CALCIOMERCATO ROMA CALAFIORI – Il futuro di Riccardo Calafiori è sempre più lontano da Roma. Il terzino, infatti, ha detto “no” alla proposta di rinnovo e con il contratto in scadenza nel 2021 può lasciare il club nel quale è cresciuto. Tra i motivi del rifiuto anche il tetto salariale più basso rispetto al passato, previsto dal club per i giocatori della Primavera. Come riporta La Gazzetta dello Sport, su di lui sarebbero arrivate le attenzioni della Fiorentina, con la Roma che chiede 5 milioni di euro per lasciarlo andare. Una cifra che ha raffreddato l’interesse dei viola. Sul giocatore ci sono anche Real Madrid e PSG.

Print Friendly, PDF & Email

10 Commenti

  1. Sarei dispiaciuto se la Roma lo cede, è un ragazzo di sicuro avvenire.
    Sono però anche molto deluso da questi giovani roboticamente inquadrati ed indottrinati dal procuratore (indovinate un pò chi è il suo).
    Ha compiuto 18 anni lo scorso maggio ma deve comportarsi come fosse un veterano freddo e cinico: è uno dei motivi per i quali rimpiango il calcio di una volta, sangue sudore, lacrime e amore per la maglia.
    Sempre Forza Roma.

    • I procuratori sono il male del calcio e di molti giocatori. Il suo in particolare è uno sciacallo, Calafiori ora chiederà uno sproposito paragonato alla sua età, se poi non dimostrerà sul campo il suo valore (economico) rischierà di bruciarsi, molti giovani a questo non ci arrivano

  2. Sangue sudore lacrime e amore erano dei calciatori , mentre i beati spettatori si godevano lo spettacolo. Ora è giusto che gli atleti vengano retribuiti secondo bravura e impegno, ma purtroppo sono arrivati i procuratori che hanno trasformato il calcio in un mercato perenne e gonfiato a dismisura facendo perdere ogni traccia di sana competizione. In tutto ciò la Roma è sempre allo sbando. Guardo con invidia altre gestioni societarie in cui i dg non sono in balia più o meno disinteressatamente degli squali del calciomercato. Quest’ultimo è l’ennesimo esempio di cattiva gestione del patrimonio!

  3. Una delle tante idiozie di questa ro,metta americana che paga milioni a falliti cialtroni e non tiene i Campioni. Pomodori ed uova su Trigoria. CHE SCHIFO: ed poi si vanno a prendere bidoni nel Mondo che non valgono la maglia di CALAFIORI. De Sanctis vai a ….

  4. Già doktor perché noi in squadra abbiamo Marcelo e theo hernandez, o il gestore d’azienda li compra visto che tanto campioni nn si vedono a sto punto meglio provarci con quello che hai e non spendi soldi inutile per sconosciuti che paghi uno sproposito

    • i fenomeni romani e romanisti, nella storia (esclusi quelli anteguerra, 2 volte campioni del mondo) sono stati 6-7: il fornaretto de Frascati, Rocca, DiBartolomei, Conti, Giannini, Totti e DeRossi. ma con tutti gli altri ci hai sempre costruito la squadra, fatto i soldi, e a maggior ragione ti servono in rosa ora per il ffp. poi spiegami una cosa: fino ad un anno fai blateravi contro la società per la deromanizzazione, ora qualsiasi giocatore romano non va bene? però poi quelle società che fanno squadra e soldi col vivaio so tutti fenomeni

  5. Calafiori e’ un buon Primavera ma non da l’ idea di poter rafforzare la AS Roma di serie A e aiutarla a competere per entrare in Champions e per arrivare tra le prime in Campionato .. abbiamo (io per primo ..) bocciato Florenzi, Karsdorp, Santon, Spinazzola, Zappacosta perche’ vogliamo due terzini di un livello veramente superiore e adesso vogliamo portare Calafiori in prima squadra e sottostare ai ricatti del suo Manager ? .. ne abbiamo gia’ tante di riserve ..

Comments are closed.