ROMA CALCIOMERCATO PAU LOPEZ CRAGNO – Si avvicina l’inizio del calciomercato e uno dei primi nodi che dovrà sciogliere Friedkin, e in particolare il nuovo ds, è quello relativo al portiere. Pau Lopez, tenendo conto dell’investimento importante fatto la scorsa estate, ha deluso le aspettative e non è certo della conferma. Nei giorni scorsi si è parlato di Sirigu come soluzione affidabile e di esperienza. Il nome caldo però sembra essere quello di Alessio Cragno.

Possibile l’inserimento di contropartite

Come riporta Il Corriere dello Sport, il classe 1994 è valutato dal Cagliari più di 20 milioni ma la Roma potrebbe inserire alcune contropartite. In primis Olsen, che però con Di Francesco a Roma non ha fatto bene, Juan Jesus, richiesto dal club di Giulini, infine Alessio Riccardi, che il tecnico ora in Sardegna ha fatto esordire in giallorosso in Coppa Italia.

Print Friendly, PDF & Email

13 Commenti

  1. Una domanda per Pietro Mecozzi:
    chi sta facciendo il mercato della AS Roma? Perche fino a prova contraria non c’è un DS, e il nuovo proprietario deve ancora presentarsi. Ma lo so che questa domanda non avra una risposta e lascio perdere.

    FORZA ROMA SEMPRE

    • Ciao Leks. In questo momento, in attesa di capire chi sarà il nuovo ds come precisavi tu, ad occuparsi delle trattative di mercato è il Ceo Guido Fienga, che aveva comunque voce in capitolo sul mercato anche quando il ds era Petrachi. Un abbraccio

      • Grazie della precisazione, ma mi chiedo: non avendo Fienga un curriculum da DS ci sarà qualcuno da cui il nostro CEO prende spunti e consigli?
        Un saluto e Forza Roma.

  2. Basta co sti Portieri!!!!!!! Dobbiamo andare a spendere altri 30-40 milioni di Euro per un medio portiere? Cavolo non facciamo la Champions, per il campionato Italiano e l’ Europa League Mirante secondo me è un buon portiere e come secondo confermerei Fuzato. Basta buttare soldi per portieri che non danno affidabilità, ripartiamo da Mirante che è un ottimo portiere e rinforziamo il centrocampo e compriamo un vice-Dzeko.

Comments are closed.