Salvatore Bagni, ex centrocampista della nazionale e ora agente di mercato parla della situazione di molte società e dei loro possibili investimenti.
Mourinho e Balotelli resteranno all’Inter?”Se si risolve la situazione, come mi auguro, si; in caso contrario una contemporanea permanenza diverrebbe insostenibile”.
Come si muoverà il Milan sul mercato?”Dipende dalla permanenza o meno di Leonardo, e personalmente mi auguro che resti. In generale al Milan occorrono delle valide alternative a Pato e Ronaldinho e un centrale difensivo, anche se per quel ruolo pare si siano già mossi con Yepes”.
Alla Juventus avverrà una vera e propria rifondazione?”Rifondazione no ma un altro campionato del genere non se lo puo permettere. Penso che arriveranno almeno tre-quattro giocatori”.
La Roma diventerà protagonista anche sul mercato?”Penso che innanzitutto riscatterà Toni e poi valuterà il da farsi; poi, ovviamente, dipenderà anche da quello che potrà spendere”.
E’ finito un ciclo per la Fiorentina?”Bisogna vedere se resterà Prandelli e come si risolveranno tutte le altre vicende societarie; comunque deve essere chiaro che quando fai un progetto basato sui giovani non puoi per forza centrare il traguardo Champions ogni anno”.
Di cosa ha bisogno il Napoli per diventare una grande a tutti gli effetti?”È già una grandissima. Al di là di quella che sarà la classifica finale, ha già dimostrato la sua forza in questa stagione; le manca solo una prima punta capace di segnare almeno 15 gol”.
Se il Palermo dovesse qualificarsi per la Champions League, riuscirà a seguire l’esempio della Fiorentina nella massima competizione europea?”Perché no? Zamparini ha le idee e la forza finanziaria per far si che il suo club sia competitivo anche a livello europeo”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here