CERVONE INTERVISTA ROMA – Giovanni Cervone ha difeso i pali della Roma per ben 8 anni, dalla fine degli anni ’80 fino al maggio del 1997. L’ex portiere giallorosso è rimasto legato alla squadra capitolina e ha parlato del nuovo portiere Pau Lopez e di Fonseca.

PAU LOPEZ – “Se mi soddisfa la scelta di Pau Lopez? Sicuramente, per le cifre che sento circolare (operazione da circa 27,5 milioni di euro, ndr) dev’essere un buonissimo portiere – afferma l’ex giallorosso in un’intervista a Leggo -. Anche se penso siano un po’ esagerate. Non capisco, comunque, perché alla Roma cerchino sempre profili stranieri. La prima cosa che deve fare un portiere è parare. Se è anche bravo a giocare il pallone, tanto di guadagnato. Saprà muoversi bene lontano dalla porta, far partire l’azione ma le valutazioni, a mio avviso, devono essere soprattutto altre”.

FONSECA – “E’ un buon allenatore, con una certa esperienza. Mi auguro lo lascino lavorare serenamente e gli prendano i giocatori che chiede. Magari qualcuno dallo Shakhtar, in modo da aiutarlo nell’ambientamento”.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

1 commento

Comments are closed.