SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Alessandro Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “Mancini sta diventando un elemento in più. Alla Roma stanno mancando i gol degli attaccanti, nelle ultime partite oltre a lui hanno segnato Spinazzola e Diawara. Oggi come oggi Mancini è l’emblema di questa Roma. La Roma è in piena corsa per la Champions, soprattutto perché deve recuperare tanti giocatori, Dzeko in primis”.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Non è detto che il prossimo anno senza Champions tutti continueranno ad abbracciare il progetto Roma, ad esempio Mancini è un ragazzo ambizioso e ci tiene molto ad avere una rosa competitiva per il futuro. Tra lui e Ibanez non c’è paragone, forse il brasiliano è più appariscente. Non ci sono però difensori italiani di quell’età così forti come Mancini“.

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Di Mancini mi sono piaciute molto le dichiarazioni di ieri, è un ragazzo sincero. Non può essere però che dopo 5-6 partite fatte bene i romanisti diventano sempre grandi campioni. Prima di consacrare un giocatore ad altissimi livelli serve un altro po’ di tempo“.

Marione a Centro Suono Sport: “La Roma ieri ha meritato di vincere. Sentire sempre che Fonseca dice che dobbiamo battere le grandi mi ricorda la Roma di quando ero piccolo io. Credo che Mancini debba essere il capitano della Roma. Anche per quello che ha detto alla fine della partita. I tifosi sono felice della vittoria, come è giusto che sia. A parte Mancini, e Pellegrini che ha giocato bene, mi hanno deluso tutti. E Smalling ha giocato bene anche. Difficile andare avanti così, anche se ci sono delle assenze, vedremo quando tornano i giocatori. Ho letto El Shaarawy deludente, ma aspettiamo, è appena arrivato, era da tanto che non giocava. Speriamo giovedì torni qualcuno. LA Roma darà tutto giovedì.”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: ”Male la partita ma bene tutto il resto. Come batte i calci d’angolo Pellegrini nessuno in Italia, li batte dove deve batterli. Mi ricorda Mihajlovic. Ieri è stato il migliore in campo della Roma. Mancini anche, un giocatore molto forte, straordinario. Si è fatta male da sola con la storia di Dzeko”

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “Non era scontato battere il Genoa, niente è scontato. Tante squadre hanno lasciato punti con le piccole. La Roma è lì, non è facile giocare ogni tre giorni e avere continuità di risultati. Ieri il ritorno di Smalling mi ha colpito, ottima partita. Ha giocato tante partite la Roma senza Smalling, Kumbulla, Dzeko, Ibanez, se è ancora lì un motivo ci sarà. Alcuni giocatori sono in calo, come Mkhitaryan. Questo dimostra che giocare ogni tre giorni è un massacro. La Roma e Milan hanno un handicap che è l’Europa League, le coppe in questa fase possono incidere. Veretout si è stirato, Spinazzola è rimasto fuori e Mkhitaryan anche per preservarli da infortuni. “

Tony Damascelli a Radio Radio Mattino: “Ieri la Roma è andata al tiro comunque. Ogni volta la Roma ha bisogno di un esame, adesso speriamo proceda in Europa. Però occorreva fare risultato con le grandi, questo è un po’ il limite della squadra”

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio Mattino: “Ieri partita noiosa, ma il Genoa ieri aveva voglia di giocare a pallone o no? La Roma se deve andare in Champions deve fare di più. La Roma però è una cooperativa del gol. La Roma ha una capacità di rigenerarsi, quando pensi sia morta resuscita. Mancini tra i migliori difensori italiani, Roberto Mancini non potrà fare a meno di lui nell’Europeo”

Mario Mattioli a Radio Radio Mattino: “Quando non c’è Dzeko ti auguri che rientri presto. Quando serve lo vedi dappertutto, la Roma poi non è che trova l’acuto, ieri ha trovato un Genoa remissivo, davanti è poca cosa. Chi se ne frega se non vince con due squadre, è importante che vinca con le altre. Va bene così, mi sembra positivo. Chi non è in buona fede dice che Dzeko non è importante per questa Roma”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Gli attaccanti forse non segnano, ma segnano i difensori che non è cosa da poco. E’ stata una partita sottotraccia. Sono quelle vittorie che ti danno punti fondamentali. La Roma non ha attacco in questo momento, fa 6 punti con Fiorentina e Genoa con gol di terzini e difensori. La Roma ora si adatta alle partite, in maniera intelligente. Smalling ieri era insuperabile, è un segnale importante. Se ognuno fa il suo ruolo è meglio per tutti. Ma è importante recuperare Dzeko, perchè è il riferimento che manca. Mayoral ha fatto bene ma ora è in calo. El Shaarawy non è ancora quello che ci si ricordava, ma è normale. Bene che ci sia il recupero di Dzeko ora.”

Alessio Nardo a Tele Radio Stereo: “Ieri Strootman non fa una grande partita, molto falloso. Ma lo conosciamo, vive le partite con agonismo. Ieri dopo due minuti subito ha fatto un intervento da giallo su Pellegrini, uno dei pochi ex compagni in campo. La Roma sa vincere anche le cosiddette partite sporche, quelle difficili. Il Genoa era in forma, compatto, era una gara difficile e la Roma l’ha affrontata senza i suoi giocatori più importanti: Dzeko, Mkhitaryan, Veretout e Spinazzola. Senza dimenticare Ibanez e Kumbulla, e anche Zaniolo, che al top della forma è uno dei migliori in rosa. Ero un po’ preoccupato ieri, c’era la tecnica in campo, ma in certe partite serve la voglia di battagliare, è una partita che andava vinta di carattere, e così è stato, lottando fino all’ultimo e non concedendo. Vittoria non bella ma fondamentale. Ieri Pellegrini è stato sempre dentro la partita. Mancini il più forte difensore italiano al momento”

Riccardo Cotumaccio a Tele Radio Stereo: “Ieri forse prima gara sbagliata da Strootman, che sta dando un buon contributo al Genoa. Smalling ieri ha ritirato fuori gli artigli, tanti recuperi e tanta personalità. A me piace la tendenza a mettere a bada le squadre cosiddette ‘piccole’ in casa. Se la Roma avesse vinto 2-3 scontri diretti e perso punti con Genoa e altre, ci saremmo lamentati del contrario. La Roma di oggi non è più forte delle 3-4 davanti, ma il fatto che sia comunque lì, battendo sempre le squadre che le sono sotto con grande grinta è un grande pregio. Se dopo le gare perse contro le big siamo là, va fatto un applauso alla squadra. La Roma ha grandissime assenze, ieri ha giocato senza Dzeko, Veretout, all’inizio Mkhitaryan. Nonostante tutto è lì.”

Print Friendly, PDF & Email

55 Commenti

  1. Io dico solo una cosa , a me va bene tutto, ma quando uno come Focolari si diverte dicendo cose impensabili e improponibili non ci sto. Bisogna avere rispetto per i tifosi e la gente normale! A me non me ne frega niente se Pellegrini rinnova o no!! A noi tifosi ci interessa della roma! Non dovete fare la gara ai contratti dei romani come per qualcun altro che abbiamo avuto sulle spalle per 7/8 anni senza senso.
    Dire che Pellegrini è uno specialista dei calci d’angolo come mihajlovich è davvero pessimo e inconcepibile e fatto in mala fede. Perché i tifosi guardano tutte le partite cari focolari e compagnia cantante, e dite talmente tante str.. ate che solo gli idioti come voi vi possono ascoltare !
    Fate il piacere non li fate più parlare qui questi , siete pessimi ragazzi! Su 100 calci d angoli ne avrò visti giusti per miracolo 15 di cui 6 di veretout che sta lì a guardare quello che batte angoli e punizioni per non parlare dei rigori lasciamo stare sennò mi rininca**o!
    È un bravo ragazzo che prova ad impegnarsi e più volte ho detto che gli voglio bene. Di sicuro non può e non deve giocare titolare in una squadra che vuole puntare e sognare in grande, perché è limitato tutto qui. Non dico che non è un buon giocatore ogni tanto e può giocare si 15/20 partite L anno! Ma non ci sto quando si dicono ca**ate per tirare al mulino questo no!
    Bravissimo ragazzo giocatore carino, pessimo nelle punizioni e tante altre cose. Infatti nessuno si è presentato questi due anni con 15 milioni e altri 15 L’anno successivo, per prenderlo. Non era in occasione? Mi sembra come il discorso del dio greco manolas che gli ha sfondato una difesa al Napoli!

    Sempre forza roma! Gli individualismi fuori per favore! Fai che la Roma prende un grande centrocampista e ritorna zaniolo voglio vedere quando gioca Pellegrini!
    Capitan apri braccia! Pensare a correre a non sbuffare con i compagni! Rispetto per i tifosi ragazzi , rispetto!
    Sempre forza roma!

    Ps lo so che ora alcuni commenteranno non sei tifosi bla bla bla .. io parlo sempre di atteggiamento non di errori! Gli errori li commettiamo tutti io più di tutti voi messi insieme! L’importante è L atteggiamento che deve essere quello giusto!! Sempre

    • Amico, hai un po’ esagerato con l’avversione a Pellegrini. Detto questo, bisogna anche dire di togliere il vino a Furio Focolari, perche` la stragrande maggioranza dei corners battuti da Pellegrini, sono preda dei difensori avversari, come non ricordo una punizione ben battuta dal nostro numero 7. Poi l’accostamento a Mihailovich, mi sembra piuttosto azzardato.

    • Ieri Pellegrini ha battuto una punizione dal limite, un tiro rasoterra a 2km/h contro i piedi di uno in barriera.
      Mi sono vergognato al posto suo. E’ un giocatore che puo’ far parte della rosa, niente di piu’. Per me rimane un mistero il fatto che continui a battere le punizioni dal limite, non gliene ho vista battere una come si deve. Ha mai segnato in vita sua su punizione?

  2. Pellegrini è sempre piu l’uomo in più di questo campionato. Al contrario di altri che basta che fanno mezza partita benino vengono esaltati. Poi ancora brevi considerazioni su questa squadra frutto della confusione e scarsezza di Petrachi: ieri abbiamo visto che Cristante deve essere utilizzato da “stopper” e pensare che avevamo Manolas venduto gratis al Napoli e pagato con Diawara (ieri anche superato dalla lavatrice spenta Strootman….) . Poi avevamo e abbiamo ripreso i 2 ceduti dal “buon” Petrachi,Sharawy e Kardsdrop….ormai titolari per la pochezza della rosa…..lui il “maestro” li aveva ceduti……e aveva preso Kalinic e Zappacosta….diciamo SENZA PAROLE per uno dei DS più scarsi del Globo. Anticipando i Giullaretti,diciamo che avremo altro da dire….un pò alla volta. 1-0 col Genoa,con un gol su calcio d’angolo non è certo esaltante per noi Romanisti.

    • Egregio troll, visto che sei una fan di Allegri dovrai abituarti a questo tipo di partite vinte con un calcio d’angolo. Alla fine sono sempre 3 punti non è quello che conta per voi???

  3. opinioni
    ognuno ha la sua.Per me Pellegrini e’ un giocatore interessante
    Anche per il Mancini CT che e’ quello che piu’ conta

  4. SECCO SONO D ACCORDO CON TE AL 100 X100. Chi non è d’accordo scrivesse quanti goal su punizione ha fatto!! FORZA ROMA SEMPRE E COMUNQUE

  5. Pellegrini non sa battere i calci d’angolo. Pellegrini non sa calciare da fermo. Eppure lo fanno continuare.
    Gomblotto !!!!

    P.s. Dal 2017, solo Pjanic in Italia ha fatto più assist in Italia su calci da fermo (10). Dopo di lui, in Italia, viene un certo Lorenzo Pellegrini (9).

    Ma sono opinioni

    • In 4 stagioni 9 gol realizzati in seguito a suoi calci da fermo (battendoli praticamente tutti). Accipicchia, un fuoriclasse.

      • Il secondo in Italia.
        Significa che non è un fuoriclasse .. ma che forse in Italia, tolto Pjianic, c’è lui.
        E che quindi, forse, ci sono opinioni e ci sono numeri.
        E troppo spesso (in questa città) si dà più importanza alle opinioni che ai numeri.
        Solo 9 ? Almeno lui li ha fatti … e gli altri ?

        Faccio un altro esempio: Borja Mayoral. A me non piace .. PERO’ …
        andatevi a guardare le statistiche degli attaccanti stranieri arrivati a quell’età .. ed ai goal segnati in stagione. Ce ne sono alcuni meglio di lui ma parliamo di fuoriclasse.
        Per noi, è l’ultimo della pista …

        Andiamo avanti, per carità….

      • Se non si è capito la mia tesi è che sia una statistica che non dice nulla: 2 gol l’anno su calcio piazzato di Pellegrini sono del tutto trascurabili, poi, certo, meglio lui di Diawara, per dire, ma siamo lontanissimi dall’eccellenza e anche dalla qualità che mi aspetto dal centrocampista “creatore di gioco” della Roma.

  6. Magari si esagera con le critiche a Pellegrini, ma diciamolo seriamente, tra le sue caratteristiche migliori non c’è il tiro, e se non ce l’ha adesso, non ce lo avrà mai. Quindi l’unica cosa che mi chiedo: perchè fanno battere a lui le punizioni e i calci d’angolo? Le cose sono due: o gli altri sono peggio, oppure in allenamento è forte e capace, se cosi fosse, dobbiamo, anzi Fonseca e lo staff devono capire perchè.
    Ribadisco le critiche al ragazzo sono esagerate.
    FORZA ROMA SEMPRE

  7. Sara` che io ho visto un’altra partita, ma mi sembra che Diawara ne abbia azzeccate proprio poche, mentre il Pellegrini potrebbe giocare con un po’ meno di sufficienza nell’ardore agonistico. Non gli deve uscire il sangue dalle orecchie, pero`…..Comunque, sempre pochi tiri in porta e quei pochi fatti, proprio da dimenticare. Fonseca questo dovrebbe fare: insegnare a tirare in porta da fuori area, possibilmente nello specchio della porta.

  8. Domanda domandina, ma i fenonemi del P-team Dzeko (ovviamente infortunato) Pastore Smalling e Pedro cosa hanno combinato ieri? Pellegrini mette bene l’angolo vincente e lo si massacra. Ma per piacere dai. P-boys badate bene: se viene uno migliore fa niente, ma finchè l’alternativa è il Diawara di turno, fate più bella figura a stare zitti.

    • mononeurone: tutti quelli che non condividono le tue strampalate idee sono Pallotta boys? pastore non gioca da mesi ed è stato un grande errore Smalling è appena rientrato da un infortuio e comunque la differenza si è vista. Pedro aveva segnato solo il var avrebbe potuto vedere un fuorigioco di centimetri ( dieci non di più). Ora ritenta la prossima volta ….sarai più fortunato

  9. @Secco, leggo sempre con piacere tutti i post quindi anche i tuoi, e so che sei un grande Romanista.
    Mi trovi d’accordo sul commento relativo alla qualità dei calci d’angolo battuti da Pellegrini: spesso “a ghiromba”, alti e lenti; ieri invece ne ha battuto uno molto bene e ne è scaturito il gol di Mancini.
    Tutto qui.
    Non siamo sicuramente di fronte ad uno dei più grandi n. 10 della Storia del Calcio; è un buon giocatore che, come ieri, si sta anche adattando, in alcuni frangenti, in ruoli non suoi.
    Però, ultimamente, lo visto mettere un pò da parte la ricerca delle finezze (quando gioca da rifinitore, alcuni bei passaggi filtranti e di classe sulla tre quarti glieli ho visti fare) per giocare con molta sostanza correndo e rincorrendo gli avversari. A me questa disponibilità piace, la ritengo un segno di attaccamento alla maglia e di serietà nei riguardi dei compagni e della propria professione.
    Sinceramente non lo vedo sbuffare nei confronti dei compagni: si, “sbuffa” e allarga le braccia ma lo fa, a mio modestissimo avviso, nei confronti di se stesso quando gli sfugge una palla nel corso di un’azione potenzialmente interessante, quando l’arbitro non gli assegna una punizione che ritiene degna di essere fischiata, ecc…credo di essermi spiegato.
    Pertanto, lo ritengo un buon calciatore degno di essere un calciatore della Roma, uno che, come scrivi tu, può fare le 15/20 partite l’anno; non è e non può essere considerato un “Totti” e non è una colpa e nè un indice di scarsa qualità, per ovvii ed evidenti motivi.
    E’ un uomo sicuramente Romanista dentro e fino al midollo, ce la mette sempre tutta, con buona – alcune volte ottima – qualità, può continuare ad essere utile alla squadra. Fine. Niente di più, niente di meno.
    Quello che però non mi piace e di cui non mi capacito (pur continuando a rispettare le opinioni di tutti) è l’eccessiva attenzione, spesso esagerata – in alcuni casi forse astiosa – posta in essere nei confronti di questo calciatore…mah.
    p.s: dimenticavo: è vero, purtroppo i calci di punizione, almeno sinora, non sono per lui…
    Ciao a tutti e…SEMPRE SEMPRE SEMPRE: FORZA ROMAAAAAAAAAAAA!

    • Condivido Tutto Rob… giustissima analisi senza esagerazioni per come deve essere fatta , per partito preso è sbagliato tutto , sia per chi difende a prescindere un giocatore sia per chi lo attacca con faziosità
      FORZA ROMAAAA

  10. Considerando i soldi a disposizione e la situazione finanziaria della Roma e del calcio in generale (ma ancor di più per la Roma) io dico bene Pellegrini se continua a giocare come ieri, forse di più non può fare. Bene vincere anche con un colpo di testa da corner, sempre 3 punti sono. Bene Bruno Peres che senza strafare fa il suo con poche sbavature e come rincalzo va benissimo, per inciso io gli rinnoverei il contratto a meno che non compriamo Marcelo. Bene Mancini, bene il rientro di Smalling in forma, Elsha sta arrivando pian piano, torna Dzeko, Zaniolo, riposa Mhki, che altro possiamo chiedere? Fonseca sembra stia rinsavendo un pochino, unica pecca che se la fanno sotto con le squadre forti e ci fanno vedere prestazioni imbarazzanti come l’ultima col Milan, dove avremmo meritato di più nonostante i palloni regalati in uscita, vedi il gol annullato a Mkhi, pretendiamo più furore e concentrazione negli scontri diretti, al momento è il massimo che possiamo chiedere

  11. Si dovrebbe cominciare a lasciare indietro certe polemiche ,Pellegrini non e` un fuoriclasse ne un mostro sacro per interdersi tipo Totti o De Rossi ,e` un giocatore normale con limiti ed alti e bassi certamente da non scandalizzare nessuno . Certamente con giocatori forti tutti si potrebbero esaltare ma non e` il caso della rosa romanista molto limitata e non certo eccelsa.Gia e` tanto che riescano a tenere a bada le vivaci squadre cosidette provinciali che sono sempre motivate . E anche questione di mentalita` la stessa che blocca la squadra con le cosidette grandi , poi siamo una volta sinceri esaltazione quando si vince ,critiche anche feroci quando si perde.

    • @Bruno Gaggi: bravo Bruno! Basta con le polemiche per il puro (dubbio gusto) della polemica!
      Abbiamo buoni – in alcuni casi ottimi – calciatori, eppure si fa a gara a coglierne la più infinitesimale defaillance, si analizzano al microscopio, spesso senza avere nessuno spessore tecnico, le prestazioni.
      Ci si addentra in analisi imprenditorial/finanziarie senza “viverle dal di dentro”…
      Compra questo, vendi quest’altro…ma che noo vedi che a tizio o devi spostà su aa fascia! Aoh, a Fonsè ma metti Caio più ar centro, no!? Ma de che’? Oo devi spostà arto a sinistra e avanzà de 10 metri!
      Siamo tutti allenatori, giocatori, preparatori, direttori sportivi, esperti imprenditori e squali della finanza!
      Nonchè costruttori di impianti sportivi, politici, ed esperti di urbanistica.
      Io non dico che non debba esserci un diritto di critica, ci mancherebbe: ma che sia costruttiva!
      Sembra che da noi tutto vada male, i giocatori, la Società, l’allenatore, i preparatori, e poi er DT, er DS, oo Stadio, ‘ndo lo famo, no nun lo famo, si invece, lo famo lo famo, ma più grosso! No, ce vò più piccolo!
      …E BASTA!
      ‘N se ne pò più! Ripeto, a scanso equivoci: criticare, giudicare, chiedere – nei limiti del possibile – giocatori ancora più forti, porsi dei dubbi e, magari esternarli all’allenatore – attraverso questi mezzi – su come schiera la squadra, E’ LEGITTIMO, è giusto, è comprensibile.
      Ma, e concludo, CON AMORE, e sempre attraverso quell’immenso, infinito afflato che “lega”, fonde ed amalgama i cuori di NOI, TIFOSI SPECIALI (Ago docet) e la Magica…AS ROMA!
      Ciao e FORZA ROMA!

      • E aggiungo, scusatemi: ma le vedete giocare le altre squadre, comprese quelle che ci sono davanti in classifica? ‘N se ponno guardà (a parte l’Atalanta)!
        E non solo nel gioco, noioso, vecchio, vivono spesso di spunti di (pochi) singoli, quando non vengono aiutate in maniera, avvilente direi, dagli arbitri e dall’applicazione “ad hoc” della Var.
        Inoltre, ‘sti “mostri de campioni”, a parte Ronaldo non è che ne veda molti…
        E noi coi nostri, quando li giudichiamo, che facciamo? I TAFAZZI!
        Lassamo perde và, lassamo propo perde ch’è mejo…
        Sempre FORZA ROMA!!

    • Sono d’accordo! Per questo focolari e questi altri non devono parlare! Io non ce L
      Ho con Pellegrini, lo ripeto è un buon giocatore . Ce L ho con chi vuole mettere zizzania e ci riesce !
      Per il resto sempre forza roma ! Un saluto ragazzi!

    • A gaggio multinick pensa alla tua formellese che tra un po’ vi arriva la tamponata.Pensa piuttosto che dovete andare a fare un altra figura di m contro il Bayern primavera.Voi laziesi siete ossessionati dovete sempre parlare della prima squadra della capitale.Poi qui sopra fai ridere su questo articolo hai commentato con almeno 3 nickname differenti ma il pensiero da gufo triste è sempre lo stesso.Fenomeno da tastiera.Forza Roma lazio m

  12. Pellegrini nella Roma del 2001 non si sarebbe seduto nemmeno in tribuna. Il posto più vicino al campo lo avrebbe visto come raccattapalle. Però è innegabile che questo qui debba essere un fuoriclasse nel farsi le amicizie giuste se tutti ne parlano bene a prescindere da quello che fa in campo.
    Tornando alle ultime prestazioni, Mancini in netta crescita e la presenza di El Shaarawy sta dando una mano in avanti, ancora non è al massimo ma la classe c’è.

  13. Pellegrini è un buon giocatore ma il tiro non è di certo una delle sue armi migliori, anche io non capisco perchè continui a tirare le punizioni: in più di tre anni non credo abbia mai segnato, la punizione di ieri poi è sconcertante.
    I calci piazzati sono una risorsa importante, possibile che Fonseca non abbia capito di dover intervenire e suggerirgli di far provare qualcun’altro?
    Purtroppo Veretout (che sa tirarle) al momento è fuori, ma credo ci siano altre opzioni come Pedro, Miki, magari anche Mayoral, lo stesso Dzeko quando rientrerà.
    Misteri del calcio…..
    Forza Roma

  14. Dico solo che molti di noi si aspettano che Pellegrini, romano e capitano, valga Giannini, Cordova, Totti. E lui stesso senta il peso di tanta pressione e aspettative. Non è così, lui non è grande come gli altri grandi 10 della Roma ma che dobbiamo farci? Lo vogliamo attaccare tutte le settimane? Io stesso lo critico perché forse sono stato abituato troppo bene dai vari Totti, De Rossi, ecc. però finché in campo da tutto, a me va bene così. Ai più vecchi ricordo che abbiamo avuto alla Roma gente come Scaratti, Desideri, Brighi, ecc. non proprio fuoriclasse eppure gli abbiamo voluto bene lo stesso perché davano tutto in campo.

  15. Allo stato attuale siamo in ballo in Europa League, e per la posizione Champions. Siamo a 6 punti dalla seconda. Il tempo per finire bene la stagione c’è. Pellegrini non è Totti, non è De Rossi, e non credo abbia mai pensato di esserlo. Ultimamente ci sta mettendo più tigna, anche se per me è un interno che deve giocare vicino ad un mediano, non ha i numeri del trequartista. La verità è che diamo sempre una idea di fragilità soprattutto nelle gare con le big: ma ad oggi non siamo messi malissimo in classifica. L’esito della stagione è nella testa di Fonseca e nel cuore dei giocatori. I limiti tecnici della rosa ci sono, ma con un pò di fame e grinta in più nei big match potremmo ancora ottenere dei buoni risultati. e poi chissà cosa decideranno i Friedkin quest’estate..ora è il momento di stringere i denti e correre a mille. Quest’anno in Champions ci arriveranno le squadre che ci mettono più voglia, visto il livellamento (al basso) che c’è.

  16. D’accordo con Bruno Gaggi e Rob: criticare è giusto e naturale, però riconoscendo anche i propri limiti, non facciamo i tuttologi.

  17. MA INVECE DI CRITICARE ORA L’UNO ORA L’ALTRO GIOCATORE DELLA ROMA, NON VI FATE DUE CONTI ;SE CON IL SASSUOLO CI AVESSERO DATO UN RIGORE SACROSANTO O CON LA LAZIO AVESSERO ANNULLATO UN GOAL NETTAMENTE IN FUORIGIOCOO O ANCORA SE CI AVESSERO DATO IL RIGORE CONTRO IL MILAN SUL FALLO A MIKI QUANTI PUNTI AVREMMO IN PIU’ ?????? FATELI DUE CONTI E POI CONTINUATE A VOMITARE COMMENTI .
    SEMPRE FORZA FORZA FORZA ROMA ALLA FACCIACCIA DI TUTTI I CRITICONI

    • E daje! Finalmente comincio a rivedere i VERI Tifosi della Roma! E non perchè ci vuol piangere addosso o trovare scuse: ma soltanto perchè quello che hai scritto è la pura e sacrosanta verità! BRAVO!
      FORZA ROMA!!

  18. Ai tanti criticoni tanto pre criticare: da mesi volete Allegri poi ora criticate che la Roma ha vinto solo da calcio di angolo contro il Genoa. Ecco questo è il gioco di Allegri poco spettacolo ma tanta concretezza….

  19. …e bravo Balzanuccio nostro gajardo e tosto!!! Sempre cose positive sulla Roma tiri fuori…Ma t’hanno sfrattato da casa?

  20. Meno male che qualcuno due calcoli se li fa …
    La Roma gioca senza Zaniolo .. credo di non bestemmiare se dico uno dei primi tre giocatori (come potenzialità e qualità tecniche) della squadra.
    La Roma ha 51 punti sul campo. Nonostante (da quel che leggo) noi si abbia un allenatore incapace ed un branco di sfollati come giocatori (sempre da quel che leggo qui), siamo in lotta Champions. Abbiamo contro 3 squadre più forti (per giocatori o per gioco) come Inter, Juventus, Atalanta. Un’altra, ad oggi, ha avuto 18 rigori a favore (DICIOTTO). Il Milan ha 56 punti. Ma con un arbitraggio normale, com’è assolutamente rigore quello di Fazio su Calabria, era rigore quello su Miki. Quindi loro sarebbero andati a 54 e noi 52. E se penso al rigore colossale non dato con il Sassuolo ….altrimenti eravamo a pari punti.
    La Lazio, il Napoli, ci sono sotto (al momento).
    Che voglio dire ?
    Che non siamo il Barcellona dei bei tempi … ma che non siamo il Crotone.
    Che stiamo lolttando con tutti i nostri limiti .. e che forse, questi qua, si meriterebbero mezzo sostegno in più e mezzo insulto di meno.
    Ma poi fate voi, ce mancherebbe…..

    • @Fabrizio72: “Che stiamo lottando con tutti i nostri limiti .. e che forse, questi qua, si meriterebbero mezzo sostegno in più e mezzo insulto di meno”.
      Splendida frase da VERO Lupacchiotto. Sono d’accordo anche sul resto del tuo scritto.
      Andavo all’Olimpico quando giocavano dei grandi come Prati, Picchio De Sisti, Ciccio Cordova, ecc…ma anche altri meno bravi come Curcio e Penzo.
      Quando un NOSTRO calciatore commetteva un errore, per marchiano che fosse stato, quando era in difficoltà, l’urlo d’incitamento della Sud e spesso, appresso, dello stadio tutto era un…boato…un…RUGGITO da pelle d’oca! QUELLO era “tifare”, non come in molti (non tutti, ho letto finalmente che ci sono altri che la pensano come me/noi) che stanno li “a fare le pulci”, con il microscopio a criticare sempre e comunque.
      E allora a costoro dico (Albè, da lassù, me presti ‘n’attimo la voce?): FORZA ROMA! SEMPRE FORZA ROMA!

  21. @Vincent…
    capisco e comprendo quello che dici … la mia tesi sembra diversa ma in parte uguale …
    Mi spiego: se ci potessimo permettere, che ne so, Kroos (il primo che mi viene in mente), ti direi .. Pellegrini, chi ?
    Ma visto che Kroos non arriverà … guardo quello che ho in casa … che non sarà ai livelli di Kroos, ma non è nemmeno ‘sto sfollato del pallone che sembrerebbe da certi commenti.
    Spero di essere riuscito a spiegarmi meglio.
    FORZA ROMA

  22. E daje! Finalmente comincio a rivedere i VERI Tifosi della Roma! E non perchè ci vuol piangere addosso o trovare scuse: ma soltanto perchè quello che hai scritto è la pura e sacrosanta verità! BRAVO!
    FORZA ROMA!!

  23. Ma davvero, di che parliamo? In base ai calcoli di qualche inguaribile ottimista, “tifoso vero”, probabilmente un buontempone, praticamente dovremmo essere primi in classifica (se, se, se….) La realtà è che contro le prime sei in classifica (cioè tutte le squadre minimamente decenti) sostanzialmente non siamo nemmeno scesi in campo: presi a pallonate, mai in competizione, decine di gol subiti e pochissimi fatti. Sono tifoso ma non cieco, poi per carità, è noto che chi si accontenta gode, però…

    • stavolta esageri (opinione personale)
      Contro le prime hai perso ? Vero … ma non tutte le sconfitte sono uguali.
      Di quella con il MIlan, ne abbiamo parlato sopra. Non mi pare ci abbiano presi a pallonate.
      A pallonate ci hanno preso: la Lazio (purtroppo); l’Atalanta (un tempo); il Napoli.
      In tutti e tre i casi, l’avversario aveva riposato un giorno in più …
      Ma poi, scusa, se siamo da 5/6/7 ma pure da 8/9/10 posto … e stiamo lottando per il 3/4 .. vuol dire che allenatore e giocatori sono bravissimi no ?

      Ripeto, non so chi lo scriveva sopra .. trovo la critica giusta se mirata a crescere. Ma qui c’è inserito il tasto dell’autodistruzione … il Ds fa schifo; l’allenatore non ci capisce; i giocatori fanno ridere ..
      E intanto, sei lì… NONOSTANTE ti prendano a pallonate, come dici tu.
      Ma 51 punti (sul campo) ce li hanno dati come dote alla prima giornata di campionato o ce li siamo guadagnati?
      E infine .. che vuol dire ? Io non mi accontento .. ma che faccio, vado a contestare perchè nun ce comprano i campioni ?? Che sono soldi miei ? Io lo so che non ve ne frega nulla, ma in curva mi hanno insegnato che si tifa la maglia. SEMPRE e COMUNQUE.
      Quindi criticate ma tifateli … fino a prova contraria indossano la NOSTRA maglia

      • @Fabrizio72, io sono solo un tifoso, non posso fare nulla per far crescere la Roma (tanto meno posso causarne l’autodistruzione fortunatamente). La vedo giocare e critico, quando lo ritengo se lo ritengo. Per me la squadra gioca male in genere, il livello è basso, bassissimo con le top six (gol subiti a valanga gol fatti pochi, non accampiamo scuse patetiche), il quarto posto mi pare francamente improbabile (arriveremo tra 5 e 7) per quello che vedo in campo. Eppure avresti il terzo monte ingaggi tra l’altro. Ti assicuro che mi piacerebbe assai essere smentito e vedere quella qualità, quella concentrazione, quella determinazione che purtroppo manca da anni.

  24. le parole di Mancini la cosa più bella della domenica! finalmente qualcuno che fa una critica costruttiva dall’interno, senza fare scenate alla Dzeko, e col solo spirito di chiedere di più ai compagni. Pellegrini ha i numeri dalla sua, c’è poco da fa, la penso come Fabrizio72 (non solo sul giocatore). purtroppo è figlio di un equivoco tattico, perchè come trequartista non ha quelle qualità tipiche (il dribbling funanbolico) che lo fanno apprezzare dai più. è na mezzala. forza Roma!

  25. leggo tutti i commenti, molti mi sono davvero piaciuti, e aggiungo .. gli Arbitri Maresca e Orsato .. ma questi dormono con la coscienza tranquilla ? .. c’ hanno danneggiato con arbitraggi falsamente legali .. si .. do ragione a massimo canario .. c’ hanno fregato almeno 4 punti .. e Nicchi gli dice pure BRAVI .. ma stile Don Abbondio ..

  26. L’ho scritto ai tempi di Florenzi! Il massacro finirà quando sarà allontanato da Roma, e toccherà a Pellegrini, e per ora c’avete sempre Caalafiori de riserva.

Comments are closed.