L’AVVERSARIA: l’INTER. Leonardo si gioca l’ultimo obiettivo senza Eto’o

Ed è ancora Roma-Inter. La sfida infinita tra le due squadre mette in scena il suo quarto (e penultimo) atto di questa stagione...

Inzaghi ci crede, contro la Roma per ripartire e cancellare i fantasmi di inizio...

BOLOGNA ROMA, L’AVVERSARIA – Una sfida tra due squadre in seria difficoltà che proveranno a ripartire dalla gara di domenica, lasciandosi alle spalle i fantasmi di inizio stagione...

Ecco la Sampdoria imbattuta, nel segno del presidente romanista

L'AVVERSARIA: LA SAMPDORIA - L'animo di Massimo Ferrero, neo-presidente blucerchiato, racchiude il momento senza dubbio positivo del suo club...

La Roma vittima preferita di Ilicic. Sousa si affida allo sloveno e all’effetto-Franchi

FIORENTINA-ROMA, L'AVVERSARIA - Bilancio favorevole ai viola nelle sfide in casa: 34 successi contro i soli 15 della Roma...

Hellas, mai così male dalla stagione 89/90: per la salvezza si riparte dall’amico Spalletti

ROMA-HELLAS VERONA, L’AVVERSARIA – La squadra di Delneri è ultima in classifica con soli 8 punti e zero vittorie…

L´avversaria: Il Palermo **Rossi sulla scia di Ranieri

Sabato allo Stadio Olimpico, si gioca Roma-Palermo. Oltre ad essere una sfida fra due dirette concorrenti per un posto in Champions League, questa gara rappresenta anche una sfida tra due allenatori, Claudio Ranieri e Delio Rossi, che nella stagione in corso si stanno prendendo grandi rivincite verso le squadre del loro passato...

Atalanta, l’ammazza big con difesa-cassaforte: contro la Roma a caccia di conferme

ATALANTA-ROMA, L'AVVERSARIA - Nelle ultime sette partite i nerazzurri hanno incassato solamente due reti: nessuno in Serie A ha fatto meglio...

L’AVVERSARIA. Il Cesena. Arrigoni: “A Roma con coraggio”. Candreva recupera, out Ghezzal

I bianconeri hanno tratto beneficio dall'avvicendamento in panchina tra Giampaolo (tre punti in nove partite) e Arrigoni (12 punti in nove match)...

L´AVVERSARIA: l´INTER. Leonardo chiede ´segnali importanti´ nella ´Sfida´ degli ulitmi anni

Il pareggio ottenuto in casa con il Brescia ha parzialmente frenato la rincorsa della Roma alla vetta della classifica. Per cercare di risalire sul treno scudetto, i giallorossi affrontano l'Inter, la vera avversaria degli ultimi anni. Quello di domani sarà il terzo confronto stagionale con i nerazzurri, incrocio che si ripeterà altre due volte in questa annata se si considerano anche le semifinali di Coppa Italia. Il club meneghino sembra aver ritrovato lo smalto dei bei tempi con l'arrivo dell'ex giocatore-dirigente-allenatore del Milan, Leonardo che ne ha assunto la guida tecnica. Con il brasiliano in panchina infatti, la piazza milanese pare aver dimenticato le polemiche e le contestazioni piovute sulla squadra nell' era Benitez che tuttavia ha portato altri due titoli nella bacheca di Corso Vittorio Emanuele. I risultati del tecnico carioca ammettono ben poche repliche: dall'esordio con il Cesena i nerazzurri hanno inanellato una striscia di sei vittorie ed una sola sconfitta (3-1 in casa dell'Udinese). VOCI NERAZZURRE - "Il confronto tra Inter e Roma è ormai una tradizione, con un passato recente davvero importante: sarà un grande match, intenso come lo è sempre stato. È una gara che può dare segnali importanti". Sono state queste le parole di Leonardo nella conferenza stampa della vigilia. Inevitabile il riferimento alla maxi squalifica comminata all'ex della partita, Cristian Chivu, che nell'ultima partita disputata dai nerazzurri in casa del Bari ha colpito con un pugno violentissimo il difensore dei pugliesi Rossi: "Con Chivu abbiamo già parlato. È un ragazzo straordinario, è stato il primo a riconoscere di aver sbagliato, discorso archiviato. È stato giustamente squalificato e l'Inter giustamente non ha fatto ricorso, perché ha capito la situazione. Storia chiusa, che fa parte del passato". Il tecnico brasiliano ha poi parlato di Marco Borriello, suo ex giocatore ai tempi del Milan: "Oggi per me è uno dei miglior centravanti italiani. La Roma, come noi, ha tante alternative, ha una rosa molto varia e ampia, è una grande qualità". Anche il capitano dei nerazzurri, Javier Zanetti, intervistato da Sky Sport, ha commentato il big match di domani: "Contro la Roma sarà una partita difficile. La Roma è una grande squadr e sono convinto che entrambe lotteremo fino alla fine per lo scudetto" TATTICA - Leonardo per la sfida di domani recupera Cordoba, elemento importante per una difesa già orfana del duo titolare Samuel-Lucio. Il colombiano formerà la coppia centrale con Ranocchia. La squalifica di Chivu apre un ballottaggio sulla corsia di sinistra. Due le soluzioni: l'esordio dal primo minuto del giapponese Nagatomo o l'arretramento di Zanetti sulla linea dei difensori. Se la scelta del tecnico dovesse ricadere sulla seconda opzione, cambierebbero anche gli interpreti del centrocampo che sarebbe quindi formato da Cambiasso, Kharja (altro ex della serata) e Thiago Motta. Infine il reparto offensivo sarà formato da Sneijder, alle spalle del duo d'attacco Eto'o-Pazzini INTERNAZIONALE F.C Portieri 1 Soares de Espindola Julio Cesar (NAZ.BRA) 12 Castellazzi Luca (ITA) 21 Orlandoni Paolo (ITA) Difensori 2 Cordoba Ivan Ramiro (NAZ.COL) 4 Zanetti Javier (ARG) 6 Da Silva Ferreira Lucimar Lucio (NAZ.BRA) 13 Sisenando Maicon Douglas (NAZ.BRA) 15 Ranocchia Andrea (NAZ.ITA) 23 Materazzi Marco (ITA) 25 Samuel Walter Adrian (NAZ.ARG) 26 Chivu Cristian (NAZ.ROM) 55 Nagatomo Yuto (NAZ.GIA) 57 Natalino Felice (ITA) Centrocampisti 5 Stankovic Dejan (NAZ.SER) 8 Motta Thiago (BRA) 10 Sneijder Wesley (NAZ.OLA) 14 Kharja Houssine (FRA) 17 MacDonald Mariga Wanyama (KEN) 19 Cambiasso Esteban Matias (NAZ.ARG) 20 Obi Joel Chukwuma (NIG) 29 Coutinho Correia Philippe (BRA) Attaccanti 7 Pazzini Giampaolo (NAZ.ITA) 9 Samuel Eto'o Fils (NAZ.CAM) 18 Suazo David (NAZ.HON) 22 Milito Diego Alberto (ARG) 27 Pandev Goran (NAZ.MAC) ALLENATORE: Nascimento De Araujo Leonardo (BRA) Probabile formazione: (4-3-1-2) Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Thiago Motta; Sneijder; Eto'o, Pazzini

Inzaghi cerca la prima vittoria contro la Roma puntando sul 3-5-1-1

LAZIO-ROMA - Le due squadre si sono incontrate 151 volte nella loro storia...

L’AVVERSARIA: IL SIENA. Brienza: “Non sarà la Roma dell’andata”

I due club sono in attesa di conoscere l'orario del calcio d'inizio della gara, attualmente in programma alle 20.45...

All’Olimpico per proseguire la recente striscia positiva. la storia dà ragione ai rossoneri

L'AVVERSARIA: IL MILAN. Allegri ha ancora qualche dubbio su chi mandare in campo: Boateng o Pazzini lì davanti?

Udinese. Tra incubo B e un allenatore sbagliato, la speranza si chiama “Théréau”

UDINESE-ROMA, L’AVVERSARIA – La squadra friulana presenta l’età media più alta degli ultimi vent’anni, un controsenso in ottica di politica giovanile…

La SPAL arriva a Roma con una situazione non ‘Semplici’: quattro gare senza punti

ROMA SPAL, L'AVVERSARIA - Dopo la sosta per le nazionali la Roma è pronta a tornare in campo davanti al proprio pubblico. Prima della pausa il ruolino di marcia della squadra giallorossa recitava 4 vittorie...

L´AVVERSARIA: Cagliari, non vince da febbraio e a Roma dal ´68

Alla venticinquesima giornata il Cagliari, che aveva appena sconfitto il Parma per 2-0 in Sardegna, aveva 38 punti ed era a meno tre dalla zona Champions. Da quel 21 febbraio la squadra sarda non ha più vinto una partita, riuscendo ad ottenere appena 5 punti in 11 partite realizzando 5 pareggi e 6 sconfitte. Nessuno ha fatto peggio...

L’AVVERSARIA. La Fiorentina. Rossi: “Dovremo fare la partita perfetta”. Persi Nastasic e Amauri, torna...

I viola a +3 dal terzultimo posto. Fuori casa i toscani hanno vinto 2 volte, pareggiato 6 e perso 8 volte...

Carpi, la Cenerentola di B a caccia dell’impresa Capitale

ROMA-CARPI, L’AVVERSARIA – Castori si affiderà al 3-5-2 per intasare gli spazi a centrocampo evitando le ripartenze giallorosse…

Il Genoa di Prandelli è a caccia di punti salvezza, ma in attacco è...

GENOA ROMA, L'AVVERSARIA – Durante questo ultimo turno di Serie A, la Roma ha conquistato provvisoriamente il tanto desiderato quarto posto, scivolato però poi di nuovo nelle mani dell'Atalanta...

Simone Inzaghi studia il fratello Filippo per battere la Roma e prendersi il derby

LAZIO - ROMA, L’AVVERSARIA – Si avvicina il derby della Capitale. Una vittoria significherebbe molto per entrambe le squadre, che attraversano momenti totalmente opposti...