo allenatore è noioso potrebbe!!!!!! anche vincere lo scudetto ma nella noia più assoluta. Signori c’è nella Roma un giocatore nascosto Gabriei Antunes lo vogliamo  provare nel suo ruolo, dove spesso non si sa mai chi far giocare????????????? che mistero!!!!!!!!!!!! ciao da un vecchio romanista. Fabrizio

Lamela è un trequartista con Totti può giocare anche di punta. Pjanic è bravino ma gioca ancora per se. Osvaldo è forte ma non ho capito se è il giocatore adatto per la Roma. Tuttavia il vero problema è la difesa. Ieri io l’Udinese non l’ho vista. Poi kjear ha perso il tempo e stirato non è riuscito ad infastidire Di Natale che ha potuto segnare indisturbato. il 2 goal è per conseguenza. In difesa serve uno svelto e bravo,,Thiago Silva. Bisogna aspettare almeno altre 5 6 partite Manca la fase difensiva e il portiere mi preoccupa. Alessandro

Mi sembra che finora hanno scritto solo i “bastiancontrari”. Secondo me sta  nascendo una grande Roma. E’ la prima volta che si vede unità di intenti tra  giocatori, dirigenti e gran parte del pubblico  che vuole bene a questa  squadra  (di cui non fa parte chi ha scritto finora). Ma perchè non dimostrare  al resto d’IItalia che siamo una tifoseria grande e intenditrice ? Non c’è  stata finora nessuna squadra che ci ha messo sotto; neanche il Milan. Le  partite che abbiamo perso finora sono dovute a prodezze di singoli giocatori.  Se Di Natale o Ibrahimovich fossero stati dalla nostra parte avremmo avuto come  minimo  6 punti in più e saremmo stati tutti qui ad incensare LE.  Il gioco sta migliorando; se esplodesse qualcuno degli attaccanti con questo  gioco non ce ne sarebbe più per nessuno. Stefano da Venezia

stavolta è stata brutta brutta. non si riconosceva neanche il gioco della Roma, lanci lunghi, scarsi scambi stretti a centrocampo, imprecisione. peccato, siamo di nuovo scivolati dalla scala, e ripartiamo da zero. a me fra l’altro l’Udinese non ha fatto alcuna impressione, la Roma sembrava superiore, ma poi si smarriva. la difesa ha deluso molto. molti fuorigioco sbagliati, juan non c’è proprio. e stavolta Luis, che con il Lecce le aveva azzeccate tutte, ha sbagliato formazione all’inizio (Leo, non l’hai mai strusciata, coraggio!). Lamela ha stentato, ma si vede che è forte, forte. ora calma e sangue freddo e ricominciamo, ma è dura, ci sono partite difficili. Cerezo 

Stavo guardando l’ ultima formazione del Barca nella partita con il Milan.Visto che Lucho si ispira a quel tipo di calcio, perchè non provare a schierare 3 centrali in difesa? Il Barca ha giocato quella partita con Pujol, Mascherano e Busquets. In questo modo si potrebbe evitare di farsi trovare sempre scoperti ogni qual volta si rischia un contropiede. PeppeAP

Dopo il Lecce si parlava di scudetto…ora dobbiamo stare attenti a non andare in B…ma piantatela e cercate di trovare un minimo di equilibrio e di serietà, che forse così li troverà anche la Roma. Rutilio

TUTTI BOCCIATI, TUTTI PRESUNTUOSI E NESSUNO CHE RISPETTA LA ROMA E NOI TIFOSI! Iniziando dalla PROPRIETA’, capace di pubblicizzarsi da più di un anno a questa parte, inventandosi frottole a raffica, illudendoci di diventare una nuova potenza del calcio, comprando giocatori piuttosto mediocri; DIRIGENTI capaci di fare piazza pulita dappertutto, dalle scrivanie, (vedi Montali, Bruno Conti, Pradè) al campo dove abbiamo lasciato gente come MEXES, RIISE, MENEZ e VUCINIC per rimpiazzarli con KJAER, JOSE’ ANGEL, LAMELA (buon giocatore, ma non vale mezzo Menez) e BORINI; ALLENATORE, salito sul carro dei vincitori, ancor prima di aver iniziato a giocare, tanto fumo e niente arrosto, con idee tattiche mediocri (vedi l’esclusione di Borriello) e una squadra in PIENA CONFUSIONE che non giocava così male dai tempi dei 5 allenatori (Prandelli, Voeller, Sella, Del Neri, Conti-De Rossi); GIOCATORI, capaci di pensare ai loro interessi, DE ROSSI che vuole 1 milione in più, manco avesse problemi di soldi, TOTTI che deve giocare per forza, altrimenti succede un caos, JUAN, PIZARRO e CASSETTI che mugugnano insieme ai NESSUNO viviani, caprari e verre che chiedono più spazio…. La verità è, che oggi PIU’ di ieri siete solo INDEGNI!!! Luis Enrique facesse posto a qualcuno serio, la società spendesse e i calciatori non rompessero le scatole… STANNO AMMAZZANDO LA ROMA CON QUESTA STORIA DEL PROGETTO!
VINNI90 Bari

Abbiamo perso con l’Udinese. L.E. ha sbagliato la formazione, ma rimpiangere il calcio di Guidolin mi pare una bestemmia. Già dimenticato il nulla assoluto fatto di lanci lunghi e in 10 dietro la linea della palla di Ranieri??? e cosa ha fatto l’Udinese ieri, secondo voi???? Sento fare i nomi di Capello, ma chi quello che con la squadra che aveva doveva vincere almeno 3 scudetti ed è scappato come un ladro???? Sento fare i nomi di Ancellotti, ma chi quello che vuole una squadra pronta per vincere e se gli proponi Pjanic e Lamela, ti risponde che vuole Lampard e Iniesta???? Per altro Abramovich qualche nome glielo ha anche comprato ed è stato esonerato al secondo anno… Mi ricorda i primi mesi di Spalletti, che tutta Roma, laziali esclusi, voleva vedere appeso per i gioielli di famiglia, e ora dopo metà campionato di apprendistato e una formula trovata un pò per caso, tutti rivogliono indietro. E aspettiamo, se poi non riuscirà si sarà bruciato la carriera definitivamente da solo, ma diamogli tempo. Saluti. Filippo Roma EUR

La Roma non ha un gioco difensivo decente. La Roma non ha un gioco d’attacco. Propone un gioco apprezzabile solo a centrocampo
quando giocano i vari De Rossi,Gago, Pianic o Pizzarro. A volte, non male Simplicio. L’esclusione di Borriello chiama in causa l’onestà dell’allenatore. Nulla da rimproverare all’impegno, alla forza fisica, alla professionalità di Osvaldo. Tecnicamente Borriello è un’altra cosa. Non per niente, due dei goal che ha segnato la Roma in questo campionato si debbono alla caparbietà di Borriello (in quei frammenti di partite giocate). Quando i giocatori della Roma arrivano al limite dell’area di rigore, se invece di tirare in porta, continuano a passarsi la palla (spesso indietro), la loro azione prodice due effetti:
1) consentono ai giocatori avversari che si erano attardati di rientrare,
2) si spompano e nel finale quasi sempre pagano le coneguenze.
Non abbiamo Maicon e Roberto Carlos a terzini.
Non abbiamo Robben e Balottelli esterni alti. Ennio

Dico solo una cosa a tutti coloro che difendono ancora Luis Enrique: MA SIETE DELLA LAZIO? Non è possibile continuare così..se il progetto consiste in smembrare e svilire una delle squadre più forti degli ultimi 10 anni allora cambio sport..anzi non seguo più il calcio..fa troppo male vedere la mia squadra ridotta in questo stato…e la dirigenza che rimane a guardare…ma che aspettano?Vogliono mandarci in serie B per caso? Incompetenti! (Guidolin ci ha dimostrato che non servono grandi nomi nè dieci attaccanti nè tantomeno una rivoluzione culturale per vincere le partite..rimandatelo a pascolare le pecore nelle asturie con i suoi collaboratori a questo “signore”). Stefano

sono d’accordo con chi dice che le vittorie di Novara, Lecce, Atalanta, non hanno mostrato nulla di esaltante, semmai confusione, ed insicurezza; inoltre giocatori fuori ruolo e non in condizione, vedi Kiaer, purtroppo devo dire Greco ( molti sbagli) Jose Angel inguardabile,… e dobbiamo rimpiangere  Heinze in panchina che non corre e non salta, ma scherziamo!
infine il gioco che manca, non c’è concretezza, e Luise Enriquez , che ieri ha sbagliato per primo ( dovrebbe riconoscerlo!)mi sembra che si sia perso chi sa dove . Pier Luigi

A gennaio subito via Perrotta, simplicio, Taddei, kjear, cassetti, Juan, cicinho, okaka e greco. Ritorno a casa di bertolacci, florenzi, Crescenzi e brosco, dalla primavera caprari, nego e Viviani, e acquistare giocatori degni di nota come bale, tevez e Ferdinand…poi se arriva Spalletti ancora meglio.
P.S. Non e che il progetto di Luis Enrique e Sabatini e portarci in serie B perché laziali? Francesco

l’udinese non vale niente. è una squadretta provinciale e catenacciara che in europa non vale nulla e noi siamo ancora peggio. dirò di più, perderemo pure le prossime 3. e ribadisco, quest’anno manco l’EL. Settimi se tutto va bene. se ciò è stato fatto solo perchè Carletto è ancora sotto contratto col Chelsea, allora ok. altrimenti la vedo nera, alla zucchero. p.s. ci vogliono due terzini seri, facciamo ridere coi rosi, angel, pessotto, taddei, e cicihno-mangia-soldi. Alvaro

Non c’è un progetto di gioco…non ci prendiamo in giro. Prima cambiamo l’allenatore e meglio è. Alberto

Io già da due partite non accendo più la tv.. tanto si sa giàcome va a finire! come fate ancora a credere in questo pseudo allenatore? Intanto la Juve cn Conte vince subito, non aspettano uno o due anni, in un campionato poi cosi scadente, se non fosse cosi saremmo in zona retrocessione. Si vince solo con le squadrette e senza convincere… via sia Enriche e anche quello che ha portato i giocatori e lo difende sempre…. se ne dovrebbero andare e scusarsi coi tifosi…. non esiste che ci prendono in giro e dicono che dobbiamo soffrire… sono pagati tanto per farci soffrire ? Vergogna… a casa. Roberto

Sentite, sentite: Fenomeno Enrique dopo la partita: “Non ho viste differenze tra la Roma e l’Udinese! Meritavamo il pari!” Hai capito: sto Fenomeno cercava pure il pari a Udine!!! Altro che Carlos Bianchi. Non ha visto i due gol dell’Udinese? Non ha visto Greco ridicolo, Kiaer imbarazzante, Lamela a fantasma del palcoscenico?…e dai Baldini fagliela vede sta partita…! E Sabatini: “La squadra manca di personalità, ma l’allenatore sa cosa fare!”. Ragazzi questi stanno fuori dal mondo! Ma non avevano scelto Enrique per la personalità che dimostrava di avere? E cosa deve fare adesso sto Fenomeno che toglie Gago e tiene Heinze in panca, ma mette Cassetti centrale? A lavorare nelle miniere dell’Asturia mandatelo!! Aridatece chiunque. Con Guidolin, DICO GUIDOLIN, sta squadra starebbe in testa alla classifica!! Antonio

Io invece… seppur deluso dalla sconffitta ( cmq immeritata perchè era piu’ giusto il pareggio….l’udinese ha fatto 2 tiri…) continuo ad avere fiducia e pazienza. In completo disaccordo con tutti i “critici” di questa rubrica ( che per fortuna della Roma….saranno lo 0,00001 % dei tifosi romanisti…quelli “Veri”). Ho sentito cose allucinanti…aridatece capello…guidolin è meglio de Lucho… via Baldini…. J.Angel ( solo da 3 mesi qua’…21 anni…) a casa…tra un po’ comincerete cn Pjanic o Lamela appena sbaglieranno qualche partita….ahahaha siete unici… ahahahah. Ripeto…menomale che la Roma nn dipende da voi e siete solo la miniranza del tifo…MENOMALE !!! Marco

Signori miei, ma con perrota e taddei ancora in campo,cosa pretendiamo? ma mettimi cassetti terzino, o comunque fai entrare heinze al posto i kjaer. centrocampo:ma che cavolo,hai trovato la quadratura del cerchio con gago mediano e de rossi interno destro, perchè per una volta non confermi le posizioni? greco ha potenzialità,ma ti ricordo caro luis che c’è il giovane viviani la cui classe è indiscutibile. chiamalo in prima squadra. poi dico io,lamela dovrebbe giocare dietro le due punte sin dall’inizio.bojan deve partire titolare e soprattutto,ma al posto di osvaldo ogni tanto potresti farmi godere della presenza della punta italiana piu forte in circolazione? 4-3-1-2 e basta!
Marco da Catania

Sempre lui…Di Natale- e ancora la vecchia regola calcistica si mostra- chi non segna…perde. Possiamo e dobbiamo anche imparare qualcosa di ‘sta sconfitta, ma sembra che in ultimo tempo stiamo imaparando poco. La tattica dei avversari e sempre la stessa- aspettare un errore e lanciare un contropiede. Mi dispiace, ma questa stagione e da buttare al vento. COMPRATE TERZINI! Ho aspettato molto di piu. Poca concretezza ci sta costando molto ma molto.
CMQ e OVQ Forza Roma, Goran da Croazia

Adesso sappiamo quanto valiamo. Questo disse lucho prima della partita. Che avremmo preso gol in contropiede era scontanto, si poteva disquisire sul minuto, Che non si possa dare la colpa a nessun giocatore sui due gol e’ serio, significa che il problema e’ strutturale. E se Juan e’ da solo contro 3 quando siamo senza palla, vuol dire che luis enrique pensa di poter fare un gioco suscettibile di contropiede nel paese che il contropiede lo ha inventato e ne ha scritto i fondamenti. Non e’ presunzione questa? Non si viene qui a criticare una filosofia di gioco con un modulo che prende contropiedi ogni tre per due. Qui se magna pasta non paella, qui si fa il contropiede ai piu’ alti, altissimi, livelli e non basta avere la scucchia e pensare di aver inventato il calcio moderno per evitare fallimenti come questo. Ridateci i terzini e la prima punta!!! e che qualcuno faccia firmare un pre-contratto a Capello!
Toma

…e mo’ basta , se continua cosi dobbiamo lottare x salvarci.. kjaer e greco imbarazzanti…. e mandiamo via borriello Boh!!!
gianluca

I commenti?  io dico solo questo.  se avete visto la partita e non siete ciechi dite basta.  basta.  i giocatori ci sono e sono forti ma il manico e’ orribile.  tutti fuori ruolo.  il genio ha tolto un centrocampista di contenimento e geometrico e ha messo chi? una punta? con il risultato che abbiamo preso 2 goals in contropiede.  piu derossi se ne va a parametro zero.  almeno vendiamolo a gennaio. io dico solo.  sabatini e baldini ci siete o ci fate?  site cechi? basta.  basta.  quest’anno vinceremo solo con le squadrette.  l’altra settimana abbiamo suonato a francassa perche’ abbiamo vinto con il lecce?  io dico basta. e voi?  ogni volta che vedo la roma mi risico.  basta.  basta.
Franco dal Texas

… E dopo le “esaltanti” vittorie contro il nulla di Novara e Lecce, tornati alle solite non appena si incontra una squadra con un minimo di organizzazione di gioco… Prevedibili, mai davvero pericolosi, imbarazzanti in difesa, con alcuni elementi di una modestia tecnica assoluta… Ennesima formazione schierata, secondo logiche misteriose da un tecnico evidentemente inadeguato per la serie A… La verità è che questo cosiddetto “progetto” è solo frutto di incompetenza e presunzione societarie e tecniche; non è pensabile che si debba attendere gennaio per vedere (forse) un terzino destro decente (e non è che a sinistra si vada molto meglio…). Non è difficile capire dove saremo il 21 dicembre: ennesimo anno buttato via… Che tristezza!
Ariel, Roma San Giovanni

Sconfitta, secondo me, meritata per i troppi errori commessi e per la svogliatezza mostrata negli ultimi 15 metri, troppe lacrime e sudore dovranno scendere ancora prima di diventare tosti e concreti. Poi queste partite di Venerdì sera sono insopportabili.
Lucky 60

Qualcuno ancora mi deve spiegare cosa ha portato quest’allenatore ….Forse un bel gioco? Non mi sembra. Forse dei risultati ? Non mi sembra . Forse una mentalita diversa ? Non mi sembra. Forse ma dico forse quando guardo la Roma giocare anche se perdo vedo un bel calcio ? Non mi sembra !! Poveri giocatori che stanno veramente sprecando un anno appresso a uno che pretende di essere il messia del calcio !!!!! Bahhhhhhhhhhh
Sor Inglish

 Praga CZ

Altra sconfitta immeritata!! Grande Osvaldo; J angel via subito!!!
Luca

bella partita della roma nel secondo tempo, primo tempo alla pari ma il secondo tempo buona roma, purtroppo pochi tiri in porta anzi solo 1, però buone azioni, era una partita da 0-0 la differenza è stata che loro hanno di natale e noi no, è infallibile davanti alla porta… per il resto meritavamo il pari, bella partita contro la squadra che gioca il miglior calcio al momento in italia, quindi niente male, vai luiiiiissss, unica cosa non capisco xke non vuole mettere heinze titolare, perfino quando è uscito kjaer ha fatto entrare cassetti e non heinze, sarebbe meglio heinze titolare…. SEMPRE FORZA ROMA daje luis enrique
 luca

Squadra sbagliata. Ha smontato un centrocampo che funzionava, inserendo un Greco estraneo. Lamela deve partire da dietro e fare il Kakà. Osvaldo ha bisogno di Bojan o è troppo isolato. Nelle ultime partite si è visto che la squadra gira meglio con Gago ultimo di centrocampo e De Rossi più avanti. Stasera erano sbagliate le posizioni e le distanze. Tra i giocatori e tra i reparti. Ed era sbagliata anche la maggior parte dei passaggi. Si finiva per buttare palla avanti alla “spera in Dio” come con Ranieri.
Stefano, Roma, piazza Bologna

Perché greco dall’inizio? Perché Taddeo e non in terzino vero ? Perché kjear e non heinze? Perché in avanti solo Osvaldo ? Perché  pjanic seppur non in forma? Luis SVEGLIATI!!!!! Rigoglio SPALLETTI SUBITO!
Luca da Taranto

Roma scialba e noiosa. Non ho capito la presenza in campo di Greco ne tantomeno il cambio di Gago, avrei tolto Greco mentre Bojan  l’avrei messo prima in campo. Avevamo trovato un assetto a centrocampo e di nuovo si cambia. Lamela e un trequartista e non una seconda punta. Heinze con Burdisso out deve giocare sempre. Non ci siamo stasera siamo stati timidi e contratti ed il mister c’ha messo del suo per sbagliare formazione
Mr. Hope

Già metà primo tempo Kjaer si era toccato l’adduttore sinistro, e sullo scatto di Di Natale rimane impalato permettendo all’attaccante una giocata da allenamento. Heinze è un centrale? Invece entra Cassetti per beccare il secondo gol. Taddei deve giocare “basso” uan volta a sinistra un’altra a destra. A centrocampo Greco non  ne azzecca mezza e lui toglie Gago per Bojan. Chicchessia avrebbe tolto Lamela e magari messo prima Perrotta. Insomma, questo di calcio ne mastica davvero poco, ma in compeenso è talmente presuntuoso da scombinare la squadra a 20 minuti dalla fine perché deve atteggiarsi a Fenomeno! Per favore, Baldini tòrnate in Inghilterra e portaci Capello (e tu rimanici in Inghilterra, ovviamente), perché qui si mette male. E soprattutto più che la sconfitta è la NOIA che infonde questa squadra! Paolo

Kjaer impresentabile a certi livelli! Squadra senza grande voglia di lottare. Sembra che giochi una amichevole.
Vittorio Roma

Due vittorie consecutive (ma in generale che sofferenza contro due squadre davvero modeste!) e qualche bella giocata individuale ci avevano fatto sognare un pò, ma la lezione di stasera – impartitaci da una squadra che sul piano individuale vale decisamente meno della nostra – ci ha fatto tornare alla realtà: un mezzo tiro in porta per tempo e nulla più, il solito paio di calciatori regalati agli avversari subito al “pronti-via” in virtù di una formazione squinternata e i soliti goal facili facili, presi senza opporre alcuna resistenza.
Va bene, un progetto calcistico come questo richiede certamente tempo, ma mi sembra che, tutto sommato, quest’anno stiamo perdendo una grossa occasione visto che il livello medio non è elevatissimo e che nonostante questa pantomima blaugrana la nostra Magica dipenda grandemente dalla classe indubbia di alcuni singoli (oggi Pjanic era stanco e nervoso, Lamela ha sbagliato match e non siamo MAI stati pericolosi). Sono l’unico ad aver immaginato la partita di stasera ad allenatori invertiti? Secondo voi avremmo gli stessi punti con uno come Guidolin in panca? Comunque sxia, comunque vada…Forza Magica Roma sempre!!!
Grazie in ogni caso per l’attenzione, un saluto e complimenti alla Redazione!
Roberto dalla provincia di Perugia

E’ meglio giocare in 11 con Jose Angel, che sbaglia tutto quello che è possibile e anche di più, oppure partire direttamente in 10? Meglio iniziare con Perrotta terzino destro e Taddei a sinistra dove aveva già fatto bene. Perchè Greco rimane in campo? Perchè Bojan entra così tardi? Il centrocampo migliore è con Gago basso, De Rossi e Pjanic interni. La Roma è lenta, aggredisce poco e sembra poco motivata. Stasera salvo solo Juan e Osvaldo. Per il resto è l’ora della sveglia!
edik154 – Roma

Greco a centrocampo è come bere vino bianco con una bistecca fiorentina…una bestemmia
Marra-cinecittà

Non stupisce l’ennesima sconfitta, ma la pervicacia, ai miei occhi, ignobile con la quale una parte della tifoseria e la maggior parte dei giornalisti sportivi cercano di illudersi sul famigerato “progetto” di Baldini, Sabatini e Luis Enrique. Hanno allestito una squadra senz’anima, malferma, penalizzata da due-tre buchi paurosi di formazione e, soprattutto, psicologicamente alla mercé di qualsiasi avversario di medio-alto livello e qualsiasi situazione di gara scabrosa. L’Udinese ha disputato una partita mediocrissima, ma anche un bambino avrebbe capito che la Roma non avrebbe mai affondato i colpi e che al primo errore sarebbe stata affondata senza eccessivo pathos. Fuori ai preliminari di Europa League, batosta al derby, già cinque sconfitte in campionato e qualche vittoria su squadre da retrocessione portata a termine con infiniti patimenti. Se a qualcuno sta bene così, s’inebetisce di chiacchiere vanesie e giustificazioni contorte e si crogiola impotente nelle brutte figure (sono in arrivo i match con Fiorentina, Juventus e Napoli…), siete proprio convinti che si tratti di tifosi della Roma?
Valcap

Scusate, ma non vedo che colpa ha Luis Enrique se è costretto a far giocare nell’ordine: Taddei che sono 4anni che è morto, Jose Angel ha giocato bene un paio di partite e poi è sparito, Greco che ha toccato 3 palloni e ne ha persi 4, De Rossi che già sta sull’aereo, Osvaldo stasera sembrava il peggior Okaka.. E in panchina chi c’era oltre a Bojan? Perrotta che ha smesso col calcio, Simplicio che incespica sul pallone… Ragazzi, per giocare a pallone servono i giocatori e per prendere i giocatori ci vogliono i soldi!! Caro Di Benedetto mi sa che tocca più a te che a Luis Enrique…
Danilo

CIAO SONO MARCO DA NAPOLI!
ORA BASTA ! BISOGNA VINCERE PARTITE ANCHE COME QAUESTE ,NON E’ POSSIBILE CHE NON RIESCE AVINCERE CONTRO UNA SQUADRA DI MAGGIOR LIVELLO COME SI SUOL DIRE,BASTA. BORRIELLO IN CAMPO SONO DACCORDO ,MA BISOGNA CREARE PIU’ CONTINUITA’,POI LAMELA E’ STATO SPRECATO PER TUTTO IL PRIMO TEMPO DEVE GIOCARE TREQUARTISTA , DIETRO LE PUNTE E  POI GRECO SOSTITUITO AL POSTO DI GAGO SECONDO ME. CI ASPETTANO PARTITE DELICATISSIME ,ORA SOTTO CON LA FIORENTINA E SPERO CHE QUACOSA CAMBI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! JOSE’ ANGEL NON E’ UN DIFENSORE SUL QUALE FARE AFFIDAMENTO, CMQ VINCIAMO CON LE COSIDDETTE GRANDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
MARCO DA NAPOLI!
FORZA ROMA SEMPRE!

Una situazione così non si era mai vista. Perchè tanta fiducia da parte di tifosi, media e addetti ai lavori? la squadra è tutto sommato forte ma l’allenatore è inadeguato!Se sulla panchina della Roma ci fosse stato un altro (ricordate chi aveva trattato la Roma? Pioli, Ficcadenti…) …..Io dagli Americani mi aspettavo un altro tipo di progetto, con un allenatore capace di provare a vincere subito (Ancelotti). e se questo progetto tra 3 anni fallisce? avremo buttato 3 anni. Il calcio di Luigi Enrico è improponibile in Italia ( e forse ovunque) non c’è ritmo, difesa confusionaria, calci piazzati senza schemi, attaccanti statici, pochi inserimenti, terzini attaccanti,ecc. cosa di più?
Antonio Trovato (Acireale)

Con la peggior Inter degli ultimi anni abbiamo pareggiato, con la Lazio abbiamo perso, con il Milan abbiamo perso e oggi anche con l’Udinese……….iniziamo a esagerare, senza considerare che a Parma ci è andata bene e anche a Novara e forse anche con il Palermo………….mah!!!!!!!!!
Mauro da Roma

Che tristezza. Ora che anche l’ultimo allenatore si e accasato ( rossi ) chi guiderà la barca fino a fine campionato . Luis torna ad allenare la primavera qui non vai da nessuna parte.
Mario

Abbiamo gia’ aspettato troppo luis non e un allenatore da roma. Non aspettiamo troppo xche’ sono convinto che con i giocatori che abbiamo tranne kajer i jose angel, e con ancelotti in panchina siamo da 3  posto.
Massimo

Non dovevamo attaccare tutti i 90 minuti?Passaggi sbagliati,greco,insufficente,solo osvaldo secondo me merita la sufficenza.squadra senza furore agonistico.Stavamo aspettando solo il guizzo di di natale.Cavolo se tanto dovevamo prendere il solito goal potevamo attaccare di piu’.secondo me lucio doveva sfruttare la voglia di rivalsa di bojan.
cristiano 71 da cinecitta’…….

Grandi partite con lecce novara atalanta.Vittoria immeritata con il palermo (soprattutto per errori madornali loro), un pareggio immeritato con il siena e con la peggiore inter del dopoguerra, e tutt’al più una sconfitta immeritata con il genova. Tirare in ballo la pazienza è una bufala mediatica per nascondere una roma che va malissimo, peggio del primo anno di capello o di tutte le stronzate da ricorsi storici che sento.Pazienza poi per che cosa?Una promessa di scudetto il prossimo anno?Via luis enrique prima che sia troppo tardi.Ovviamente spero di sbagliarmi su tutto.
 Riccardo Lima Perù

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here