Roma, con l’Udinese è prova del nove in quell’Olimpico con i gol del ’65

0

NUMERI E CURIOSITA’ ROMA UDINESE – La Roma di Ranieri sfida l’Udinese di Tudor per 32ª giornata di campionato. Obiettivo giallorosso è dare continuità di risultati per la rincora al 4° posto, approfittando anche di Milan-Lazio di sabato sera. I friulani sono invece distanti 4 punti dal 18esimo posto e cercano una successo per allungare in classifica. Andiamo ad analizzare numeri e curiosità della sfida dell’Olimpico.

DOVE ERAVAMO RIMASTI –  Nella gara di andata alla Dacia Arena i giallorossi sono usciti sconfitti per 1-0 contro i bianconeri reduci da un cambio in panchina con Nicola che aveva preso il posto di Velazquez. Il gol di De Paul tagliò le gambe alla squadra di Di Francesco che cercò invano la rete del pari. L’affermazione friulana è arrivata dopo una serie di 10 successi giallorossi consecutivi.

TORNA IL TREND DEL 1965 – La Roma ha sia segnato che concesso gol in tutte le ultime 10 partite casalinghe di campionato: l’unica volta in cui i giallorossi hanno raggiunto una striscia di questo tipo di 11 gare di Serie A risale al 1965.

OCCHI SU DE PAUL – Il bianconero ha preso parte a 13 reti in questo campionato (nove gol, quattro assist): l’ultimo centrocampista dell’Udinese a fare meglio in una singola stagione di Serie A è stato l’ex romanista Gaetano D’Agostino (2008/09).

CI PENSA EL SHAARAWY – Il Faraone ha segnato cinque gol contro l’Udinese in Serie A, inclusa la sua prima rete nella competizione nel settembre 2011: solo contro il Chievo ha fatto meglio (sette gol).

TRASFERTE DA INCUBO PER I FRIULANI – L’Udinese è stata in vantaggio nel punteggio solo in due trasferte di questo campionato, nessuna squadra ha fatto peggio: infatti quella bianconera è la squadra rimasta in vantaggio per meno minuti in trasferta (24). La compagine bianconera non vince in trasferta da settembre contro il Chievo: da allora sono arrivati solo quattro pareggi e sette sconfitte esterne.

QUESTIONE DI RIGORE – Se l’Udinese è la squadra che ha subito più gol dagli 11 metri (otto), la Roma è quella che dopo Juventus e Sampdoria (sette) ha segnato meno reti su rigore (6) in campionato.

CERCASI CLEAN SHEET – Nell’ultima gara disputata contro la Sampdoria, la Roma ha mantenuto la porta inviolata, dopo una serie di sette partite con gol subiti in Serie A: i giallorossi non hanno mai ottenuto due clean sheet consecutive in questo campionato.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here