Foto Getty

CORONAVIRUS URUGUAY – Il Coronavirus continua a diffondersi in tutto il mondo, mettendo in grave difficoltà le economie di diversi stati. Tra questi ora c’è anche l’Uruguay. La Federcalcio uruguaiana, in conseguenza del blocco delle attività sportive dovuto alla pandemia di Covid-19, ha deciso infatti di sospendere tutti i contratti a tempo indeterminato a seguito del blocco del campionato nazionale. “Il comitato esecutivo informa che, a causa dell’attuale crisi sanitaria che ha portato alla cessazione di tutte le attività, è obbligato a prendere una serie di decisioni difficili al fine di proteggere il futuro funzionamento dell’istituzione” ha annunciato l’AUF in una nota. La decisione riguarda “tutti i contratti esterni in tutte le categorie”. Vengono mantenuti solo i servizi essenziali. Secondo i media uruguaiani, il provvedimento coinvolge quasi 400 persone, compreso Tabarez, 73 anni, allenatore della Nazionale uruguaiana dal 2006.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità