CALCIOMERCATO ROMA NZONZI – Il futuro di Steven Nzonzi alla Roma é in bilico. Le prestazioni del francese in questa stagione non hanno convinto e, nonostante le sue parole nel post-partita di ieri, in estate potrebbe lasciare la capitale. Come riporta le10sport.com, a seguire il giocatore 30enne ci sono Arsenal, Tottenham e Monaco. A queste è da aggiungere l’interesse del Marsiglia dove ci sarebbe l’ex tecnico romanista Rudi Garcia pronto ad accoglierlo nella sua squadra.

Print Friendly, PDF & Email

8 Commenti

  1. Ammazza c’è la fila… se lo stannò a litigà Arsenal… Tottenham… Monaco… Marsiglia… tutti vogliono Nzonzi… ci sarà un’asta agguerritissima in estate…
    Sarebbe bello eh ragà? Ma purtroppo temo che non sarà così e il procuratore rilascerà le solite dichiarazioni “non siamo stati contattati da nessuno, Steven sta bene a Roma e vuole onorare il contratto”
    Buona pasquetta a tutti 🐣

  2. Garcia è un vero amico e merita rispetto.
    Uno alla volta vuole liberarci di tutti i pesi morti, e non dite che Strootman è un campione perché da dopo l’infortunio giocava come mi’ zio da morto.
    Piuttosto, rudi caro, interessa quel disutile manovale friulano che si chiama Cristante?

    • Ju è vero che Strootman non era più quello del primo anno, ma fidate che quest’anno avrebbe fatto mooolto comodo sia a centrocampo che nello spogliatoio.
      Cristante ci scordiamo tutti che l’anno scorso con Gasperini giocava alla Perrotta tipo trequartista incursore, è normale che se ti spostano intermedio qualche cambiamento c’è.

      • Guarda, io Strootman l’avrei tenuto volentieri, se non altro per il “peso” in campo e nello spogliatoio, ma quanto a rendimento purtroppo era alquanto discutibile.
        Cristante, invece è un caso senza speranze, ci ha giocato anche con noi da trequartista ed è andato anche peggio che da interno. Qualche speranza la conservo ancora in una sua ripresa, perché basta guardare gli spezzoni su youtube con l’atalanta per chiedersi se questo è davvero lo stesso giocatore.
        Buona Pasqua

  3. Secondo me vendere Nzonzi è un errore. Il giocatore ha giocato come incontrata tutta la stagione, con una tattica (quella zemaniana di DiFra) che vuole i giocatori alti a pressare. Un ruolo che lui non sa fare e una tattica che non si confà alle sue qualità; difatti ne abbiamo visto le debolezze per tutto l’anno. Con Ranieri contro l’Inter ha giocato come sa giocare, da centrale difensivo, fermo a smistare il gioco sulla trequarti difensiva. In quello è davvero forte. Teniamolo. Anche perchè rivendono in minusvalenza è una idiozia. Forza Roma

Comments are closed.