Foto Getty

OLIMPIADI CORONAVIRUS – “Gare a porte chiuse non sono assolutamente quello che vogliamo, ma non sappiamo come sarà il mondo tra due mesi. Tra gli scenari valutiamo anche l’impatto di una possibile quarantena per gli atleti, senza tabù”. Queste le parole del Presidente del CIO, Thomas Bach, durante un’intervista televisiva alla BBC, in cui ha parlato delle prospettive future delle Olimpiadi di Tokyo, slittate al momento dal 2020 al 2021. Lo stesso Bach poi aggiunge: “Capisco il Giappone quando dice che se nel 2021 la situazione non sarà risolta, non sarà possibile un altro rinvio e i Giochi di Tokyo devono essere cancellati”. Il Presidente del CIO però si mostra positivo e pensa che i Giochi rinviati di un anno possano la prossima estate “possano celebrare il trionfo del mondo sul Coronavirus“.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Personamente ritengo che negli ultimi 130 anni QUATTRO “cose”, idee MERAVIGLIOSE abbia avuto l’ Umanita’:
    i GIOCHI OLIMPICI, il MOVIMENTO SCOUT, l’ ONU, i Movimenti Ambientalisti ed Animalisti. Senza doping o sciagure simili, i GIOCHI, quando sono celebrati ,rendono la TERRA PIU’ BELLA ! Io conosco ed amo moltissimo tutto cio’ e quindi come molti milioni soffrirei immensamente se non vi fosse TOKYO-2020 nel 2021. Posso solo pregare e sperare che questo momento magico possa illuminare il nostro futuro !!!!

  2. Personamente ritengo che negli ultimi 130 anni QUATTRO “cose”, idee MERAVIGLIOSE abbia avuto l’ Umanita’:
    i GIOCHI OLIMPICI, il MOVIMENTO SCOUT, l’ ONU, i Movimenti Ambientalisti ed Animalisti. Senza doping o sciagure simili, i GIOCHI, quando sono celebrati ,rendono la TERRA PIU’ BELLA ! Io conosco ed amo moltissimo tutto cio’ e quindi come molti milioni soffrirei immensamente se non vi fosse TOKYO-2020 nel 2021. Posso solo pregare e sperare che questo momento magico possa illuminare il nostro futuro !!!!

Comments are closed.