romanews-roma-serie-a
Foto Getty

CORONAVIRUS CALCIO LEGA SERIE A – Anche il calcio è stato stravolto dal Coronavirus. Tutte le competizioni sono state sospese, alcuni non riprenderanno la propria attività, altri sono alla ricerca di soluzioni. Tra questi c’è la Serie A.

124 gare da disputare, 300 milioni di valore in chiave diritti tv

La priorità è finire la stagione, ma il decreto legge ha imposto un altro stop forzato fino al 13 aprile. La nuova data per ipotizzare una ripresa di allenamenti potrebbe essere il primo maggio. La Serie A deve rispondere, in parte, anche alle esigenze dei diritti tv. Come riporta Il Messaggero, sono state disputate 257 partite, e restano da giocare 124 gare, per un valore di 300 milioni. Sky e Dazn restano quindi in attesa. Il presidente della FIGC Gravina, in collaborazione con il ministro Spadafora, hanno annunciato un piano straordinario per far ripartire lo sport a maggio. Intanto oggi alle 15 è prevista un’altra riunione della Lega Serie A per fare ulteriore chiarezza.

Print Friendly, PDF & Email