Foto Tedeschi

CALCIOMERCATO ROMA PORTIERE – Mentre la squadra si prepara per la doppia sfida all’Ajax e per il finale di campionato, la società lavora già per migliorare la rosa. Uno dei ruoli su cui intervenire è il portiere. Pau Lopez non ha convinto e, nonostante l’ultimo periodo positivo, la Roma non punterà nuovamente su di lui. Diversi i nomi sulla lista di Tiago Pinto, una cosa è certa: non si può più sbagliare scelte.

Piace anche Gollini

Tra i favoriti per i pali giallorossi da qualche settimana a questa parte sembra esserci Juan Musso dell’Udinese. L’argentino piace a Roma e Atalanta e anche il Milan si è inserito nella corsa. Come riporta La Gazzetta dello Sport, i giallorossi partono da una valutazione di 20 milioni di euro e puntano ad inserire Diawara nella trattativa. L’Udinese però prende tempo e alza la valutazione del cartellino a 25 milioni di euro. A Trigoria, prima di poter affondare il colpo, devono risolvere le questioni Olsen e Pau Lopez, mentre Mirante aspetta il rinnovo. L’Atalanta intanto prova a sfruttare la pedina di scambio Carnesecchi, mentre valuta le offerte per Gollini, su cui sembra interessata proprio la Roma. Nella lista giallorossa, anche se staccati, ci sono poi anche Silvestri dell’Hellas Verona e Cragno del Cagliari, anche se la situazione di quest’ultimo dipenderà molto dall’eventuale salvezza dei rossoblù a fine campionato.

Leggi anche:
ROMA, PRIORITA’ NUOVO PORTIERE: ECCO TUTTI I NOMI IN LISTA

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Queste news cazzole fanno parte di un banco pescheria con tutto il rispetto e non di un movimento giornalistico serio. Ogni giorno cambiano i nomi le certezze e le fonti che non vengono quasi mai citate. Datevi al fantacalcio o all album delle figurine. Vediamo mo se pubblicate anche le critiche o quelle sono come spesso accade …. bagnate!!!

  2. Basandomi sui nomi, e posto che Musso – il mio preferito per vari motivi che non sto qui a ripetere – non lo puoi prendere così come Cragno, allora prenderei Carnesecchi (portiere dell’UNDER 21). Se gli si da’ tempo di crescere e di sbagliare, come con P.Lopez, perché può pagare l’inesperienza nella Serie A, è un gran bel prospetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here