CALCIOMERCATO ROMA RICCARDI – Alessio Riccardi è senza dubbio uno dei talenti più promettenti della Roma Primavera. Il centrocampista classe 2001 ha da poco rinnovato il contratto, ma non è da escludere un futuro lontano dalla capitale. Secondo quanto riporta tuttomercatoweb, infatti, la Sampdoria sarebbe fortemente interessata al calciatore che ha già esordito in prima squadra in Roma-Virtus Entella di Coppa Italia.

Print Friendly, PDF & Email

5 Commenti

  1. Visto che a ‘sto braciolaro piacciono i contratti “esotici”, famo così:
    a) prestito oneroso per un anno a 12,5 milioni sull’unghia, con obbligo di farlo giocare ogni volta che il giocatore può, pena il ritorno immediato del ragazzo a Roma (coi 12,5 milioni che rimangono comunque nelle casse giallorosse, più 1 milione per ogni partita che non gli hanno fatto giocare per scelta tecnica, e 2 milioni per ogni partita non giocata causa infortunio).
    b) Al termine del primo anno la Samp ha il diritto di riscatto fissato a 12,5 milioni, e la Roma ha il diritto al riacquisto fissato a -25 milioni. Ovvero: se la Samp decide di riscattare Riccardi ci dà altri 12,5 milioni (totale 25 con quelli per il prestito oneroso), e se poi la Roma decide di riprenderselo, la Samp ce ne dà altri 25 per un totale di 50.
    c) Nel caso la Samp riscattasse Riccardi e la Roma non lo riacquistasse, infine, la Samp dovrà comunque dare altri 25 milioni alla Roma (totale di nuovo 50), e dopo un anno Riccardi tornerà comunque alla Roma. La Samp potrà ritardare (ma non annullare) il rientro definitivo a Roma pagando 1 milione a settimana.
    A posto così viperé? 🙂

Comments are closed.