ROMA-JUVENTUS, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni di DE SANCTIS nel post partita di Roma-Juventus.

DE SANCTIS A ROMA CHANNEL

Skorupski?
Ha ampiamente dimostrato cosa fa vedere in allenamento, ha conquistato i compagnia per la sua disponibilità e la sua dedizione al lavoro, tra i pali la Roma ha un futuro garantito.

La Juventus?
Per me non cambia il giudizio della nostra stagione e di quella della Juve, visto che queste due settimane hanno allargato la forbice. La nostra stagione è stata positiva, sono ste gettate le basi per far si che in un futuro la Roma si possa ritagliare un posto da protagonista. Soprattutto per avere un pedigree internazionale, per portare questa squadra sulla bocca di tutti.

Le tue parole all’Open Day a inizio stagione?
Chi mi conosce sa che sono pragmatico e razionale, non c’era nulla di istintivo in quell’intervento, ma ho detto quello che pensavo. Erano cose che non erano maturate 5 minuti prima di arrivare allo stadio: ho esperienza e so riconoscere le qualità dei miei compagni, avevo visto cose che mi facevo sembrare ottimista. Una stagione del genere non era preventivabile ma l’abbiamo fatta. Peccato non aver vinto un trofeo e per aver perso 2 partite che hanno deciso una il campionato, l’altra la Coppa Italia. Sappiamo cosa fare per fare una grande stagione e sappiamo cosa fare per fare una stagione ancor più grande.

READ THE INTERVIEW IN ENGLISH

Print Friendly, PDF & Email