NEWS DELLA GIORNATA – Nemmeno il tempo di guardarsi indietro e per la Roma è già il momento del pronto riscatto. Sabato si riparte in campionato dall’insidiosa trasferta di Genova contro la Sampdoria, con la testa sgombra dalle serpentine di Robben e piena di voglia di rifarsi, con le orecchie che ancora risuonano del coro ‘Vinceremo, vinceremo il tricolor‘. La più bella dimostrazione di forza e di compattezza dopo la sconfitta con il Bayern arrivata proprio dal pubblico giallorosso. E sorvola gli italici confini, tanto che in Inghilterra è stata votata come migliore tifoseria in Europa della settimana.

VERSO SAMPDORIA-ROMA – Seduta pomeridiana d’allenamento per la Roma. Garcia, che domani parlerà in conferenza stampa alle 13.15, ha fatto lavorare la squadra sulla tattica e sulle finalizzazioni. Contro la Samp si potrebbe vedere la stessa squadra di martedì con l’unica eccezione di Astori al posto di Manolas, che deve ancora scontare una giornata di squalifica. Dubbio sulla corsia di sinistra, dove Holebas scalda i motori. Cole continua a non offrire prestazioni al livello della sua fama e oltre ad un possibile cambio con il greco, si infittiscono voci su un suo trasferimento negli USA. Il mercato invernale potrebbe portare un nuovo esterno sinistro alla corte di Garcia, con il colombiano Balanta in pole per sostituire l’inglese.
La Sampdoria è al lavoro a Bogliasco (per fortuna sotto il sole). Nell’allenamento odierno assente capitan Gastaldello. La sfida di sabato con la Roma è per molti blucerchiati una sorta di derby. E’ una Samp a forti tinte giallorosse quella che si trova al terzo posto della classifica ancora imbattuta. A partire dal presidente Ferrero, romano e romanista doc, che è ormai diventato una star di questa Serie A: Sono arrabbiati? Ca..i loro, noi ce la giochiamo“, scrive su Twitter (con una opinabile ortografia). Romagnoli, invece, alla Roma vorrebbe tornarci per giocare titolare e sta mettendo in mostra tutte le sue qualità in prestito a Genova: Vogliamo riscattare il pareggio di Cagliari, sabato sera scenderemo in campo agguerriti. Mihajlovic, altro ex, non proprio rimasto nel cuore dei tifosi romanisti, prepara una Samp agguerrita come nel carattere del tecnico serbo. Probabile l’impiego al centro dell’attacco di Okaka, anche lui con il cuore per metà giallorosso.

TORNA RIZZOLI Arbitro dell’incontro sarà Rizzoli, che torna a dirigere la Roma dopo il pasticcio di Sassuolo della scorsa stagione. I 5 minuti più incredibili vissuti da Garcia in Italia con il rigore concesso e poi negato ai neroverdi. Autore del presunto fallo su Sansone? Benatia. Il marocchino ha vissuto da protagonista la goleada del Bayern all’Olimpico e racconta le sue emozioni nell’affrontare i suoi ex compagni: E’ stato speciale, soffro un po’ per loro, perché Roma mi è rimasta nel cuore. Spero si qualifichino anche loro agli ottavi.

La Redazione di Romanews.eu

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here