romanews-roma-chris-smalling-trigoria-allenamenti-allenamento
Foto Tedeschi

ROMA PARMA BRESCIA CALCIOMERCATO – Sei punti contro Parma e Brescia dopo le tre sconfitte consecutive che avevano aperto la crisi. Le ultime due vittorie hanno riportato il sereno a Roma che adesso guarda con più fiducia alle prossime due partite contro Verona e Inter. Nel frattempo, i dirigenti giallorossi, lavorano sul calciomercato per rinforzare la rosa per la prossima stagione.

La Roma accelera: si può chiudere a titolo definitivo

Come scrive Il Tempo, arrivano novità su Chris Smalling. In settimana ci sono stati degli incontri tra il Ceo Fienga e Jozo Palac, intermediario incaricato dai giallorossi di portare a termine la trattativa con il Manchester United. All’agente è arrivato l’input di cambiare le carte in tavola per cercare di chiudere il prima possibile: il club giallorosso sembra abbia fatto un tentativo per l’acquisto immediato a titolo definitivo, abbandonando, per ora, la formula del prestito con obbligo di riscatto. L’obiettivo è abbassare il prezzo fatto dai Red Devils e portare a casa il difensore con meno di 20 milioni di euro con un pagamento dilazionato in tre anni.

La volontà di Smalling

Il Manchester United continua a chiedere 20 milioni di euro, ma la Roma ha proposto un nuovo prestito con obbligo di riscatto. Come scrive gazzetta.it, i dirigenti giallorossi chiedono ora al centrale di far valere la sua volontà di rimanere a Roma per spingere i Red Devils ad abbassare le pretese economiche.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

  1. Appena si è infortunato ha maturato l’ultimo “requisito Pallotta”… “maturi”, infortunati, con ingaggio costoso e con tanta voglia di rilassarsi all’ombra del cupolone….

Comments are closed.