Freddo e tanta neve. Un disastro per chi, come il Milan, deve preparare sul campo il match coi giallorossi alla ripresa del campionato. E allora partenza rinviata e soggiorno a Dubai posticipato fino a venerdì, quando i rossoneri lasceranno gli Emirati Arabi con destinazione Roma. Una decisione presa dal club all’ultimo momento, che spiazzato dalle temperature polari che da giorni avvolgono il Nord Italia, ha preferito bypassare Milano e puntare dritto verso la Capitale. Il Milan sfiderà i giallorossi per difendere la terza piazza in classifica, con un occhio alla Fiorentina e uno alla Juve. Con la concreta speranza che Braida e Galliani portino a Milanello, e nel più breve tempo possibile, quel difensore che tanto serve ad Ancelotti. Anche perchè, il Milan visto martedì a Dubai con l’Amburgo, non ha entusiasmato. Quello che preoccupa sono i soliti problemi di affidabilità, il ritmo partita che arriva a livelli accettabili solo nella ripresa e un gioco che non convince fino in fondo.
 
BECKS –  L’inserimento di Beckham, poi, è un problema in più per Ancelotti, che ha accolto a braccia aperte lo Spice boy ma dovrà faticare non poco per metterlo in campo senza alterare ancora equilibri già precari: “David – ha detto il tecnico rossonero subito dopo il test con l’Amburgo – ha disputato un’ottima partita, facendo quello che gli è stato chiesto di fare. Certamente è difficile pretendere subito delle ottime giocate quando ci si allena da soli otto giorni”. La star inglese, comunque, sarà a disposizione per il match dell’Olimpico di domenica sera, come ha confermato il preparatore atletico rossonero: “David sta abbastanza bene, ha assorbito bene i lavori che abbiamo fatto. Per lui erano una novita’, il lavoro fisico svolto non era nelle sue abitudini ma sia lui che noi siamo abbastanza soddisfatti”.
 
RECUPERI – L’obiettivo immediato per Ancelotti è recuperare Kakà e Seedorf, che hanno saltato l’amichevole contro l’Amburgo; così come Abbiati, in dubbio per una distorsione alla caviglia. Il portiere comunque dovrebbe giocare, altrimenti pronto Dida. Ma se l’estremo difensore brasiliano ha mostrato una buona forma sarebbe più difficile per il tecnico rossonero trovare sostituti a centrocampo: Kakà dovrebbe comunque farcela, mentre ci sono meno certezze per Seedorf. Se non riuscirà a recuperare, giocherà Flamini, mentre Beckham andrà probabilmente in panchina.
 
Francesco Glorialanza 
 
 
PROBABILE FORMAZIONE (4-3-2-1): Abbiati; 15 Zambrotta, 4 Kaladze, 3 Maldini, 18 Jankulovski; 10 Seedorf, 21 Pirlo, 84 Flamini; 22 Kakà, 80 Ronaldinho; 7 Pato. A disp.: 1 Dida, 19 Favalli, 77 Antonini, 23 Ambrosini, 32 Beckham, 76 Shevchenko, 9 Inzaghi. All. Ancelotti.
INDISPONIBILI: Nesta, Gattuso, Borriello, Bonera
SQUALIFICATI: /
DIFFIDATI: Bonera, Kaladze, Flamini

 
 

Acquisti
Flamini (C, Arsenal, 0), Borriello (A, Genoa 7 mln, risc.), Abbiati (P, Atletico Madrid, fp), Zambrotta (D, Barcellona, 9 mln), Storari (P, Cagliari, fp),  Antonini (C, Empoli, 3,5 mln risc.),  Abate (C, Empoli, 1,5 mln, risc.), Ronaldinho (A, Barcellona, 22 mln), Di Gennaro (A, Bologna, fp), Storari (P, Cagliari, fp), Shevchenko (A, Chelsea, P), Senderos (D, Arsenal, P), Beckham (C, Los Angeles Galaxy)
Cessioni
Gilardino (A, Fiorentina,15 mln), Serginho (D, svinc.), Cafu (D, Santos, 0), Storari (P, Fiorentina, p), Fiori (P, svinc.) Matri (A, Cagliari, 2 mln risc.), Oliveira (A, Real Saragozza, 10 mln risc.), Ronaldo (A, svinc.), Gourcuff (C, Bordeaux, p), Di Gennaro (A, Genoa, 1,5 mln x 1/2 ), Pozzi (A, Empoli, risc.), Marzoratti (D, Empoli, 1,25 mln risc.), Antonelli (D, Parma, 1,5 mln x 1/2), Aubameyang (A, Digione, p), Storari (P, Fiorentina, p), Abate (C, Torino, 2 mln x 1/2), Grimi (D, S.Lisbona, 2,5 mln risc.), Paloschi (A, Parma, comp.), Oddo (D, Bayern Monaco, P)
 
 
LA ROSA COMPLETA DEL MILAN

1

 Dida

P

1973

Brasile

12

 Christian Abbiati

P

1977

Italia

16

 Zeljko Kalac

P

1972

Australia

3

 Paolo Maldini

D

1968

Italia

4

 Kakhaber Kaladze

D

1978

Georgia

13

 Alessandro Nesta

D

1976

Italia

15

 Gianluca Zambrotta

D

1977

Italia

18

 Marek Jankulovski

D

1977

Repubblica Ceca

19

 Giuseppe Favalli

D

1972

Italia

24

 Philippe Senderos

D

1985

Svizzera

25

 Daniele Bonera

D

1981

Italia

32

 David Beckham

C

1975

Inghilterra

5

 Emerson

C

1976

Brasile

8

 Gennaro Ivan Gattuso

C

1978

Italia

21

 Andrea Pirlo

C

1979

Italia

23

 Massimo Ambrosini

C

1977

Italia

84

 Mathieu Flamini

C

1984

Francia

9

 Filippo Inzaghi

A

1973

Italia

7

 Pato

A

1989

Brasile

9

 Clarence Seedorf

A

1976

Olanda

11

 Marco Borriello

A

1982

Italia

22

 Kakà

A

1982

Brasile

76

 Andriy Shevchenko

A

1976

Ucraina

80

 Ronaldinho

A

1980

Brasile

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here