CAPELLO MANOLAS – “Penso che sarà un campionato più equilibrato. L’Inter, se Conte riesce ad inquadrarla subito, è una buona squadra, ma gli manca qualcosa. Deve ricreare un gruppo, una certa voglia”. Così Fabio Capello, ex allenatore di Milan e Juventus, commenta ai microfoni di Radio Anch’Io. “Mi piace molto il Napoli, se acquista Manolas avrebbe una difesa fortissima e a livello offensivo, di gioco, nell’ultima parte di stagione si è vista la mano di Ancelotti”, aggiunge.

SU TOTTI – “Sono sorpreso dalla decisione di Totti, forse non riuscendo a essere incisivo ha deciso lasciare. Fare il dirigente è un’altra cosa che essere giocare”, afferma il tecnico con cui ha portato la Roma alla vittoria dello scudetto. “I tifosi saranno con Totti. Non so perché la società non è riuscita a gestire la situazione. Ci sono sempre due verità e bisogna capire tutte e due le versioni. Quando fai il dirigente incidi meno, è un lavoro diverso”, conclude Capello.

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. A sig. Capello allora perché te ne sei andato di notte da Roma? È facile parlare da fuori Roma. Ti sei scordato quando l hai azzittato a Totti dicendogli… A Napoli ricordati delle ascensore!!! Forza roma sempre

Comments are closed.