Roma-Milan, facciamo a chi tira di più?

0

NUMERI E CURIOSITA’ ROMA-MILAN – Dopo le fatiche di coppa, è il momento di rituffarsi nell’agone del campionato. Domenica 25 febbraio all’Olimpico va in scena Roma-Milan per la 26esima giornata del massimo campionato Il match di andata San Siro è terminato 0-2, a segno Dzeko e Florenzi: sulla panchina rossonera sedeva ancora Vincenzo Montella, esonerato il 27 novembre scorso.

GIALLOROSSI IN SERIE POSITIVA – La Roma batte il Milan da quattro gare consecutive di campionato: un record per i capitolini contro i rossoneri in Serie A. L’ultimo successo milanese risale al maggio 2015, 2-1 a San Siro, gol di Marco Van Ginkel  e Mattia Destro, al 74′ Francesco Totti su calcio di rigore.

TABU’ OLIMPICO PER IL MILAN – I rossoneri hanno battuto la Roma all’Olimpico in campionato solo una volta nelle ultime 12 sfide. Ma nel proprio stadio non è che vada troppo bene ai giallorossi che nelle ultime 4 gare di Serie A hanno vinto una sola volta, con il Benevento (5-2).

FILOTTO ROSSONERO – La squadra di Gattuso non perde da ben sette partite di campionato: non arriva a otto gare consecutive senza sconfitta in Serie A dal febbraio 2016. Che il Milan sia in forma strepitosa lo dimostra anche il dato per cui nel 2018 il Milan ha conquistato 16 punti in sei partite, meno solo di Napoli e Juventus (18 a testa).

SFIDA A CHI TIRA DI PIU’ – La Roma con 18.1 e il Milan con 17.3  sono due delle prime tre formazioni per tiri effettuati in media a partita. Al secondo posto c’è il Napoli con una media di 17.4. Le due sfidanti hanno un’altra cosa in comune: sono le meno trafitte da fuori area. Solo tre gol subiti dalla distanza per i rossoneri, con i giallorossi che sono addirittura ancora imbattuti.

LA COPPIA DZEKO-EL SHAARAWY FA PAURA – Sono loro le bestie neri recenti del Milan:  Dzeko ha fatto 3 gol e un assist nelle ultime due sfide di campionato contro il Diavolo. Il Faraone – ex del match con 21 marcature in 83 presenze dal 2011 al 2015 – ha segnato 2 volte in 4 incroci ai rossoneri.

PIU’ ROSSI CHE NERI – Il Milan è la squadra che ha totalizzato più espulsioni in queste 25 partite di campionato: sono 6 i cartellini rossi comminati ai ragazzi di Gattuso (solo 2 alla Roma). Nella speciale classifica seguono Cagliari e Bologna (5 a testa).

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here