prova-icardi
Foto Getty

CALCIOMERCATO ROMA ICARDI – Il valzer delle punte sembra essere pronto a scattare. Edin Dzeko, infatti, è ormai da tempo promesso sposo dell’Inter, ma l’offerta troppo bassa del club nerazzurro e la mancanza di alternative per la Roma, non permettono la chiusura della trattativa. C’è un grande sogno, però, nella testa di Gianluca Petrachi: portare nella capitale Mauro Icardi. Dopo i primi ‘no’ dell’argentino ora, secondo quanto riporta Marco Barzaghi di SportMediaset, ci sarebbe stata una prima apertura dell’attaccante argentino al trasferimento alla corte di Paulo Fonseca. Motivo per cui in questo momento le parti avrebbero iniziato a trattare: tra oggi e domani è previsto l’incontro tra le due società e l’accordo potrebbe essere trovato sulla base di uno scambio con Dzeko e conguaglio in favore dell’Inter di circa 35 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

45 Commenti

  1. Icardi me lo ricordo come un centravanti che segna tanto ma che “sparisce” dalla partita per un sacco di tempo… il contrario di Dzeko, che segna (relativamente) poco e spreca (oggettivamente) tanto, ma fa salire la squadra, fa girare la palla, tocca tanti palloni…
    Sono due giocatori parecchio diversi… anche il modo di impostare la squadra cambia

  2. Assolutamente no. Per l’amor del cielo…. Un ometto, burattino in mano a una donnaccia di facili costumi. Petrachi ha dichiarato di ritenere le qualita’ umane e morali fondamentali nei giocatori che dovranno vestire la nostra maglia e poi mi prende Scema e Piu’ scemo?! Sarebbe una grande contraddizione per quanto mi riguarda. Lo spogliatoio di una squadra vincente si costruisce riempendolo di uomini con gli attributi, non di fenomeni da baraccone. Per gli stessi motivi schifavo anche nainggolan quando la maggioranza lo incensava. Personalmente mi costerebbe moltissimo dover tifare icardi e non so se ci potrei riuscire. Mi stupisce che tanta gente sia disposta a passare sopra al fatto che questo soggetto sia umanamente una chiavica o che addirittura non vede dove sia il problema in una persona come quella. E’ evidentemente un mondo malato in cui tutti i valori piu’ basilari sono saltati. Un mondo in cui uno piu’ ha la testa piena di liquame e piu’ viene esaltato come un grande. Uno schifo. Per quanto conta io lo ritengo una mela marcia e un uomo da poco e non lo vorrei mai vedere con la maglia del mio Amore. Sempre Forza Roma.

      • @jerry Te la prendi perche’ sei come loro evidentemente. Quindi sei uno dei troppi che non ha problemi a vedere nainggolan, icardi, balotelli e simili fenomeni da baraccone vestire la sacra maglia della Roma ed essere esempio negativissimo per i bambini e anzi ti presti volentieri a supportarli e a mitizzarli invece di additarli come parte malata del calcio da eliminare, come farebbe una persona sana.
        Sei uno scemo in pratica, parte integrante del problema, rappresentante della feccia che costituisce il vero cancro di una citta’ che potrebbe essere il fiore all’occhiello del mondo e invece e’ diventata una grande fogna alla presenza preponderante di gente come te.
        Quel che ho scritto su icardi e simili lo rivendico e non e’ mancanza di rispetto ma analisi fredda della situazione com’e’, se si vuole costruire un gruppo solido, combattivo e vincente, per il bene della Roma. Non mi aspetto ovviamente che personaggi come te lo capiscano.
        Guarda Conte, che sa come si fa. Primo atto: icardi e nainggolan via, fuori dalle palle. Non voleva nemmeno vederli in faccia, come secondo me e’ giusto che sia in un posto serio. Ecco come si fa.
        Tipi umani come i calciatori che ho citato dovrebbero essere boicottati dalle societa’ di calcio che dovrebbero mettersi d’accordo per escluderli e non permettere loro di essere l’esempio negativo che sono per i giovani, obbligando semmai i vari raiola e immondizia simile a mendicare per loro contratti da minimo sindacale se vogliono giocare. Altrimenti a raccogliere pomodori o spaccare la pietra, che e’ quello in un mondo che gira nel verso giusto il posto che dovrebbero ricoprire (a far compagnia a quelli come te). Non certo essere strapagati per giocare a calcio e diventare, ripeto, esempi negativissimi per i bambini e per il genere umano in generale. Ma certamente, per prendertela cosi’, tu sei uno di quelli che non vede il problema se suo figlio si vuole fare la cresta e i tatuaggi in faccia perche’ ce li ha quel coglione di nainggolan (tanto per fare un esempio), perche’ tanto il mondo va cosi’ e lo fanno tutti vero? Uno scemo totale in pratica.
        Sei tu che offendi Roma, la sporchi e la rendi una fogna. E purtroppo dentro e fuori l’Olimpico e’ pieno di gentaglia come te.

        • A me invece lo scemo sembri proprio te. Voglio vedè se qualcunio sfruttando l’anonimato dava come hai fatto tu della mig**tta a tua moglie come ti comportavi. Tra l’altro parli come se fossi la bibbia e sapessi cose che solo tu sai.
          Invece non sai una beneamata ceppa esattamente come tutti i tifosi. A me sembri il prototipo del maschilista ignorante e supponente.

  3. Il Dzeko visto ieri vale almeno 30 milioni, altro che 20! Va riformulato il prezzo, con o senza il consenso di Conte e Marotta, di cui dovremmo sbattercene allegramente. 30 milioni, anche in eventuale scambio con Icardi, se no Dzeko rimane con noi, e che a Milano si arrangiassero. Questa dovrebbe essere la linea nuova da seguire. Porterà alla “rottura”? Pazienza, vivremo benissimo comunque.

  4. Ragazzi, va bene il gioco di Fonseca, va bene che Dzeko fa il regista offensivo, ma dentro l’area Icardi è terrificante. Questo faceva quasi 30 gol a stagione nell’Inter più scarsa di sempre, dove l’unico in grado di servirlo era Perisic. Alla Roma, tra Perotti, Kolarov, Zaniolo, Under e Pellegrini questo vince la classifica marcatori a mani basse. E poi sta entrando nel pieno della maturità calcistica, considerando che ha appena 26 anni. Tant’è che, se non consideriamo l’ultima stagione, in quella prima aveva fatto 29 gol in 36 partite. Numeri impressionanti. E con Spalletti ha imparato anche ad aiutare un po’ la manovra, fornendo qualche assist. L’unico problema è che potrebbe impiegare un paio di mesi a tornare in forma e ingranare con la squadra, ma appena ingrana… Poi dovremo vedere chi arriva in difesa, ma se intanto arriva Icardi è tanta tanta roba. DAJE PETRACHI FACCE STO REGALO!!

    • Tutti sti fenomeni come Benteche.Se fosse tale già ti sparano 50-60 mln.Icardi se decide di mettersi a giocare è fortissimo dipende da lui.Certo Dzeko lo abbiamo e anche se difficile spero rimanga.

  5. Le cose stanno così: Per prima cosa fatico a credere che decida di venire a Roma, moooolto difficile, seconda cosa anche a me piace da morire Dzeko ma se proprio se ne vuole andare e questo porta Icardi alla Roma sarebbe comunque una Operazione Meraviglia, non importa se il gioco di Fonseca è diverso, vedrai che il Paulo si adatta in fretta, con Pellegrini, Under, Kolarov ecc che gli forniscono assist farebbe faville, l’unico problema di questa notizia è che resta improbabile che voglia venire a Roma, mi sa tanto da classica notizia da Ferragosto

  6. È un’ occasione!!!
    Abbiamo una pedina come Dzeko per cui Conte stra vede, abbiamo la possibilità di prendere un attaccante giovane da 30 gol a campionato (che manca dai tempi di Batistita) svalutato dalla neo politica Interista, abbiamo anche la possibilità di fare una bella plusvalenza con Dzeko a 33 anni e libero da Gennaio.
    Non avrà caratteristiche morali ineccebili ma potrebbe imparare un pochino della situazione che ha creato all’ Inter e cercare di non farla ripetere (con grande beneficio della Roma).
    E comunque anche se va male lo rivendi, è un giocatore che avrà mercato ancora per molto.

  7. Non fatevi abbindolare, ma vi pare ragionevole che a 26 anni e con le richieste di top club che ha, possa scegliere la Roma? Dai non scherziamo, non state a farvi illusioni inutili, magari fosse ma non è credibile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here