San Paolo terra di conquista romanista. Dzeko con la fissazione Napoli

1

NUMERI E CURIOSITA’ NAPOLI ROMA – Si giocherà domenica sera alle ore 20.30 al San Paolo il big match della 10^ giornata di campionato che vede la Roma sfidare il Napoli in trasferta. La squadra di Ancelotti arriva alla sfida dopo il pareggio per 2-2 in Champions League contro il Psg al Parco dei Principi. Di Francesco è reduce dal successo europeo per 3-0 contro il CSKA Mosca all’Olimpico. Andiamo ad analizzare i numeri e le curiosità del posticipo di domenica.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – L’ultimo incrocio tra Napoli e Roma al San Paolo è del 3 marzo scorso. una giornata indimenticabile per i Di Francesco boys che passarano per 2-4 in casa della compagine allenata da Sarri. Il poker giallorosso fu firmato da Ünder al 7′, Dzeko al 26′ e 73′, Perotti al 79′.

I PRECEDENTI – Sono 142 i precedenti in Serie A tra Napoli e Roma: al momento in bilancio fa registrare 42 vittorie per la formazione azzurra, 49 pareggi e 51 vittorie per i giallorossi. Roma avanti anche nel computo totale dei gol realizzati: 185 a 158. 71 invece i confronti tra Napoli e Roma che si sono giocatori in casa della formazione partenopea, in questo caso le statistiche dicono 31 i successi per i partenopei, 21 pareggi e 19 vittorie della Roma. 95 i gol realizzati dal Napoli sempre relativamente ai match casalinghi contro la Roma, 72 le reti giallorossi. Una gara questa che ha sempre regalato tante reti: la media gol segnati a partita è infatti di 2.42.

L’AMICO SAN PAOLO – La formazione giallorossa, che deve dimentare il ko interno con la Spal (0-2) è reduce da due vittorie esterne di fila contro il Napoli in campionato, dopo aver perso tre delle precedenti quattro sfide al San Paolo contro i partenopei (1 pareggio nell’altra). L’ultima sconfitta casalinga degli azzurri in Serie A risale a marzo, proprio contro la Roma: da allora otto vittorie e un pareggio per i partenopei.

ROMA MAI COSI’ MALE DAL 2012-13 – La formazione di Di Francesco in campionato è stata protagonista di un avvio terribile: ha ottenuto solo 14 punti fin qui, mai così pochi nelle prime nove partite giocate dal 2012/13, quando chiuse al sesto posto.

OCCHIO AL PRIMO QUARTO D’ORA –  Il Napoli è la squadra che ha segnato più gol nei primi 15 minuti in questo campionato, ben cinque su diciotto. La Roma però ha dalla sua un dato positivo proprio in quella frazione di tempo: non ha subito neanche  un gol ne primo qiarto d’ora di gioco in queste 9 gare di Serie A.

ROMA SARACINESCA IN TRASFERTA – I giallorossi vatnao un trend positivo quando si allontanano dall’Olimpico. Hanno tenuto infatti la porta inviolata in sei delle ultime otto trasferte di campionato, due gol subiti in ciascuna delle altre due, entrambe sconfitte.

DUE FILOSOFIE PER FAR GOL – Se la Roma di Di Francesco è la squadra che ha segnato più gol su calcio piazzato in campionato, sei su sedici, il Napoli di Ancelotti è quella che ha ne ha realizzati di più su azione, 16 su 18.

DZEKO CON IL PALLINO DEL NAPOLI – Dzeko, reduce dalla grande serata di Champions in cui ha rifilato una doppietta al CSKA di Mosca, ha segnato ben quattro gol in Serie A ai partenopei: a nessuna squadra come al Napoli ha segnato di più nel campionato italiano.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. Napoli terrà di conquista per noi in questi ultimi anni, ma questo Napoli qui è fortissimo e mi spaventa.
    Se la Juve non fosse la squadra ladra ché è, anche ieri la solita vergogna il Napoli potrebbe anche vincere lo scudetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here