Foto Tedeschi

CONFERENZA FONSECA SASSUOLO ROMA – Si riaccendono i riflettori sul campionato, dopo la pausa dovuta agli impegni delle nazionali. Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, alle 15 si è presentato in conferenza stampa per presentare la sfida di domani, ore 15 al Mapei Stadium, contro il Sassuolo. Queste le sue parole:

Leggi anche:
Sassuolo-Roma, la conferenza stampa di Fonseca

La situazione degli infortunati: da Smalling a Mkhitaryan

“Smalling sta meglio ma non è pronto. Bryan sta meglio, giocherà domani. Può essere una possibilità forte utilizzare Karsdorp o Spinazzola nella difesa a tre. Veretout? Sta molto meglio, oggi si è allenato con la squadra e sarà convocato per domani. La prossima settimana possiamo averlo al 100%. Per quanto riguarda Smalling, sta molto meglio, questo è l’importante. E’ vero che abbiamo bisogno di più giorni per recuperarlo al 100%, non vogliamo correre rischi. Deve ritornare solo quando sarà al 100%, ora ha bisogno di più giorni. Su Mkhitaryan, invece, sta lavorando individualmente, sta molto meglio, vediamo la prossima settimana. La situazione di Cristante è sotto controllo. Oggi si è allenato con la squadra, non è a rischio, e penso giocherà fino alla fine della stagione”.

Sassuolo-Roma, la conferenza di Fonseca: il rendimento di El Shaarawy

“Non possiamo dimenticare che Stephan è arrivato dopo. Penso che nelle ultime partite lo abbiamo visto molto meglio, sta crescendo. Ha bisogno di giocare di più e così tornerà ad essere l’El Shaarawy che conosciamo”.

Sulla possibilità di privilegiare l’Europa League rispetto al campionato

“La priorità è la partita di domani. Sono concentrato solo sul Sassuolo, dopo penserò all’Ajax. La squadra non crede al quarto posto? No, è totalmente l’opposto. Non sento questo, ci sono ancora 30 punti a disposizione”.

Sassuolo-Roma, Fonseca in conferenza si esprime sui ballottaggi in attacco e in porta

“Alternanza Dzeko-Mayoral? Io sto pensando solo alla prossima partita. Ho scelto chi giocherà domani, poi vediamo con l’Ajax. Se c’è ancora un ballottaggio in porta? No, ho fatto la mia scelta e domani giocherà Pau. Poi penseremo all’Ajax”.

Fonseca in conferenza stampa sui prossimi avversari della Roma: Ajax e Sassuolo

“Sassuolo e Ajax sono due squadre che vogliono avere la palla ma attaccano diversamente. Preferisco giocare contro questo tipo di squadre ma dipende da noi. Domani mi aspetto una partita difficile, d’altronde giocare con il Sassuolo lo è sempre. Vogliono avere sempre l’iniziativa, ma dobbiamo stare al 100% se vogliamo vincere. La squadra è motivata e pronta a fare una buona partita”.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. “Zorro” sei un presuntuoso ed un arrogante. Soprattutto sei anche falso ed ipocrita.
    La tua incompetenza è dimostrata anche dalle parole che usi ogni volta, sempre le stesse… come il modo con cui fai giocare la squadra. Sempre lo stesso.
    Domani torni da Sassuolo con De Zerbi che t’ha confezionato 3 ovetti di Pasqua.
    Dimettiti!

  2. Ormai non ci crede più nessuno al quarto posto, difficile anche credere di battere Ajax con i giocatori più forti infortunati e il resto della squadra che gioca con la paura nelle gambe e non crede nelle strategie garibaldine di Fonseca, paura di cosa vorrei saperlo. Paura di Insigne, di Hjsay, di Koulibaly? Mah…..

  3. Questo allenatore è ridicolo descreviescrivwe ogni venerdì le caratteristiche degli avversari come se li avessi studiati bene .poi la domenica cani e porci lo umiliano..mamma mia Zorro ma quando te ne vai tu ed il 70 per cento della Rosa e dirigenza

  4. Se almeno i “nostri eroi” fossero ben allenati, ci si potrebbe aspettare una gara gagliarda impostata ANCHE sulla prestanza fisica oltre che sulla qualita’ tecnica del gruppo .. invece i “gladiatori” leggo che si allenano dalle ore 11:00 .. fanno stretching .. due chiacchiere .. un video .. alle 11 e 45 fanno la doccia e ognuno per i caspiti suoi .. a Fonse’ .. e questo lo chiami .. allenamento ..? poi non te meraviglia’ se pareggiamo a benevento e beccamo a Parma e in casa col Napoli che c’ ha Guttuso come allenatore e sempre in casa col Milan che c’ ha PIOLI :: ! SI .. PROPRIO PIOLIII .. mica Picasso o Leonardo dai e Vinci .. a Fonse’ ..

Comments are closed.