Roma, che vigilia! Alisson e Perotti: “È ora di vincere”. Gomez si allontana

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le principali news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo!

CHE VIGILIA! – Protagonisti della vigilia di Natale AlissonPerotti e Nainggolan. Il portiere carica: “Voglio l’Europa League”. L’argentino punta la Juventus: “Il campionato è lungo, è ora di vincere!”. Il belga, invece, ironizza sui bianconeri dopo la sconfitta in Supercoppa e esprime la frustrazione per la non convocazione in Nazionale del mese scorso: “Il ct Martinez mi ha deluso”. Nota di rilevo per De Rossi e Totti, che volano verso le Maldive in vista delle vacanze. Il capitano, insieme a Dzeko e mister Spalletti, incontra anche una famiglia colpita dal terremoto.

CALCIOMERCATO – Depay, centrocampista del Manchester United molto gradito anche alla Roma, sembra a un passo dall’EvertonJesè, attaccante del PSG, vuole solo il Las Palmas, anche se i giallorossi e il Milan restano alla finestra. Anche Gomez si allontana: il presidente dell’Atalanta, Percassi, chiude all’ipotesi di trasferimento.

IN CASA DEGLI ALTRI – Il Genoa, prossimo avversario della Roma in campionato, torna ad allenarsi il 2 gennaio. Ma alla ripresa c’è anche da tenere in considerazione la sfida di Coppa Italia contro la Sampdoria: il doriano Sala rischia di non prenderne parte. De Laurentiis, presidente del Napoli, punge la Juventus: “In campo non li vedo così forti“. In disaccordo l’ad del Milan, Galliani: “Scudetto? Vince la Juventus, è troppo forte”.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Alla vigilia di Natale, sulle radio romane ci si sofferma sulla sconfitta della Juventus in Supercoppa. Ne parlano Roberto Renga (Radio Radio): “I bianconeri non ne risentiranno”, Alessandro Angeloni (Rete Sport): “La vittoria del Milan è un buon segnale per la Roma” e Gianluca Piacentini (Tele Radio Stereo): “La squadra di Allegri non è invincibile”.

Mattia Emili

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here