SERIE B D’URSO ASCOLI – Prima gioia in Serie B per Christian D’Urso, centrocampista classe 1997, di proprietà della Roma ma attualmente in prestito all’Ascoli. Il gol dell’ex Primavera giallorossa, ha contribuito al successo 3-1 della squadra Marchigiana contro lo Spezia. Al termine del match, il bianconero ha rilasciato qualche battuta al sito ufficiale della società: “Quando faccio gol non esulto mai platealmente. La dedica è per la mia famiglia – afferma il centrocampista – ma un grazie speciale voglio rivolgerlo allo staff di fisioterapisti e massaggiatori che mi hanno aiutato nell’ultimo periodo anche per la riabilitazione, Emiliano, Teo, Massimiliano e Daniele. Sapevo che a guardarmi c’era Balzaretti, è un grande, chiama quasi tutti i giorni per dare consigli e suggerimenti. Il gol? Il mio pensiero era di mettere la palla sul secondo palo – prosegue l’ex giallorosso –  perché avevo visto che il portiere era un po’ fuori, poi c’è stato anche un pizzico di fortuna. Non ci sono state tante occasioni anche perché lo Spezia si è chiuso molto. Ora ci aspettano due trasferte consecutive e con questa vittoria aumenta la consapevolezza di potersela giocare con tutte. Il possesso palla? È il tipo di gioco del Mister che abbiamo sposato in pieno anche perché siamo tutti giocatori che amano giocare la palla”, ha concluso D’Urso.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità