CONTESTAZIONE TIFOSI TRIGORIA – Dopo il malcontento su social e radio, i tifosi, l’annuncio dell’addio di Daniele De Rossi, passano ai fatti. Circa 100 sostenitori giallorossi, infatti, intorno alle 15 di questa piovosa giornata, si sono riuniti all’esterno del centro sportivo Fulvio Bernardini per manifestare il loro dissenso per la decisione di non rinnovare il contratto al capitano della Roma. Striscioni duri: “AS Azienda oggi chiariamo sta faccenda” e cori contro Pallotta a ripetizione fino ad arrivare al momento più importante, quando De Rossi, Massara e Ranieri si sono palesati davanti ai tifosi, dopo le continue richieste di un confronto con qualche membro della società. Un colloquio pacifico, con il capitano che però ha ribadito la sua linea: “Se mi chiedessero di firmare ora, per dignità direi di no”. Ranieri ha cercato di abbassare i toni e difendere il ds Ricky Massara non colpevole della decisione presa dalla società e di rintracciare i responsabili nell’asse Londra-Boston, ribadendo inoltre, ad alcuni tifosi che chiedevano al tecnico se potesse rimanere, che a giugno finirà il suo lavoro nella Capitale. Infine, il capitano ha poi cercato di tranquillizzare i tifosi, chiedendo nuovamente di credere nei suoi compagni di squadra che resteranno a Trigoria la prossima stagione.

Da Trigoria
Alessandro Tagliaboschi

Ore 16.10 – Quasi tutti i tifosi hanno ormai lasciato Piazzale Dino Viola.

Ore 16.00 – Altro striscione esposto dai tifosi: “Noi l’AS Roma, voi l’azienda… funebre

Ore 15.55 – Dai tifosi cori di incitamento nei confronti di De Rossi e contro il presidente Pallotta e la proprietà: “Pallotta pezzo di m…“, “Noi non siamo americani“.

Ore 15.50 – Fuori dal centro sportivo Ranieri, Massara e De Rossi si confrontano con i tifosi. Il capitano giallorosso conferma che, anche se la società dovesse ritrattare quanto deciso, lui non resterà comunque. Questa è stata la prima decisione e verrà rispettata. Nel frattempo alcuni tifosi chiedono a Ranieri di restare, ma anche lui ha confermato che non rimarrà alla Roma.

Ore 15.45 – Continua la protesta anche sotto il diluvio, con un altro striscione: “Fatelo firma’

Print Friendly, PDF & Email

19 Commenti

  1. Cioè vanno a parlare quei 3 che che già da fine mese non ci saranno più…Sarebbe bello confrontarsi con gli incompetenti Baldissoni Baldini e Sparlotta

  2. Hanno già trovato il futuro allenatore… De Rossi non rientra nei piani della società ne in quelli del tecnico che arriverà.. Guardare questa Roma al momento mette un pò di tristezza…

  3. vanno a confrontarsi 3 incolpevoli…….pallotta baldini baldissoni fienga verggna ndo state. DDR nostro vanto. da quando ce stanno sti americani solo fuffa e dispiaceri. go home è ora

  4. Ancora una volta è toccato a De Rossi metterci la faccia i conigli sempre in retrovia BUFFONI siete come Giuda

  5. Io vado controcorrente,e vi spiego il perche’.Premetto che ho il cuore meta’ Totti e meta DDr.Non pochi mesi fa’, un paio, tanti di noi parlava male di DDR che non giovava piu’ ,era rotto,era un giocatore finito per via della cartilagine del ginocchio…che non meritava di prendere 4,5 milioni e passa( non si e operato piu’ perche rischiava la carriera…..MA!!!!!.Io non so quanto abbia chiesto di ingaggio per il rinnovo.Dicendo anche lui che era a fine carriera che aveva intezione di giocare a l’estero,giustamente fa i sui interessi per un gicatore di 36 anni ,logoro fisicamente per il tipo di ruolo che (un fenomeno del centrocampo) Daniele si e improvvisato difensore centrale, attacante terzino gli mancava di fare il portiere.Non so piu’ quale aggettivi usare per osannare DANILE DE ROSSI.Ma sta cazzzz…..di societa’che non si vede mai e sono daccordo che ha sperperato miliono di euro.Perche i soldi li a spesi, male e se magnati altrettanti.Ritorno su DDR un gicatore che dice posso giocare 15 o 20 partite l’anno non e’ affidabile (e mancato per mesi senza giocare),puoi fare affidamento secondo me NO le bandiere quando sono consumate si cambiano, rimane solo l’asta ,e l’asta e pericolosa chi vo capi’…..La colpa la do’ alla societa’ perche’ avverti il giocatore (che aveva mangiato la foglia) fai una conferenza stampa e risolvi il problema.Purtroppo il calcio di adesso non quarda i sentimenti ,quarda DEL PIERO, Buffon e quelli hanno vinto (rubato). Forza ROMA sempre c’e solo la ROMA daje….

Comments are closed.