Il Siena continua a guardare verso Roma per le manovre intorno alla campagna acquisti. Il presidente senese Giovanni Lombardi Stronati, che non ha mai fatto mistero del suo tifo giallorosso, ha parlato a Radio Incontro degli intrecci di mercato con la società di Trigoria: “Barusso è a fine prestito ed è tornato alla Roma e non è nostra intenzione rinnovarlo, con Curci invece credo che rinnoveremo la comproprietà. Lo considero uno dei migliori portieri italiani. Quest’anno si è espresso ad alti livelli ed un’altra stagione con noi lo farebbe crescere ancora di più per poi tornare a Roma. Il rinnovo è un interesse comune anche se mi piacerebbe tenerlo con me per tanti anni. Roma è una piazza importante e difficile, lo si è visto anche con Muslera che oggi ha tolto il posto a Carrizo. Credo che Curci sarà il futuro portiere della nazionale, ricordo che quando lo presi parlai con Spalletti che mi disse che aveva tutte le caratteristiche del portiere modello. Pochi giorni fa ho parlato con Pradè e ci siamo manifestati le stesse intenzioni che poi dovremo formalizzare. La Roma poi ha qualche giovane interessante a noi piacciono Cerci e Guberti che partiranno con la Roma. Sono forti e pronti, un anno da noi gli farebbe bene per crescere”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here