CORONAVIRUS TGR LEONARDO – “Scienziati cinesi creano supervirus polmonare da pipistrelli e topi. Serve solo per motivi di studio ma sono tante le proteste”. È il titolo di un servizio di Tg Leonardo, andato in onda nel 2015. Riferisce di un esperimento condotto in collaborazione fra l’Accademia delle scienze cinese e l’università della North Carolina, cui partecipò anche l’università di Wuhan. Nella città epicentro dell’attuale pandemia esiste infatti un laboratorio di massima sicurezza (classificato come P4). E non è mancato chi ha sospettato, con teorie complottistiche, che da lì sia uscito per sbaglio il coronavirus di oggi.

Coronavirus, il servizio di Tgr Leonardo: la spiegazione

Come riporta Repubblica.it, in realtà la La tesi circola almeno da febbraio ed è stata smentita una settimana fa da uno studio di Nature Medicine, che dimostrava che l’attuale virus è di origine naturale, non artificiale. Non è bastato. Il video di Tg Leonardo negli ultimi due giorni si è diffuso sui nostri telefoni a ritmi rapidissimi, ed è finito sul twitter di Matteo Salvini. “Un virus naturale e uno creato in laboratorio sono perfettamente distinguibili”, smentisce Fausto Baldanti, virologo dell’università di Pavia e del Policlinico San Matteo. “L’esperimento del 2015 è avvenuto sotto gli occhi di tutti. Il genoma di quel microrganismo è stato pubblicato per intero. E non è lo stesso del coronavirus attuale”.

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. Siamo sempre cospirazionisti e populisti. Intanto sarà er cugino di quel Virus…viene dalla Cina e io sono stufo di far finta che le cose non sono come appaiono! Lo sono!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here