CALCIOMERCATO ROMA – A Riscone di Brunico, è il giorno della conferenza stampa di Walter Sabatini, chiamato a tranquillizzare gli animi dei tifosi interisti, preoccupati dall’immobilismo sul mercato della società nerazzurra, contrapposto alla pirotecnica campagna acquisti dei cugini del Milan. L’ex ds giallorosso, ha parlato anche di Radja Nainggolan, come possibile obiettivo della sua Inter, senza far mancare parole di gradimento per il calciatore belga: “Radja è sempre nella mia testa, è un grande giocatore. Penso sia una possibilità per l’Inter, ma essendo a conoscenza delle circostanze legate ad una possibile cessione da parte della Roma la ritengo un’operazione impossibile. Ma che possa essere un obiettivo, un desiderio dell’Inter non ho difficoltà ad ammetterlo. Così come ammetto che è quasi impossibile perché la Roma lo proteggerà fino in fondo. Ho acceso un pensiero perché ho visto un disagio tra lui e la Roma, ho detto che siamo a disposizione. Ma non posso creare situazioni di prepotenza perché è dei giallorossi. Ma non nego che vorrei portarlo qui”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

8 Commenti

  1. Se ci hanno dato 39 milioni per Rudiger mi sa tanto che per prendere il ninja ce ne vogliono il doppio caro il mio Sabatini o lo vuoi in prestito con riscatto e controriscatto maculato a rate mensili da 120 euro ?

  2. Nel frattempo ammetti dentro il tuo cervellino che se va via lui….la ROMA ha chiuso con la sua tifoseria e pertanto …..cambia obbiettivo ….che è meglio !

  3. traduzione: se vendono pure naingolann….non si faranno alcuno scrupolo davanti a un offertona,ci diranno che il ragazzo non voleva rinnovare ,insomma le solite fregnacce che raccontano da anni e cosi stà squadra è definitavamente sbriciolata…..con la beffa di darlo proprio a colui che ha causato il dissesto societario con una serie di acquisti scellerati,inutili e costosi.

  4. …il fatto è che sà pure bene che con 60 milioni di euro se lo porta via.. e farebbe un doppio colpo; rinforzebbe l’inter.. e si toglierebbe di mezzo una possibile rivale.. perchè a quel punto l’ambiente roma esplode!

  5. Io mi aspetto e spero un totale boicottaggio del calcio da parte dei tifosi romanisti, nel caso in cui il ninja venga ceduto. Direi che è un obbligo morale. Cioè io non mi vedrò di certo un intero campionato dominato dalle squadre del Nord. Soprattutto dopo che il Milan ha mandato all’aria 7 anni di lavoro di Roma e Napoli con un mese di mercato.

Comments are closed.