CALCIOMERCATO ROMA MOURINHOConte e non solo, nel futuro della Roma. Mentre si attendono gli sviluppi dei contatti tra il tecnico pugliese e la dirigenza giallorossa, la Roma si guarda intorno e torna di moda il nome di Mourinho. Secondo quanto riportato da L’Equipe, la società giallorossa sarebbe in trattativa con l’allenatore portoghese, per un contratto di tre anni. Per portare a termine la pratica sarebbe, però, necessario il quarto posto e quindi la Champions. E’ forte la concorrenza del Psg, che dovrebbe però confermare Tuchel.

CONTE PRIMA SCELTA – Sky Sport ribadisce che, però, Antonio Conte rimarrebbe la prima scelta della Roma, nonostante di recente stia prendendo tempo anche per valutare altre offerte.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

10 Commenti

  1. Se viene Conte bene,se no tengo Ranieri tutta la vita.
    Mouriho col Manchester pieno di campioni ha fallito,figurati a Roma

  2. Stupida la domanda del giornalista a Ranieri su quanto accaduto nove anni fa a Lazio Inter. Il tecnico non avrebbe dovuto rispondere, anche se ricordo che la partita fu una cosa inguardabile, una specie di farsa. Siamo a quattro giornate cruciali dalla fina del campionato, ma perchè andarsi a incasinare con certe presunte dichiarazioni? Guardiamo in casa nostra, facciamo tre punti con il Genoa e poi ci concentriamo sulla Juve. Stop, il resto NON esiste! Forza Roma.

  3. Mourinho?ma per favore….Conte?i tira e molla non mi sono mai piaciuti, se non firma subito stop, basta corteggiamenti…perché aspettare che si fanno sotto altre pretendenti?non dobbiamo essere la seconda scelta di nessuno….allora avanti con Ranieri!!!

  4. Ha creato pressione ed ha richiamato l’attenzione circa un possibile biscotto.
    Ranieri e’ un uomo d’esperienza molto piu’ di voi, cari politichelly correct.

  5. Mettiamo il caso che la Roma prenda uno di questi Allenatori Top, poi però dovrebbe acquistare un portiere, 2 terzini, un difensore centrale, 2 centrocampisti veri, e una punta centrale e nel frattempo riuscire a liberarsi di tutti quei giocatori inutili e ormai al crepuscolo, per poter essere almeno competitiva e ad occhio e croce servirebbero un 200 milioni netti che sommati a tasse e ingaggi arriverebbero a circa 400. Vi rendete conto da soli che è tutta una farsa o no?

Comments are closed.