romanews-roma-kolarov-berenguer-romatorino
Foto Getty

CALCIOMERCATO ROMA KOLAROV – La crisi vissuta dalla Roma mette tutti in discussione, nessuno escluso. Di recente anche Aleksandar Kolarov, spesso indicato come uno dei leader dello spogliatoio, è finito sotto la lente di ingrandimento ed è stato messo in discussione.

Mihajlovic lo vuole al Bologna

Per questo, nonostante il rinnovo per un’altra stagione, Kolarov potrebbe anche lasciare la capitale. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il giocatore sarebbe già finito nel mirino del Bologna, alla ricerca di un sostituto per Dijks sulla fascia sinistra. Sinisa Mihajlovic lo avrebbe espressamente chiesto a Walter Sabatini. Il suo rendimento è calato e il rapporto con i tifosi sembra di nuovo incrinato, non si esclude quindi che i suoi piani alla Roma possano cambiare.

Print Friendly, PDF & Email

6 Commenti

    • Ma magari de che?!
      Intanto il suo valore di mercato è irrisorio, ma sopratutto, seppure non infallibile, in campo scende sempre da vero professionista.
      Quindi, nuovamente: Magari de che???!!!

      • Ma magari prendiamo un terzino di livello, salutando il buon kolarov, che ormai, farebbe bene a prendere in considerazione l’idea del ritiro, perchè il tempo è inesorabile per tutti e non guarda in faccia nessuno. Così some per Dzeko, credo che sia giusto a fine stagione salutare entrambi, puntando su un qualcosa di più giovane, ovviamente non con uno schick bis.ga

  1. Siamo incredibili….fino a dicembre titolare inamovibile, leader, rinnovo del contratto e futuro nella dirigenza ed ora pippa ar sugo, rivoluzionario e peso! Ma chi poteva pensare che alla sua età facesse tutta la stagione a quei livelli? Solo un incompetente…ah infatti alla Roma lo hanno pensato. E’ forte ed un serio professionista. Sicuramente non uno che fa pippa di fronte agli insulti….ma da qui a vederlo come unico problema della Roma mi sembra esagerato. Se si fossero dosate le sue energie dall’inizio forse ora sarebbe ancora ad un livello di forma accettabile per affrontare le partite importanti. Ma no….bisogna avere un titolare per ruolo….e gli altri gregari che non diano fastidio. Uno per motivi di bilancio e due perchè la società non è in grado di fargli accettare la panchina di buon grado

  2. Il tempo passa. Un paio di punizioni l’anno può ancora indovinarle ma non sono sufficienti per essere titolare in una squadra che aspiri a competere.

Comments are closed.